IMG WA
IMG WA

Stanziamento settore giovanile scolastico: Tisci ringrazia Gravina

«Siamo una Federazione che è fortemente convinta dell’importanza del calcio di base come pilastro fondante del sistema»

All'indomani dello stanziamento deciso dalla Federazione Italiana Giuoco Calcio che prevede un intervento di 1,3 milioni sui tesseramenti e oltre 300 mila euro a fondo perduto per le società di pure settore giovanile, il presidente del Settore Giovanile Scolastico Pugliese, Vito Tisci , si è mostrato entusiasta.

«Devo ringraziare il Presidente Gravina - ha detto - per l'attenzione rivolta al Settore Giovanile e Scolastico. Siamo una Federazione che è fortemente convinta dell'importanza del calcio di base come pilastro fondante del sistema e che investe nello sviluppo del calcio formativo a qualsiasi livello, dalle attività di puro Settore Giovanile ai programmi rivolti al calcio giovanile di Elite».

Oltre alla dichiarazione del numero uno della SGS riportiamo integralmente il Comunicato Stampa dello stesso settore della Figc.

«Queste le dichiarazioni del Presidente SGS Vito Tisci che fanno seguito alla comunicazione della Federazione Italiana Giuoco Calcio riferita al piano di sostentamento al Settore Giovanile e Scolastico che ha incrementato le risorse già erogate con il Fondo Salva Calcio (21 milioni e 700 mila euro). Uno specifico intervento finalizzato ad abbattere il costo del tesseramento dei calciatori/calciatrici che svolgono attività di Settore Giovanile con un contributo di 2€ per ogni tesserato ed uno stanziamento pari a 1,3 milioni di euro che si completa con la restituzione della quota delle assicurazioni obbligatorie per la parte relativa alla sospensione dell'attività dovuta al Coronavirus per un valore complessivo di 1 milione 650 mila euro. A questo proposito i giovani tesserati di Settore Giovanile e Scolastico potranno richiedere alle proprie società, nei tempi e nelle modalità che saranno comunicate, la restituzione in media di circa il 30% dei costi assicurativi della passata stagione, piuttosto che l'accreditamento della somma a decurtazione del proprio premio assicurativo per la stagione 2020/21.
Un'attenzione particolare è stata inoltre rivolta anche alle circa 3.100 società di Puro Settore Giovanile che si occupano in via esclusiva della formazione dei giovani compresi tra i 5 e 17 anni e che, prosegue Tisci, "rappresentano molto spesso dei veri presidi sociali a livello territoriale fondamentali per formare non soltanto i giovani atleti ma soprattutto per educare le future generazioni attraverso i valori positivi dello sport". A queste società sono state infatti destinati contributi a fondo perduto per un totale di oltre 300.000 euro».
  • Vito Tisci
  • Gabriele Gravina
Altri contenuti a tema
Vito Tisci bussa alla porta della Regione Puglia per la ripartenza del calcio dilettantistico e giovanile Vito Tisci bussa alla porta della Regione Puglia per la ripartenza del calcio dilettantistico e giovanile Il presidente del Comitato Regionale LND Puglia in audizione presso la Seconda Commissione Regionale Permanente
Vito Tisci confermato presidente del Comitato Regionale Puglia FIGC e LND Vito Tisci confermato presidente del Comitato Regionale Puglia FIGC e LND Alle operazioni di voto hanno partecipato tre delle quattro società terlizzesi affiliate alla Federazione Italiana Giuoco Calcio
La Figc mette la parola fine ai campionati giovanili 2019-20 La Figc mette la parola fine ai campionati giovanili 2019-20 Alla decisone del numero 1 della Federcalcio Gabrele Gravina manca la ratifica del Consiglio Federale
Il presidente della Figc scrive al governatore Emiliano sul futuro del calcio pugliese Il presidente della Figc scrive al governatore Emiliano sul futuro del calcio pugliese Tisci: «Caro Presidente, la Puglia del pallone non è quella dei contratti milionari ma una regione appassionata»
Tisci: «Fermi fino al 3 aprile, ci atteniamo alle decisioni del Governo» Tisci: «Fermi fino al 3 aprile, ci atteniamo alle decisioni del Governo» Il Presidente del Settore Giovanile e Scolastico della FIGC molto chiaro sulla raccomandazione della Federazione Medico Sportiva Italiana
© 2001-2021 TerlizziViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TerlizziViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.