Le Talpe vittoriose a Bisceglie
Le Talpe vittoriose a Bisceglie
Altri sport

Freccette, Le Talpe di Terlizzi campioni provinciali a squadre

Il team del Bar Sprite ha sbaragliato una concorrenza agguerrita

Due giornate intensissime, caratterizzate da una partecipazione incoraggianti di atleti e spettatori. Bisceglie ha ospitato, fra sabato 22 e domenica 23 giugno, le finali provinciali a squadre e la fase regionale del Trofeo Coni di freccette targati Figest-Fidart. Decine di giocatori, tra cui diversi terlizzesi, si sono alternati sulle dodici postazioni allestite dall'organizzazione della kermesse all'interno del PalaCosmai per una serie entusiasmante di partite spesso risoltesi all'ultima freccia.

Un successo a tutto tondo per il movimento regionale, guidato da poche settimane dal biscegliese Vito Troilo: «Un weekend fantastico, frutto della passione smisurata dei nostri atleti di tutte le età» ha commentato il presidente Figest Puglia. «Il lavoro sul territorio paga e questo è solo un punto di partenza per la promozione, sempre più capillare, del gioco delle freccette e delle varie discipline della grande famiglia Figest. Ringrazio il presidente nazionale Enzo Casadidio e tutta la struttura nazionale della federazione per la fiducia e per il riguardo particolare che continueranno a tenere nei confronti di questa regione» ha aggiunto.

Le competizioni, gestite impeccabilmente dal vicepresidente della commissione di specialità freccette e consigliere federale Figest Valerio Valeriani e dal suo staff, si sono svolte in un clima di elevato agonismo e sana sportività. I protagonisti delle varie sfide, nonostante il gran caldo, non si sono risparmiati, cercando di ottenere il massimo punteggio sulle macchine messe a disposizione dal fornitore ufficiale Fidart Puglia Franco Chiapparino, un altro motore dell'evento.

L'evento clou del fine settimana, i campionati provinciali a squadre, sono stati vinti dal team terlizzese Le talpe, che gioca abitualmente nel Bar Sprite. Un'affermazione per certi versi sorprendente ma meritatissima. Secondo posto per la compagine biscegliese Top Gun e terzo per i concittadini Scorpion, di base ai "Vecchi Merletti". Un torneo contrassegnato dall'equilibrio e dall'incertezza in tutte le fasi.

Come di consueto si è tenuto anche un secondo torneo a squadre, denominato "Lucky loser", aperto anche a formazioni di fuori provincia: l'ha spuntata il team Olimpo di Sannicandro Garganico, a testimonianza della crescita di un movimento che è pronto per sbarcare e consolidarsi anche in provincia di Foggia. Secondi i ragazzi di Bar Ecplise Trani (gran parte dei quali biscegliesi), terzi i portacolori del collettivo Aquila.

Un'altra tradizionale gara del cartellone è il doppio dyp (a sorteggio): in questo caso si è imposta la coppia formata da Antonio Di Ceglie e Valentino Valeriani, davanti a Giuseppe Gadaleta e Loredana Vocale mentre sul gradino più basso del podio si sono posizionati Simone De Chirico ed Elisabetta Valeriani.

Molto sentito, naturalmente, anche il torneo di singolo: tra le donne ha vinto la biscegliese Barbara Galantino, precedendo Emanuela Monopoli e Morena Barile. In campo maschile trionfo di un altro biscegliese, Domenico Di Liddo, che ha spodestato il campione uscente e plurivincitore Raimond Giokeja (uno dei migliori giocatori italiani) mentre Sergio Salerno ha chiuso terzo.

Domenica pomeriggio l'attesissimo svolgimento della fase regionale del Trofeo Coni, con ben sedici giovanissimi partecipanti in gara per un torneo individuale che ha prodotto l'ordine di classifica secondo cui i primi quattro godranno del diritto di rappresentare Figest Puglia nelle finali nazionali in calendario a Crotone, in Calabria, dal 26 al 29 settembre. Hanno concluso nelle prime posizioni Samuele Bozzi, Giosuè Di Ceglie, Luigi Di Chiano e Pantaleo Lorusso, con Pasquale Altomonte quinto classificato e perciò prima riserva in ordine di graduatoria.

La ricca premiazione è stata aperta dall'intervento del consigliere comunale Franco Coppolecchia, in rappresentanza dell'amministrazione, che ha portato il saluto del sindaco e dell'assessore allo sport Vittoria Sasso, lodando l'impegno dei partecipanti, degli organizzatori dell'Asd Puglia Dart e di Figest Puglia. La Figest ha insignito il consigliere di una targa di ringraziamento rivolta a tutta l'amministrazione per la collaborazione e la concessione del PalaCosmai, avvio di un rapporto istituzionale sinergico e proficuo nell'interesse dello sport biscegliese e di tutto il territorio.

«Il nostro ambizioso programma di sviluppo e crescita della Figest parte da questa kermesse» ha sottolineato il presidente regionale Vito Troilo, annunciando l'immediato allargamento del comitato a nuove associazioni desiderose di aderire e la partenza, a breve, di una capillare campagna social di informazione sulle attività della federazione.
  • Freccette
  • Le Talpe
© 2001-2019 TerlizziViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TerlizziViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.