don Luigi Ziccolella
don Luigi Ziccolella
Chiesa locale

Stasera don Luigi Ziccolella sarà ordinato sacerdote

Celebrazione nella Concattedrale di San Michele Arcangelo dalle 19.30

Elezioni Regionali 2020
Don Luigi Ziccolella sarà ordinato questa sera sacerdote. Alle 19.30 solenne cerimonia prevista nella Concattedrale di San Michele Arcangelo. Il rito religioso sarà officiato dal Vescovo della Diocesi di Molfetta-Ruvo-Giovinazzo-Terlizzi, S.E. Mons. Domenico Cornacchia.

La diretta è prevista su TeleDehon su canali 18 o 518 del digitale terrestre.

L'ormai prossimo sacerdote ha 25 anni da poco compiuti ed è terlizzese. Proviene dalla parrocchia San Gioacchino ed ha studiato al Liceo Scientifico di Molfetta, seguendo poi gli studi teologici al Pontificio Seminario Regionale "Pio XI" di Molfetta. Svolge attualmente servizio pastorale nella parrocchia Santa Famiglia in Molfetta ed Vicerettore del Seminario Vescovile e collaboratore presso la Segreteria Vescovile.

Sul portale diocesano, don Luigi, rispondendo ad alcune domande alla vigilia dell'ordinazione, ha evidenziato l'importanza di questa tappa fondamentale della sua vita: «Le due date di ordinazione - ha dichiarato - hanno unito la mia storia. Il 18 aprile (prima data scelta per l'ordinazione, ndr) avrebbe dovuto tenersi la festa per la Madonna di Sovereto, per la quale ho una devozione semplice e genuina che mia madre mi ha consegnato e attraverso la quale ho iniziato a gustare la dolcezza materna della Madonna e a muovere i primi passi del mio cammino vocazionale. Invece, la data del 27 giugno coinciderà con l'anniversario di morte di mio nonno, la cui vita è stata intrisa di fede. La mia vocazione nasce nella comunità parrocchiale di San Gioacchino a Terlizzi, quando era parroco don Mario Petruzzelli, il quale ci teneva particolarmente al gruppo dei ministranti e alla preghiera estiva delle lodi. Sono stato in Azione Cattolica da bambino, poi nel 2005, a 10 anni, sono entrato nel Seminario Minore. Qui ho vissuto l'esperienza di comunità, di fraternità, condivisione. Durante la scuola superiore, ho vissuto la separazione dei genitori e questo ha inflitto un colpo anche al mio rapporto con il Signore, ma sia la comunità parrocchiale sia gli amici del liceo e i sacerdoti mi hanno aiutato a superarle. Al Seminario Maggiore, ho dovuto mettere tutto in discussione, facendomi accompagnare dalla frase del Vangelo "Voi stessi date loro da mangiare" (Mc 6, 37). Anche nelle amicizie forti o negli innamoramenti ho capito che volevo donare».

A lui, gli auguri della nostra redazione.
  • don Luigi Ziccolella
© 2001-2020 TerlizziViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TerlizziViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.