città metropolitana
città metropolitana
Politica

Tutti gli eletti al Consiglio Metropolitano di Bari

Stravince il centrosinistra. La più suffragata Anita Maurodinoia. Ce l'ha fatta anche Michele Abbaticchio appoggiato da Città Civile

Vittoria schiacciante del centrosinistra nelle elezioni del Consiglio della Città Metropolitana di Bari, a cui sono andati 15 seggi su 18 che vanno alla coalizione denominata Città insieme, che accorpava l'area progressista.

Al centrodestra vanno due seggi e i due eletti sono il monopolitano Francesco Leggiero (con 3.514 voti ponderati) e il leghista barese Fabio Romito (con 3.029 voti ponderati). Solo un seggio va al Movimento 5 stelle, che piazza in Consiglio metropolitano Giuseppe Patrono da Casamassima.

Per il centrosinistra festeggiano i molfettesi Giovanni Facchini del Pd, che su Facebook annuncia la sua elezione, e Dario De Robertis.

I non eletti dei 18 candidati sono Boccuzzi, Di Terlizzi e Gatti. Stravince, come già in Consiglio comunale a Bari, Anita Maurodinoia, la quale supera i 9 mila voti ponderati. Eletto anche il sindaco di Bitonto, Michele Abbaticchio (oltre 6mila preferenze), sostenuto da Città Civile a Terlizzi e dal Sindaco di Giovinazzo Tommaso Depalma, oltre che da molti esponenti del movimento Italia in Comune.

Hanno votato Sindaci e Consiglieri dei comuni dell'Area metropolitana di Bari, e ogni voto è stato "pesato" in base alle varie fasce con cui sono state distribuite le città elettrici in base alla grandezza.

Di seguito il riassunto degli eletti:

Lista "CITTÀ INSIEME"

1. Abbaticchio Michele (Bitonto, 25.04.1973)
2. Anaclerio Alessandra (Bari, 21.07.1989)
3. Bronzini Marco (Matera, 19.06.1954)
4. Cardascia Domenico (detto Mimmo) (Altamura, 24.02.1972)
5. Caringella Giuseppe (Bari, 01.08.1969)
6. De Robertis Dario (Trani, 04.11.1992)
7. Facchini Giovanni (Molfetta, 02.12.1967)
8. Giulitto Giuseppe (Bitritto, 25.03.1967)
9. Indiveri Felice (Monopoli, 10.04.1983)
10. Laporta Michele (Cellamare, 30.09.1962)
11. Maurodinoia Anna (detta Anita) (Hamilton CHD, 26.09.1975)
12. Pietroforte Francesca (Acquaviva delle Fonti, 13.10.1981)
13. Stragapede Antonio (Altamura, 16.11.1974)
14. Vaccarella Elisabetta (Bari, 23.11.1967)
15. Vitto Domenico (Polignano a mare, 22.08.1969)

Lista "CENTRODESTRA METROPOLITANO"

1. Romito Fabio Saverio (Bari, 09.04.1988)
2. Leggiero Francesco (Monopoli, 11.12.1957)

LISTA MOVIMENTO 5 STELLE

1. Patrono Giuseppe (Acquaviva delle Fonti, 15.12.1978)
  • Città metropolitana
  • Consigli Metropolitano di Bari
Altri contenuti a tema
Consiglio Metropolitano, Città Civile sceglie Michele Abbaticchio Consiglio Metropolitano, Città Civile sceglie Michele Abbaticchio In una nota il gruppo ribadisce l'importanza dell'opera del Sindaco di Bitonto a favore dei comuni medio-piccoli
Istituto Agrario "de Gemmis": Il sindaco Gemmato scrive alla Città Metropolitana di Bari Istituto Agrario "de Gemmis": Il sindaco Gemmato scrive alla Città Metropolitana di Bari Una missiva con la quale Gemmato chiede il rifacimento delle serre didattiche presso l’istituto Agrario
1 Sicurezza sulla provinciale 112, Ninni Gemmato scrive alla Città Metropolitana Sicurezza sulla provinciale 112, Ninni Gemmato scrive alla Città Metropolitana Si ripropone la necessità di rafforzare le misure di prevenzione lungo questa importante arteria
L'ex statale 98 è messa male, concluso il sopralluogo su ponti e viadotti L'ex statale 98 è messa male, concluso il sopralluogo su ponti e viadotti Ora la Città Metropolitana rilancia la palla al Governo
Dopo la tragedia di Genova, anche a Terlizzi controlli ai cavalcavia Dopo la tragedia di Genova, anche a Terlizzi controlli ai cavalcavia Sotto la lente d'ingrandimento i viadotti sulla provinciale 231
2 Città Metropolitana, un monumento alle vittime Città Metropolitana, un monumento alle vittime Oggi incontro pubblico con i familiari delle vittime
In arrivo 8 milioni di euro sulla Città Metropolitana In arrivo 8 milioni di euro sulla Città Metropolitana Stanziati dal Governo, serviranno a irrobustire il bilancio
1 Villa De Gemmis, è corsa contro il tempo: il Comune va avanti lo stesso Villa De Gemmis, è corsa contro il tempo: il Comune va avanti lo stesso L'11 novembre scade il bando regionale e la disponibilità dell'immobile potrebbe non arrivare in tempo
© 2001-2019 TerlizziViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TerlizziViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.