vittoria allegretti
vittoria allegretti
attualità

Sparatoria in strada? Vittoria Allegretti:«Terlizzi presidio contro la criminalità, lasciamo lavorare le forze dell'ordine»

La vice presidente del Consiglio a Brindisi per la manifestazione di Libera

All'indomani della sparatoria che ha scosso Terlizzi mercoledì scorso, ha assunto un significato più che simbolico la partecipazione di Terlizzi al raduno di ieri mattina a Brindisi per la XXIV giornata della Memoria e dell'Impegno, organizzata da Libera in ricordo di tutte le vittime innocenti di mafia.
TerlizziViva ha chiesto un parere alla vicepresidente del Consiglio comunale Vittoria Allegretti sul clima che si respira a Terlizzi in questi giorni.

All'indomani della sparatoria avvenuta nei pressi dell'ospedale, quale significato aggiunto assume per il Comune di Terlizzi partecipare alla manifestazione organizzata da Libera?
«Nell'amministrare una città, così come nel giornalismo, non si può essere superficiali e parlare sulla base del sentito dire» dice Allegretti. «Nutro totale fiducia nelle forze dell'ordine, lasciamo lavorare i carabinieri e poi quando sapremo cosa sia davvero successo faremo le valutazioni conseguenti».

Di quali impegni si farà carico l'amministrazione comunale vista l' "emergenza di legalità" nel nostro paese? Si pensi non solo alla sparatoria di ieri ma anche all'operazione Pandora del giugno 2018 che ha svelato il tentativo di infiltrazioni mafiose nel nostro territorio e a seguito della quale il Comune di Terlizzi si è costituito parte civile nel processo; oppure all'operazione Short Message che vede Terlizzi quale centrale di rifornimento di droga nel Salento.
«Guardi, mi perdoni se insisto, ma anche in questo caso non capisco cosa lei intenda per "emergenza". Non so se lei ha degli elementi statistici (diversi dai miei) per poter fare certe affermazioni, il rischio che corriamo poi è di mettere in cattiva luce all'esterno l'immagine della nostra città.
Al contrario, mi permetto di dire che le vicende giudiziarie che lei stessa cita sono la dimostrazione più evidente di come a Terlizzi non ci sia alcuna emergenza o carenza di legalità. Voglio dire, le inchieste giudiziarie, gli arresti e i processi raccontano di uno Stato che è presente a tutti i livelli. L'azione congiunta delle forze dell'ordine, l'operato della Magistratura, la scelta forte dell'Amministrazione e del sindaco Gemmato di costituirsi parte civile in un importante processo contro la mafia del nord barese, la nostra stessa presenza ieri a Brindisi al fianco di Libera, sono il contrario della illegalità, sono tutte prove di un presidio forte di garanzia contro i fenomeni legati alla criminalità nel nostro territorio, sono cioé tutti elementi di un sistema immunitario efficace e presente ai massimi vertici istituzionali che oggi non permette alla criminalità di attecchire nel nostro territorio.
Ricordo che dopo la sparatoria avvenuta in viale Roma alcuni anni fa, nella quale rimase ferita una giovane donna, il sindaco Gemmato promise una reazione forte e immediata: e appena qualche giorno fa abbiamo annunciato un sistema di videosorveglianza imponente che sarà fatto di 137 telecamere, mentre i responsabili di quel brutto fatto di cronaca sono stati immediatamente assicurati alla giustizia grazie all'azione dei carabinieri che non smetteremo mai di ringraziare.
Terlizzi è fatta di persone perbene: diciamolo forte a tutti e non lasciamoci tentare da una retorica che appartiene al passato. Siamo una comunità serena, siamo cittadini orgogliosi di una città che vogliamo far conoscere al mondo per i fiori, per le ceramiche, per l'olio, per la Festa Maggiore, per i cammini lungo la via Appia-Traiana, per il Festival di Sovereto, per il suo patrimonio artistico e per le belle persone che siamo.
6 fotoL'Amministrazione comunale alla manifestazione di Libera a Brindisi
Vittoria Allegretti alla manifestazione di Libera a BrindisiVittoria Allegretti alla manifestazione di Libera a BrindisiVittoria Allegretti alla manifestazione di Libera a BrindisiVittoria Allegretti alla manifestazione di Libera a BrindisiVittoria Allegretti alla manifestazione di Libera a BrindisiVittoria Allegretti alla manifestazione di Libera a Brindisi
  • sparatoria
  • libera
  • Vittoria Allegretti
Altri contenuti a tema
Anche Terlizzi a Brindisi per la Giornata della Memoria e dell'Impegno Anche Terlizzi a Brindisi per la Giornata della Memoria e dell'Impegno Alfonso de Leo elenca le criticità legate al gioco d'azzardo e allo spaccio della droga
Movimento La Corrente: «Sparatoria in strada e nessuno dice nulla» Movimento La Corrente: «Sparatoria in strada e nessuno dice nulla» Per il movimento del consigliere Volpe la promessa di telecamere di sorveglianza non basta
Spazi per lo sport: «Tutte le associazioni hanno svolto attività nelle strutture comunali» Spazi per lo sport: «Tutte le associazioni hanno svolto attività nelle strutture comunali» Vittoria Allegretti e Marilisa Tricarico replicano a Città Civile
1 Sparatoria a Bitonto, il 2 gennaio Ninni Gemmato  in piazza con gli altri sindaci Sparatoria a Bitonto, il 2 gennaio Ninni Gemmato in piazza con gli altri sindaci Il sindaco di Terlizzi invia un messaggio di cordoglio al sindaco Abbaticchio e a tutta la comunità di Bitonto
4 Barione, Caldarola ed Allegretti, i nuovi presidenti delle commissioni consiliari permanenti Barione, Caldarola ed Allegretti, i nuovi presidenti delle commissioni consiliari permanenti Giuseppe Volpe e Nicola Morrone eletti vicepresidenti
Il costituendo presidio di Libera Terlizzi esprime solidarietà al sindaco Il costituendo presidio di Libera Terlizzi esprime solidarietà al sindaco Domenica prossima manifestazione in Largo La Ginestra per ricordare le vittime di mafia
Good Morning Terlizzi... la guerra è finita Good Morning Terlizzi... la guerra è finita Baldassarre contro Dello Russo, ecco come è andata
Sette arresti per l'agguato a colpi di pistola a Terlizzi Sette arresti per l'agguato a colpi di pistola a Terlizzi Confermata l'ipotesi della faida familiare
© 2001-2019 TerlizziViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TerlizziViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.