Patrick Zaki
Patrick Zaki
Politica

Negata a Patrick Zaki la cittadinanza onoraria di Terlizzi

La maggioranza ha impedito la votazione della mozione di Giuseppe Volpe

Negata a Terlizzi la cittadinanza onoraria a Patrick Zaki, l'attivista ventinovenne egiziano e studente all'università di Bologna, arrestato il 7 febbraio 2020 all'aeroporto del Cairo dalle stesse autorità egiziane.

L'amministrazione Gemmato, nel corso della seduta di massima assise cittadina di ieri 29 aprile, ha perfino impedito al consigliere comunale Giuseppe Volpe di portare al voto l'apposita mozione dal medesimo predisposta.

Peraltro, la richiesta di cittadinanza era stata protocollata sin dallo scorso 19 dicembre 2020, ma è stata inserita all'ordine del giorno del consesso dopo più di quattro mesi. Tuttavia, la manifesta contrarietà della maggioranza alla tematica in questione ha stroncato la possibilità di passare finanche al vaglio istituzionale di votazioni favorevoli o meno.

D'altro canto, a seguito di un dibattito dai toni accesi, l'amministrazione ha manifestato una sorta di adesione alla causa di Zaki attraverso una non meglio definita attestazione di solidarietà che sarà presentata al Ministero degli affari Esteri.

«Consiglieri di maggioranza, avete scritto la pagina più brutta e vergognosa della storia civile e democratica della nostra città», è stata la riflessione di Giuseppe Volpe sulla sua pagina social, che ha così sfogato la sua frustrazione.

«La nostra azione non si ferma - hanno scritto da Amnesty International Circoscrizione Puglia-Matera -: facciamo appello a tutto il sentire civico del tessuto cittadino di Terlizzi per chiedere al Sindaco ed alla amministrazione tutta di rivedere la propria posizione e di unirsi alla Puglia solidale per tenere alta l'attenzione in favore della difesa dei diritti umani nel mondo.»

Terlizzi almeno per il momento si discosta, dunque, dalle orme di altre città pugliesi quali, ad esempio, Bari, Andria, Brindisi, Lecce, Molfetta e Bisceglie che, invece, hanno sostenuto la causa di Zaki, concedendo la relativa cittadinanza onoraria.
  • Giuseppe Volpe
  • Patrick Zaki
Altri contenuti a tema
Lotta al racket e all'usura: Terlizzi celebra l'ex procuratore Giuseppe Volpe Lotta al racket e all'usura: Terlizzi celebra l'ex procuratore Giuseppe Volpe In magistratura dal 1976, è stato nominato capo della Procura di Bari nel 2014. Il sindaco De Chirico: «Una storia positiva»
Lotta al racket ed all'usura, a Terlizzi premiato l'ex procuratore Volpe Lotta al racket ed all'usura, a Terlizzi premiato l'ex procuratore Volpe L'appuntamento è fissato per il 17 novembre all'interno della Pinacoteca "Michele De Napoli"
Volpe su voto: «A sinistra fallimento della regia Letta» Volpe su voto: «A sinistra fallimento della regia Letta» L'analisi amara del consigliere comunale de La Corrente
Volpe su mensa scolastica: «Venga assicurata continuità» Volpe su mensa scolastica: «Venga assicurata continuità» Oggi presidio dei lavoratori della Capital davanti agli uffici comunali al mercato dei fiori
Edilizia residenziale pubblica, Terlizzi buca ancora l'appuntamento Edilizia residenziale pubblica, Terlizzi buca ancora l'appuntamento Volpe, Sigrisi e Lusito attaccano l'Amministrazione comunale
L'ex Procuratore Capo Giuseppe Volpe spiega l'evoluzione delle mafie in Puglia L'ex Procuratore Capo Giuseppe Volpe spiega l'evoluzione delle mafie in Puglia Prima intervista ai protagonisti del Festival per la Legalità
Interdizione padiglione 3 "San Giovanni Bosco": Volpe presenta interrogazione Interdizione padiglione 3 "San Giovanni Bosco": Volpe presenta interrogazione Il provvedimento è stato preso il 6 ottobre scorso
DDL Zan, approvato dal Consiglio comunale di Terlizzi odg di sostegno DDL Zan, approvato dal Consiglio comunale di Terlizzi odg di sostegno A presentarlo i Consiglieri Marilisa Tricarico e Giuseppe Volpe
© 2001-2022 TerlizziViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TerlizziViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.