IMG
IMG
Basket

La Tecno Switch Ruvo vince 87-58 nella prima amichevole stagionale

I ruvesi orfani del proprio palazzetto sono ospiti del PalaFiori nelle amichevoli interne ed allenamenti

Buona la prima della Tecno Switch Ruvo che al PalaFiori di Terlizzi batte in amichevole la Cestistica Barletta con il punteggio di 87-58.

Dopo la palla a due del duo arbitrale composto da Alberto Monopoli di Bisceglie e Marino Caldarola di Ruvo di Puglia, l'equilibrio regna sovrano sino al 7' allorquando Ruvo pigia sull'acceleratore con Vanni Laquintana, Giulio Bertocco e Giulio Dushi; quest'ultimo purtroppo è sfortunato, dovendo abbandonare il campo per una ferita riportata al labbro superiore. Il primo quarto termina tuttavia 27-22.

Nella seconda frazione di gioco salgono in cattedra l'ex Monopoli ed avversario di finale promozione in B del team di coach Dimitri Patella: Giacomo Barnaba e capitan Giuseppe Ippedico e all'intervallo lungo si va sul 48-32 con il parziale che si chiude sul 21-10.

Anche nel terzo quarto i locali doppiano i biancorossi ospiti con il display dei terzi 10' di gara che dice 24-11, mentre il punteggio del display del PalaFiori al 30' dice: 72-43 con la menzione nella frazione per i nuovi arrivati Matteo Bini e Simone Bonfiglio, e il riconfermato Alberto Di Salvia.

Sul +29 ad inizio ultimo quarto il trio Patella, Luisi, Gargano butta nella mischia i giovanissimi Ettore Cantatore, Alessandro Eremita e Michele Muzio. I dieci minuti finali terminano sul 15-15 ma la contesa racconta di un 87-58 tutto di marca Tecno Switch con patron Nicola Fracchiolla che a fine gara commenta: «Sono fiducioso, ho avuto ottime impressioni e penso che siamo sulla buona strada. Questa squadra otterrà la salvezza che è l'obiettivo principale della società nel più breve tempo possibile. Poi ...», lascia intendere con un sorriso ci potrà essere spazio per obiettivi più ambiziosi.
  • Ruvo Basket
© 2001-2019 TerlizziViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TerlizziViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.