Asilo nido viale Pacecco
Asilo nido viale Pacecco
Attualità

Nuovo asilo nido in viale Pacecco, via ai carotaggi

La struttura, finanziata dal PNRR, sorgerà accanto alla palestra

Negli uffici comunali di Terlizzi si muovono i primi passi verso la realizzazione del nuovo asilo nido in viale Pacecco. Nei giorni scorsi sono iniziati i carotaggi geologici presso l'area che sarà interessata dai lavori.

Una ditta specializzata di Caserta ha effettuato sondaggi fino a 30 metri di profondità del suolo (laddove oggi si trova un campetto abbandonato), con prelievo di roccia dal sottosuolo e successiva analisi del materiale calcareo. Si tratta in realtà di normali procedure previste in caso di nuove costruzioni ma che a Terlizzi assumono una certa importanza visto che si tratta del primo asilo nido della città.
Il nuovo asilo, come si ricorderà, ha ottenuto un finanziamento di quasi 1 milione e 800 mila euro al Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza (PNRR). In viale Pacecco, accanto alla palestra Pacecco di recente riqualificata, sarà realizzata una struttura pubblica per l'infanzia dedicata a bambini della fascia di età 0-2 anni.

L'area interessata dei lavori è di circa 2.000 metri quadri. Il nuovo asilo nido sarà recintato e l'accesso sarà garantito da un varco pedonale/carrabile autonomo, direttamente da viale Pacecco. Potrà ospitare fino a 60 bambini suddivisi in tre sezioni: lattanti (fino a 12 mesi), semidivezzi (da 13 a 20 mesi) e divezzi (da 21 a 36 mesi). Inoltre, la nuova struttura sarà totalmente accessibile ai diversamente abili.
  • asilo nido comunale
Altri contenuti a tema
È fatta: Terlizzi avrà il suo asilo nido comunale È fatta: Terlizzi avrà il suo asilo nido comunale Soddisfazione degli amministratori e dell'ex sindaco Ninni Gemmato
© 2001-2024 TerlizziViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TerlizziViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.