Piazza Cavour
Piazza Cavour
Attualità

Puglia da ieri in zona gialla "rinforzata". Ecco cosa cambia anche a Terlizzi

Le disposizioni saranno valide sino al 15 gennaio. Ma il Governo studia nuove possibili restrizioni

La Puglia, come la maggior parte delle regioni italiane, sono da ieri, 11 gennaio, in zona gialla "rinforzata". Sono quindi valide le regole che erano in vigore prima del periodo natalizio, con alcuni accorgimenti, ma non si tratta in alcun modo di un "liberi tutti". A ricordarlo è la Regione Puglia che riassume tutte le regole da seguire. Noi ve le riportiamo schematicamente. Intanto in queste ore sono al vaglio del Governo centrale alcune ulteriori restrizioni da applicarsi dopo il 15 gennaio.

Periodo di validità

Dall'11 sino al 15 gennaio

Spostamenti

- È consentito spostarsi in un altro comune senza necessità di motivare il movimento, mentre il coprifuoco scatta dalle 22.00 alle 5.00 del mattino dopo.
- È vietato spostarsi tra regioni diverse
- È raccomandato ridurre al minimo gli spostamenti ed evitare di ricevere in casa persone diverse dai conviventi.

Ristorazione

Bar, ristoranti, gelaterie e pasticcerie sono aperti fino alle 18.00, con possibilità di consumazione all'interno. Il consumo al tavolo è ristretto a massimo 4 persone, salvo conviventi. Dalle 18.00 alle 22.00 è consentito l'asporto, il servizio a domicilio non ha invece restrizioni temporali.

Attività motoria

Lo sport è consentito presso i centri sportivi e all'aperto. Per svolgere attività motoria ci si può spostare anche fuori dal proprio comune.

Negozi

Sono aperti tutti i negozi (non solo quelli che vendono generi alimentari o di prima necessità), i supermercati ed i centri commerciali. Chiusura entro le 21.00. Aperti anche gli esercizi che effettuano servizi alla persona, quindi parrucchieri, barbieri e centri estetici. Musei, cinema e teatri sono chiusi. Vietate sagre e feste.

Scuole

Sono aperte le scuole di ordine e grado, ma ad eccezione delle scuole dell'infanzia, i genitori devono comunicare ai coordinatori didattici tramite mail la presenza dei figli in classe. I singoli istituti devono consentire sempre la cosiddetta DDI (Didattica Digitale Integrata).
  • Coronavirus Terlizzi
  • Zona gialla
Altri contenuti a tema
Coronavirus: aumentano i ricoverati in terapia intensiva in Puglia Coronavirus: aumentano i ricoverati in terapia intensiva in Puglia Ieri registrati 32 decessi, 401 nuovi contagi e 1057 guariti
Tremila morti in Puglia per il Covid-19 Tremila morti in Puglia per il Covid-19 Ieri è risalita la percentuale dei tamponi positivi e sono state registrate 485 guarigioni
Coronavirus: in Puglia 11 morti e 944 guariti nelle ultime ore Coronavirus: in Puglia 11 morti e 944 guariti nelle ultime ore I nuovi casi registrati sono stati il 9,90% del campione totale dei tamponi effettuati
Coronavirus Puglia: nelle ultime ore il 10,29% dei tamponi risultati positivi Coronavirus Puglia: nelle ultime ore il 10,29% dei tamponi risultati positivi Ieri registrati altri 31 morti. Situazione non aggiornata a Terlizzi
Coronavirus: oltre 55.000 i guariti pugliesi. Ieri 26 decessi e 1275 nuovi contagiati Coronavirus: oltre 55.000 i guariti pugliesi. Ieri 26 decessi e 1275 nuovi contagiati A Terlizzi sono 254 gli attualmente positivi
Covid in Puglia: 26 decessi e 1159 nuovi contagiati nelle ultime ore. Ma i guariti sono più di 53.000 Covid in Puglia: 26 decessi e 1159 nuovi contagiati nelle ultime ore. Ma i guariti sono più di 53.000 Aumentano le persone in terapia intensiva: sono 148
Diminuiscono gli attualmente positivi al Covid a Terlizzi. In Puglia aumentano i guariti e scendono gli altri parametri Diminuiscono gli attualmente positivi al Covid a Terlizzi. In Puglia aumentano i guariti e scendono gli altri parametri Ieri 16 decessi, 850 nuovi casi e 1.155 guarigioni in regione
In Puglia sono 403 i nuovi contagiati e 985 i guariti. Ieri altri 26 decessi In Puglia sono 403 i nuovi contagiati e 985 i guariti. Ieri altri 26 decessi Non ci sono stati aggiornamenti comunali sull'evoluzione epidemiologica a Terlizzi
© 2001-2021 TerlizziViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TerlizziViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.