rifiuti spazzamento
rifiuti spazzamento
attualità

Rifiuti: finanziamento di 70 mila euro per Terlizzi

In graduatoria grazie all'elevata raccolta differenziata

Settantamila euro destinati alla rimozione di rifiuti abbandonati illecitamente su aree pubbliche. A tanto ammonta il finanziamento regionale ottenuto dal Comune di Terlizzi per la bonifica dell'agro cittadino. L'istanza presentata dall'amministrazione comunale guidata dal sindaco Ninni Gemmato è stata ammessa in graduatoria insieme ad altri 71 comuni pugliesi (per una disponibilità complessiva di 3 milioni euro).

Tre sono i parametri in base ai quali gli uffici regionali hanno assegnato i fondi: percentuale di raccolta differenziata; percentuale di cofinaziamento; adozione di soluzioni «smart city». In fatto di raccolta differenziata, Terlizzi (comune «riciclone» secondo gli ultimi dati di Legambiente) ha ottenuto il punteggio più elevato fra tutti i comuni beneficiari. L'incidenza significativa della raccolta differenziata - che a Terlizzi quest'anno si è attesta su una percentuale attorno al 75 per cento - ha permesso, infatti, alla città dei fiori di ottenere uno dei più alti finanziamenti.

«C'è purtroppo chi fa ancora resistenza alle buone pratiche della raccolta differenziata», osserva il sindaco, «se da una parte si tratta di una parte estremamente minoritaria della popolazione, gli effetti tuttavia restano visibili sul campo. Per questo oltre alla bonifica delle aree maggiormente colpite dall'abbandono dei rifiuti, continueremo a lavorare anche sul fronte della prevenzione con azioni di educazione e sensibiizzazione ambientale, con il progetto per la realizzazione di un nuovo eco-centro e il monitoraggio del territorio attraverso fototrappole».
  • rifiuti
Altri contenuti a tema
Rifiuti Zero, il Consiglio regionale dice "no" Rifiuti Zero, il Consiglio regionale dice "no" La proposta del M5S sostenuta solo da Damscelli e da Blasi
Rifiuti al mercato dei fiori, Asipu sotto accusa Rifiuti al mercato dei fiori, Asipu sotto accusa La denuncia di Puliamo Terlizzi
Rifiuti nel bidone sbagliato: beccato dalle telecamere Rifiuti nel bidone sbagliato: beccato dalle telecamere Un video pubblicato dall'associazione Puliamo Terlizzi
Terlizzi Popolare ringrazia l'assessore Stea per l'accordo trovato sui rifiuti Terlizzi Popolare ringrazia l'assessore Stea per l'accordo trovato sui rifiuti Per la lista dell'assessore Tesoro, l'intesa andrà a vantaggio dei contribuenti
Rifiuti e amianto, la preoccupazione di Puliamo Terlizzi Rifiuti e amianto, la preoccupazione di Puliamo Terlizzi Sacchi contenenti frammenti di amianto in contrada Sant’Antonio
La Regione aumenta l'Ecotassa e aumenta anche la tassa rifiuti, il grido di allarme dei sindaci La Regione aumenta l'Ecotassa e aumenta anche la tassa rifiuti, il grido di allarme dei sindaci Dura presa di posizione da parte dell'Anci
Quale futuro per la Samb? Terlizzi dice no allo scioglimento Quale futuro per la Samb? Terlizzi dice no allo scioglimento Attualmente la società è nelle mani del liquidatore, l'avv. Nicola Roberto Toscano
REPORTAGE - Asipu e gestione rifiuti: si ferma la differenziata e le strade sono sempre sporche REPORTAGE - Asipu e gestione rifiuti: si ferma la differenziata e le strade sono sempre sporche Il parco mezzi è ormai datato e la produzione dei rifiuti aumenta
© 2001-2019 TerlizziViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TerlizziViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.