autoriparatori
autoriparatori

A Terlizzi un forum sulla meccatronica dedicato agli autoriparatori

Organizzato dalla Confartigianato, si terrò venerdì 20 ottobre alle ore 18,30

Si svolgerà venerdi 20 ottobre alle ore 18,30 presso la sede terlizzese della Confartigianato in viale dei Garofani n.39\a, un importante convegno riguardante il comparto degli autoriparatori per discutere sulla nuova disciplina del settore, meglio nota come riforma della Meccatronica.

Per il settore non mancano le novità normative a cui bisogna adeguarsi. Infatti con l'entrata in vigore della legge n° 224/2012 sono state soppresse le precedenti abilitazioni professionali del meccanico ed elettrauto, oggi accorpati nell'unica sezione nominata "Meccatronica".
Le imprese già attive con una sola delle due specializzazioni (Meccanico od Elettrauto) devono, entro 5 anni ( entro il 5 gennaio 2018), acquisire l'abilitazione non posseduta attraverso specifici corsi formativi e riconvertirsi in tal modo in "meccatronici".
Per dribblare tale pesante adempimento, necessario ad evitare la cessazione d'ufficio dell'attività, è possibile far riconoscere validità alle competenze già acquisite sul campo, mediante l'attività lavorativa svolta.
A seguito del passaggio dalla figura professionale di meccanico – motorista – elettrauto a quella di Meccatronico, l' U.P.S.A. Confartigianato di Terlizzi intende sollecitare le imprese del settore a non sottovalutare l'impegno ai dettami della riforma e a partecipare all'incontro organizzato presso l'Associazione venerdì 20 ottobre alle ore 18.30.

Durante lo svolgimento del forum tematico, sarà possibile ascoltare le relazioni degli esperti della materia ed interagire con loro con domande specifiche sui vari aspetti della corposa riforma , nonché ricevere informazioni sui corsi in fase di avviamento.
All'incontro sarà presente il Presidente Provinciale dei Meccatronici, Giuseppe Totorizzo, il coordinatore URAP Confartigianato Puglia dott. Ninni Castellano , il responsabile di Categoria p.i. Giuseppe Cellamare mentre i saluti sono affidati al Presidente della Confartigianato terlizzese Paolo D'Aniello.
La partecipazione al convegno è assolutamente gratuita e l'invito è rivolto a tutti gli interessati del comparto, tesserati e non tesserati.
  • confartigianato
  • autoriparatori
Altri contenuti a tema
Saracinesche alzate per protesta. Confartigianato al fianco di barbieri, parrucchieri ed estetisti Saracinesche alzate per protesta. Confartigianato al fianco di barbieri, parrucchieri ed estetisti Oggi la protesta anche a Terlizzi con lo slogan "il nostro lavoro non è un gioco"
Sgherza (Confartigianato): «Attività produttive bersagliati. Stop vessazioni contro artigiani» Sgherza (Confartigianato): «Attività produttive bersagliati. Stop vessazioni contro artigiani» Caos nel sistema dei controlli nel periodo pasquale. Una nota punta il dito contro interventi illegittimi
Le proposte di commercio ed artigianato al Sindaco di Terlizzi Le proposte di commercio ed artigianato al Sindaco di Terlizzi Gemmato: «Congiuntura drammatica, valuteremo risposte»
1 "Diamoci una mano": la campagna per sostenere le attività commerciali di Terlizzi "Diamoci una mano": la campagna per sostenere le attività commerciali di Terlizzi L'iniziativa è promossa da Pubblimedia e condivisa da Confcommercio, Confesercenti, Confartigianato e CLAAI
Pasticcerie, danno economico di 32 milioni di euro per chiusura Pasticcerie, danno economico di 32 milioni di euro per chiusura Giotti (Confartigianato): «Ai mancati ricavi si aggiunge perdita di 5 milioni di euro per deperimento materie prime»
Check-up per imprese e artigiani, nuovo servizio da Confartigianato Check-up per imprese e artigiani, nuovo servizio da Confartigianato Al via corsi di formazione per lavoratori
Festa san Giuseppe, una messa per gli artigiani Festa san Giuseppe, una messa per gli artigiani Iniziativa della Confartigianato di Terlizzi
"Fare Impresa", un seminario della Confartigianato "Fare Impresa", un seminario della Confartigianato Appuntamento per venerdì 3 febbraio in Biblioteca
© 2001-2021 TerlizziViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TerlizziViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.