Operazione
Operazione "Short message": arresti anche a Terlizzi
Cronaca

Operazione "Short message": arresti anche a Terlizzi

41 ordinanze di custodia cautelare eseguite dai Carabinieri, coinvolto il clan Dello Russo-Ficco

Blitz dei Carabinieri, nella notte, anche a Terlizzi per mettere sotto scacco due clan che rifornivano di droga il Salento. Il primo operante tra Tricase e Tiggiano con ramificazioni nel brindisino e a Terlizzi, in provincia di Bari, riconducibile al clan Dello Russo-Ficco, il secondo attivo a Taurisano e Corsano.

L'operazione è denominata "Short message", nell'ambito della quale risultano indagate complessivamente 55 persone, ed è stata condotta dai Carabinieri della Stazione di Specchia con il supporto del Nucleo Operativo della Compagnia di Tricase da ottobre 2015 a dicembre 2017, consentendo di documentare le attività delinquenziali di due distinte associazioni finalizzate al traffico di sostanze stupefacenti.

Le attività hanno consentito di documentare le attività delinquenziali di due distinte associazioni finalizzate al traffico di sostanze stupefacenti, di cui la prima attiva sui territori di Tricase e Tiggiano, con ramificazioni a Brindisi e nella città di Terlizzi, dedita alla gestione del traffico di sostanze stupefacenti (cocaina, eroina, marijuana e hashish), sulle piazze di spaccio di numerosi comuni della provincia di Lecce.

I fiorenti canali di approvvigionamento erano riconducibili a esponenti di un agguerrito clan malavitoso di Terlizzi (Dello Russo-Ficco) che, a loro volta, si rifornivano anche da persone di nazionalità albanese. La seconda, invece, operava su Taurisano e Corsano, volta principalmente al traffico e allo spaccio di eroina nei paesi del basso Salento, gestito da esponenti della criminalità del quartiere 167 della del capoluogo leccese.

L'indagine, supportata da attività tecniche e con il sostegno tecnico-logistico della direzione centrale servizi antidroga, è stata sviluppata mediante numerose attività che hanno consentito, nel tempo, di riscontrare le condotte delinquenziali. I militari, inoltre, hanno effettuato 13 arresti per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti e sequestrato ingenti quantitativi di droga, nonché una pistola Walther Ppk calibro 7.65 e relativo munizionamento.

I dettagli dell'operazione, denominata "Short Message", saranno illustrati nel corso di una conferenza stampa che si svolgerò questa mattina, con inizio alle ore 10.30, presso il Comando Provinciale di Lecce.
  • Carabinieri Terlizzi
Altri contenuti a tema
Auto rubate ritrovate incendiate nell'agro di Terlizzi, indagano i Carabinieri Auto rubate ritrovate incendiate nell'agro di Terlizzi, indagano i Carabinieri I veicoli rinvenuti in località Pozzo Soldano. PuliAMO Terlizzi: «Anche oggi una razione di fumi e polveri tossiche»
«Buon lavoro, comandante Crugliano». Il tenente dei Carabinieri lascia Terlizzi «Buon lavoro, comandante Crugliano». Il tenente dei Carabinieri lascia Terlizzi L'ufficiale andrà a dirigere il Nucleo Natanti di Venezia. Il saluto del sindaco Ninni Gemmato
"Lucciola" accoltellata: storia di un mistero intriso di sangue "Lucciola" accoltellata: storia di un mistero intriso di sangue Il tentato omicidio risale a ieri, all'interno di un casolare sulla complanare della 231. Indagano i Carabinieri
Ferita a coltellate, vittima una colombiana. È caccia all'aggressore Ferita a coltellate, vittima una colombiana. È caccia all'aggressore Indagini in corso da parte dei Carabinieri per chiarire i contorni di un accoltellamento, avvenuto questa sera
Guardia giurata rinviene auto rubata Guardia giurata rinviene auto rubata Il fatto all'alba del 15 maggio
Maltrattamenti a genitori e conviventi, arrestato dai Carabinieri Maltrattamenti a genitori e conviventi, arrestato dai Carabinieri Un 31enne è accusato di maltrattamenti in famiglia ai danni dei genitori e della convivente
Rubano cavi telefonici in rame ed isolano alcune abitazione circostanti. Arrestati Rubano cavi telefonici in rame ed isolano alcune abitazione circostanti. Arrestati Fermati dai Carabinieri, dopo un breve inseguimento, due bitontini. Rinvenuti anche tronchesi, un'accetta e dei cavi in nylon
Fuochi illeciti nelle campagne, denunciate due persone di Terlizzi Fuochi illeciti nelle campagne, denunciate due persone di Terlizzi L'attività dei carabinieri ha portato in 6 mesi all'individuazione di 4 persone responsabili
© 2001-2019 TerlizziViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TerlizziViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.