Mons. Cornacchia prima del Pontificale. <span>Foto Francesco Pittò</span>
Mons. Cornacchia prima del Pontificale. Foto Francesco Pittò
Religioni

Mons. Cornacchia nel Pontificale: «Serenità dopo fatiche e patimenti»

Stamane la celebrazione in onore di Maria SS di Sovereto

Una Festa Maggiore diversa, a tratti surreale e certamente ridimensionata alla luce dell'emergenza sanitaria tuttora in corso. Ma nonostante le restrizioni poste in atto, rappresenta l'apice di un percorso di fede che annualmente si rinnova in segno di devozione a Maria SS. di Sovereto, una dei tre patroni di Terlizzi, insieme a San Michele Arcangelo e alla Madonna del Rosario.

Seppure in assenza di processioni, il rito della domenica di Festa rivive anche in questo agosto anomalo, rafforzando il senso di appartenenza della comunità a una tradizione secolare. La celebrazione della Messa pontificale su Antenna Sud testimonia una connessione tra una Concattedrale parzialmente occupata e i fedeli che si sono raccolti all'esterno o nelle rispettive abitazioni per unirsi simbolicamente nella preghiera. Presenti le massime autorità cittadine civili e militari, il clero tutto e i rappresentanti del Comitato Festa Patronale, guidato da Vincenzo Vallarelli.

Un'autentica gioia velata da sentimenti di tristezza aleggia nell'aria. «Gli obiettivi che si raggiungono dopo estenuanti fatiche e patimenti sono i più sicuri, i più densi di serenità», afferma Mons. Domenico Cornacchia nella sua omelia. Attraverso la lettura del brano tratto dal Vangelo di Matteo, rimane scolpita l'immagine della «traversata terrena» su di una barca il cui timone è affidato alle mani di Nostro Signore.

Ciascuno è libero di seguire Gesù ma deve essere determinato a «prendersi la propria Croce» e avviarsi nel cammino. La vita, nei suoi alti e bassi, richiede una grande forza di volontà e di pazienza nell'affrontare «venti contrari dentro e fuori di noi».

L'esperienza di solitudine vissuta durante i mesi di lockdown ha segnato profondamente gli animi e in una pandemia che procede ancora oggi inesorabile, il credo cristiano consente di «andare al di là di ogni logica umana», accettando più consapevolmente i frangenti di precarietà dai quali talvolta ci si sente scossi.

«A volte basta un piccolo gesto per dare ossigeno a una persona che non ce la fa - esorta il Vescovo, appellandosi a tutta la platea presente, fisica e virtuale -. Chiediamo a Maria che interceda presso il Signore. Dobbiamo darci tutti una mano per metterci al riparo degli imprevisti della nostra e altrui sorte».

Al termine della funzione religiosa, la solenne benedizione si è espansa sull'intera collettività terlizzese. La spiritualità, la predicazione e la confessione sono a vantaggio dell'interiorità dei devoti, affinché la glorificazione del Regno dei Cieli possa portare il giusto sollievo, soprattutto agli afflitti.

Prima della solenne benedizione finale, il saluto al prelato di don Roberto de Bartolo a nome di tutto il clero terlizzese.

«La tradizione è indice di affettività popolare- precisa il sindaco Ninni Gemmato -. Il prossimo anno speriamo e confidiamo di poter tornare a festeggiare più vicini, non trascurando però processi ulteriori di miglioramento, crescita e progresso».

Sotto il nostro articolo una breve galleria fotografica di Francesco Pittò.
10 fotoSolenne Pontificale per Maria SS di Sovereto
IMG WAIMG WAIMG WAIMG WAIMG WAIMG WAIMG WAIMG WAIMG WAMosn Cornacchia
  • Madonna di Sovereto
  • Festa Patronale 2020
Altri contenuti a tema
L'omaggio a Maria SS di Sovereto in diretta tv L'omaggio a Maria SS di Sovereto in diretta tv Il Solenne Pontificale sarà trasmesso da Antenna Sud. Diretta streaming sulla pagina dell'emittente, su quella dell'Associazione Festa Maggiore e su TerlizziViva
Terlizzi in festa per Maria SS di Sovereto: il programma del weekend Terlizzi in festa per Maria SS di Sovereto: il programma del weekend Si chiude oggi il settenario. Domani messa in diretta TV. Aprono fiera e luna park
Parte oggi la Festa Maggiore di Terlizzi: il programma delle celebrazioni Parte oggi la Festa Maggiore di Terlizzi: il programma delle celebrazioni Spazio solo all'aspetto liturgico. Ieri l'accensione delle luminarie e domenica 9 agosto il Solenne Pontificale in diretta tv
Fase 2, prima messa domenicale nel Santuario di Sovereto con 29 fedeli Fase 2, prima messa domenicale nel Santuario di Sovereto con 29 fedeli A fine celebrazione padre Dante: «Se torna l'icona della Madonna il santuario rimarrà aperto sino al sabato della festa»
Imago Virginis: un VIDEO per omaggiare la Madonna di Sovereto Imago Virginis: un VIDEO per omaggiare la Madonna di Sovereto Terzo appuntamento col meraviglioso ed accurato progetto del Museo Diocesano e la cooperativa FeArT
La Processione della Madonna di Sovereto mai annullata. Le testimonianze La Processione della Madonna di Sovereto mai annullata. Le testimonianze Tradizione, fede e devozione nel racconto di chi l'ha vissuta e la vivrà in prima linea
Voce unanime delle Istituzioni: «Festa Patronale anomala, la Città si è unita idealmente» Voce unanime delle Istituzioni: «Festa Patronale anomala, la Città si è unita idealmente» I pensieri di esponenti di maggioranza e opposizioni
Festa per la Madonna di Sovereto: emozioni e foto di un 23 aprile anomalo Festa per la Madonna di Sovereto: emozioni e foto di un 23 aprile anomalo I commenti di chi avrebbe voluto viverla diversamente e gli scatti di una Terlizzi che sarà ricordata negli annali cittadini
© 2001-2020 TerlizziViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TerlizziViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.