Il Futsal Molfetta
Il Futsal Molfetta
Altri sport

Marilisa Tricarico cuore terlizzese nel Futsal Molfetta dalle grandi ambizioni

Al PalaPaoli domenica 26 maggio la prima sfida al Real Grisignano

C'è un cuore tutto terlizzese che palpita di emozione in quel Futsal Molfetta che nelle prossime due domeniche si giocherà l'accesso in serie A1 di calcio a5 femminile sfidando la perdente dei play out della massima serie, il Real Grisignano Calcio. È il cuore di una calcettista doc, nonché prima tifosa delle squadre e degli atleti terlizzesi: si tratta di Marilisa Tricarico, che ricopre anche il ruolo di Consigliera comunale con delega allo sport.

In quel Futsal Molfetta, che ha chiuso il girone D di serie A2 al secondo posto con 52 punti, frutto di 16 vittorie, 4 pareggi e 2 sconfitte, alle spalle del promosso nella fase regolare New Team Noci, c'è una ragazza che veste la maglia numero 15 con i boccoli color bronzo e che alla corte di mister Diego Iessi è giunta il 12 dicembre dopo aver iniziato la stagione nel Bisceglie Femminile con cui il 3 giugno 2018 centrò la promozione in A1.

L'appuntamento con la storia per il Futsal rosa molfettese è con il personalissimo bis promozione della Tricarico è fissato in una doppia sfida tutta da vivere in apnea, che andrà di scena al PalaPoli, domenica 26 maggio, e al PalaTassinato-Zampieri di Grisignano (Vicenza) domenica 2 giugno.

Marilisa e il suo Molfetta giungono alla doppia sfida di finale con le venete con un biglietto da visita che parla di 7 marcature in biancorosso per la ventiseienne terlizzese nel 2019, ma ancora più importante è il ruolino di marcia playoff del roster molfettese, che recita di un perentorio 5-1 rifilato alle siciliane del Coppa d'oro Cerveteri, di una sfida esterna vinta 2-1 all'ultimo respiro sul laziale campo del Vis Fondi, e di una doppia vittoria con l'Audace Verona con Castro e compagne che prevalsero 4-3 nella città scaligera, per poi surclassare le avversarie con un perentorio 5-2 nella sfida di domenica al PalaPoli.

La storia probabilmente le attende. In bocca al lupo alle cugine del Futsal Molfetta, in bocca al lupo a Marilisa.
  • marilisa tricarico
  • Futsal Molfetta
Altri contenuti a tema
Svanisce sul più bello il sogno promozione in A1 di Marilisa Tricarico e del suo Futsal Molfetta Svanisce sul più bello il sogno promozione in A1 di Marilisa Tricarico e del suo Futsal Molfetta Per la terlizzese sarebbe stata la seconda promozione in un anno dopo quella col Bisceglie dello scorso 3 giugno
Marilisa Tricarico si racconta in un'intervista a TerlizziViva Marilisa Tricarico si racconta in un'intervista a TerlizziViva Chiacchierata con la più giovane consigliera a sedere nella massima assise cittadina
Marilisa Tricarico allenerà i piccoli dell'A.S.D Polisportiva Terlizzi Marilisa Tricarico allenerà i piccoli dell'A.S.D Polisportiva Terlizzi Tricarico è laureata in scienze dell'Attività Motorie
1 Due terlizzesi in serie A, il calcio a 5 Due terlizzesi in serie A, il calcio a 5 Tricarico e Tempesta, protagoniste nella squadra del Bisceglie
Pierre Parisi ai Servizi Sociali, Marilisa Tricarico confermata allo Sport Pierre Parisi ai Servizi Sociali, Marilisa Tricarico confermata allo Sport Il sindaco Gemmato nomina i consiglieri delegati
3 Terlizzi ora ha una squadra di calcio a 5 femminile:  Real Football Femminile Terlizzi ora ha una squadra di calcio a 5 femminile: Real Football Femminile Prima amichevole contro la Ruvese per le ragazzine biancorossoblu
A Terlizzi un progetto di scuola calcio femminile A Terlizzi un progetto di scuola calcio femminile A guidarla sarà Marilisa Tricarico
Calcio a 5, Marilisa Tricarico alla volta della serie A Calcio a 5, Marilisa Tricarico alla volta della serie A La ventitreenne dai folti capelli indosserà la maglia del Martina Franca
© 2001-2019 TerlizziViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TerlizziViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.