Mercato dei Fiori
Mercato dei Fiori
Attualità

PNRR, un milione e mezzo per il Mercato dei Fiori del domani

Si tratta di un progetto per realizzare un ingrosso di terza generazione

Si intitola "Future Ready - Pronti al Futuro", il progetto di rilancio del Mercato dei Fiori che il Comune di Terlizzi ha candidato ai fondi PNRR, in seno al Patto Territoriale Conca Barese, stanziati da un bando del Ministero dello Sviluppo Economico per la realizzazione di "Progetti Pilota volti allo sviluppo del tessuto imprenditoriale territoriale".

Si tratta di un progetto imponente, del valore complessivo di 1 milione e mezzo di euro, che abbraccia l'intero centro servizi dedicato alla floricoltura situato in via Italo Balbo (11mila metri quadri coperti).
Il progetto da un lato prevede l'ammodernamento e la riqualificazione edilizia del blocco servizi (l'edificio nel quale oggi sono ospitati temporaneamente gli uffici comunali), dall'altro contempla l'implementazione di moderni sistemi di supporto alla vendita a favore degli operatori (produttori, commercianti e acquirenti) con l'obiettivo di realizzare un mercato all'ingrosso di «terza generazione» completamente rinnovato sia nell'estetica, sia nei processi di vendita.
Più nel dettaglio, l'intervento di risanamento edilizio riguarderà ripristino murario e nuova tinteggiatura delle facciate esterne; ripristino del manto di impermeabilizzazione della pensilina di copertura del piano terra; miglioramento del sistema di convogliamento delle acque meteoriche della copertura per riparare e prevenire le infiltrazioni. Le vetrate esistenti, inoltre, saranno sostituite quelle ad alta efficienza energetica in un'ottica di sostenibilità e risparmio energetico. Interventi edilizi minori sono previsti anche negli spazi interni.

Le attese maggiori riguardano i nuovi servizi per la vendita di piante e fiori. Ed è proprio su questo tema che il progetto «Future Ready - Pronti al Futuro» presenta le novità più innovative e promettenti: collegamenti in rete con centri di acquisto sparsi in tutto il mondo; sistemi digitali per la tracciabilità e la certificazione della qualità (con il ricorso alla blockchain); condivisione dei dati in tempo reale e commercializzazione a distanza; installazione di un sistema video nelle aree di commercializzazione che consenta di avviare le vendite "dal vivo" con utenti connessi anche dall'altra parte del mondo; miglioramento della logistica con l'ausilio di carrelli automatici.

«Mi rendo conto che tutto questo possa apparire come un traguardo troppo ambizioso e in questo momento troppo distante per i nostri floricoltori, ma è l'unico modo possibile per restituire alle loro realtà aziendali, per lo più a dimensione familiare, maggiore competitività sui mercati e maggiore redditività» osserva il sindaco Ninni Gemmato che questa mattina ha ufficialmente firmato il progetto per sottoporlo a candidatura in seno alla Conca Barese.

«Quello di Terlizzi è il mercato all'ingrosso di fiori e piante tra i più importanti d'Italia: il nostro obiettivo è cogliere la straordinaria opportunità del PNRR per allineare le metodologie di vendita attuali agli standard attualmente richiesti dai mercati internazionali. L'introduzione delle nuove tecnologie nel Mercato dei Fiori è una soluzione davvero fattibile che può aiutare le nostre aziende locali a intercettare nuovi segmenti di mercato e a rendere il nostro Mercato dei Fiori più attrattivo e più vivo».

«Lo so bene - ha spiegato Gemmato - che i nostri floricoltori attendono da troppo tempo una svolta, ma l'unica possibilità per rilanciare il Mercato è provare a fare una 'rivoluzione' culturale e tecnologica. Servono ovviamente risorse economiche importanti come quelle offerte dal PNRR e un progetto di medio-lungo termine come è questo che abbiamo candidato. Abbiamo un'opportunità epocale davanti a noi e noi vogliamo crederci per provare a superare la crisi strutturale e congiunturale in atto», ha concluso il sindaco.
  • mercato dei fiori
Altri contenuti a tema
Ognissanti, commemorazione defunti e Natale: aperture straordinarie per il Mercato dei Fiori Ognissanti, commemorazione defunti e Natale: aperture straordinarie per il Mercato dei Fiori Le informazioni utili all'utenza
Minacce all'assessore De Palma sul mercato floricolo: «Non mettere il muso» Minacce all'assessore De Palma sul mercato floricolo: «Non mettere il muso» Giunta in Comune una lettera intimidatoria, De Palma: «Non arretreremo». La solidarietà del sindaco De Chirico
"Mettiamo radici": opportunità per il settore florovivaistico e agroalimentare "Mettiamo radici": opportunità per il settore florovivaistico e agroalimentare Oggi alle 18.30 nel nuovo mercato dei fiori
Mercato dei Fiori: sono iniziati i lavori per istallare reti anti-volatili Mercato dei Fiori: sono iniziati i lavori per istallare reti anti-volatili Chiuderanno tutti i varchi d'ingresso per i colombi, causa di cattive condizioni igienico-sanitarie
Il Mercato dei Fiori di Terlizzi a Bari per "Externa Garden" Il Mercato dei Fiori di Terlizzi a Bari per "Externa Garden" Gemmato: «Opportunità per lasciarsi finalmente alle spalle restrizioni e chiusure»
Progetto nuovo Mercato dei Fiori: Galliani ironica con l'amministrazione comunale Progetto nuovo Mercato dei Fiori: Galliani ironica con l'amministrazione comunale Dalla consigliera indipendente critiche alla gestione di una struttura un tempo invidiata in tutta Italia
Mercato dei Fiori Terlizzi, CIA Levante: «Rilanciare la struttura e il settore» Mercato dei Fiori Terlizzi, CIA Levante: «Rilanciare la struttura e il settore» De Noia: «Rispettare la destinazione d’uso, potenziare e innovare i servizi ascoltando i floricoltori». Ardito: «Parte dei fondi PNRR del territorio siano destinati al rilancio»
Raccolta sangue al "Di Venere": un fiore di Terlizzi per le donatrici Raccolta sangue al "Di Venere": un fiore di Terlizzi per le donatrici L'iniziativa in occasione della giornata promossa dal consigliere barese, Filippo Melchiorre
© 2001-2022 TerlizziViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TerlizziViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.