Il plateatico suddiviso. <span>Foto Comune di Giovinazzo</span>
Il plateatico suddiviso. Foto Comune di Giovinazzo
Attività Produttive

Mercato dei Fiori Terlizzi, CIA Levante: «Rilanciare la struttura e il settore»

De Noia: «Rispettare la destinazione d’uso, potenziare e innovare i servizi ascoltando i floricoltori». Ardito: «Parte dei fondi PNRR del territorio siano destinati al rilancio»

Potenziare strutture e servizi a disposizione di agricoltori e floricoltori; rilanciare il ruolo strategico della struttura; utilizzare parte dei fondi PNRR destinati al territorio per innovare funzioni e tecnologie del Mercato dei Fiori di Terlizzi rispettandone vocazione e destinazione d'uso alle origini della sua realizzazione. Sono queste le istanze e le priorità indicate da agricoltori e floricoltori associati di CIA Levante, declinazione barese della CIA Agricoltori Italiani della Puglia.

«I due anni di emergenza pandemica che abbiamo vissuto - ha spiegato Felice Ardito, presidente di CIA Levante - hanno fortemente danneggiato la floricoltura: le aziende hanno perso migliaia di euro di redditività, alcune hanno chiuso i battenti. Ora agricoltori e floricoltori sentono ancora più forte l'esigenza di una programmazione forte, concreta e lungimirante che confermi e rilanci il ruolo del Mercato dei Fiori di Terlizzi, struttura e nodo strategico nato per sviluppare e sostenere le potenzialità di un settore che, in Puglia, rappresenta un asset di tutto rispetto».

Il florovivaismo pugliese, con un valore complessivo di circa 185 milioni di euro, costituisce circa l'11% della produzione nazionale, il cui maggiore volume si realizza dalla primavera all'inizio dell'estate. Il settore florovivaistico pugliese, con circa 1500 aziende e oltre 5.000 addetti diretti, per una superficie di circa 1500 ettari e una Plv pari al 6% di quella agricola regionale totale, riveste un'importanza considerevole nel sistema produttivo regionale. Notevole è l'indotto dei beni strumentali e dei servizi logistici e finanziari. Il comparto sviluppa inoltre una distribuzione capillare, con grandi e piccoli intermediari che garantiscono il trasferimento della merce deperibile in tempi brevi.

IL MERCATO DEI FIORI

«Riteniamo - ha aggiunto Giuseppe De Noia, responsabile organizzativo CIA Levante - che la destinazione d'uso, le funzioni, i servizi e il ruolo del Mercato dei Fiori di Terlizzi vadano confermati e ulteriormente potenziati, innovati e sostenuti attraverso una programmazione seria e un miglioramento infrastrutturale: tutto questo si può fare mettendo al centro il ruolo dei floricoltori e ascoltando le loro istanze».

«Non servono stravolgimenti o cambi d'indirizzo, occorre invece valorizzare le potenzialità e la vocazione di un settore che va rilanciato», ha dichiarato Giuseppe Creanza, direttore provinciale CIA Levante.

Il Mercato dei Fiori di Terlizzi è una struttura dotata di parcheggi esterni, aree di carico e scarico, box e moduli, uffici e servizi a sostegno delle attività di commercializzazione. La struttura è inoltre provvista di numerose sale per lo svolgimento di attività specifiche (Centro Ecoflower, laboratorio di analisi, sala aste, aula magna, sala riunioni). Si estende su un'area totale di 32mila metri quadri, con 11mila mq di superficie coperta. Plateatico e area contrattazioni occupano 3672 mq.
  • mercato dei fiori
Altri contenuti a tema
Ognissanti, commemorazione defunti e Natale: aperture straordinarie per il Mercato dei Fiori Ognissanti, commemorazione defunti e Natale: aperture straordinarie per il Mercato dei Fiori Le informazioni utili all'utenza
Minacce all'assessore De Palma sul mercato floricolo: «Non mettere il muso» Minacce all'assessore De Palma sul mercato floricolo: «Non mettere il muso» Giunta in Comune una lettera intimidatoria, De Palma: «Non arretreremo». La solidarietà del sindaco De Chirico
"Mettiamo radici": opportunità per il settore florovivaistico e agroalimentare "Mettiamo radici": opportunità per il settore florovivaistico e agroalimentare Oggi alle 18.30 nel nuovo mercato dei fiori
Mercato dei Fiori: sono iniziati i lavori per istallare reti anti-volatili Mercato dei Fiori: sono iniziati i lavori per istallare reti anti-volatili Chiuderanno tutti i varchi d'ingresso per i colombi, causa di cattive condizioni igienico-sanitarie
Il Mercato dei Fiori di Terlizzi a Bari per "Externa Garden" Il Mercato dei Fiori di Terlizzi a Bari per "Externa Garden" Gemmato: «Opportunità per lasciarsi finalmente alle spalle restrizioni e chiusure»
Progetto nuovo Mercato dei Fiori: Galliani ironica con l'amministrazione comunale Progetto nuovo Mercato dei Fiori: Galliani ironica con l'amministrazione comunale Dalla consigliera indipendente critiche alla gestione di una struttura un tempo invidiata in tutta Italia
PNRR, un milione e mezzo per il Mercato dei Fiori del domani PNRR, un milione e mezzo per il Mercato dei Fiori del domani Si tratta di un progetto per realizzare un ingrosso di terza generazione
Raccolta sangue al "Di Venere": un fiore di Terlizzi per le donatrici Raccolta sangue al "Di Venere": un fiore di Terlizzi per le donatrici L'iniziativa in occasione della giornata promossa dal consigliere barese, Filippo Melchiorre
© 2001-2022 TerlizziViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TerlizziViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.