Giuseppe Vallarelli
Giuseppe Vallarelli
Eventi e cultura

"Manomissione. Alla riscoperta della nuova terracotta terlizzese"

Questo pomeriggio il convegno-mostra di Giuseppe Vallarelli. Si comincia alle ore 16 in via Bisceglia

"Manomissione. Alla riscoperta della nuova terracotta terlizzese" è l'articolato evento promosso dal terlizzese maestro d'arte Giuseppe Vallarelli che questo pomeriggio, nel suo personale atelier "Decorarte", sito in via Bisceglia n. 27, ospiterà un interessante convegno di settore e aprirà al pubblico la sua impattante esposizione artistica.

«Le opere in terracotta "galestro" rappresentano il gesto come espressione della mano che, entrando in simbiosi con l'intelletto, migliora le capacità operative sviluppando sempre nuove creazioni visuali, materiali ed espressive, diversificando l'accrescimento delle capacità culturali dell'uomo a livello spirituale e materiale», si legge nella nota ufficiale di presentazione dell'appuntamento culturale.

Nel corso dell'incontro interverranno personalità qualificate che arricchiranno un uditorio curioso e attento che potrà essere costituito da massimo trenta partecipanti per esigenze di sicurezza.

Spazieranno nel corso del meeting sulla tematica della terracotta: il geologo Antonino Greco, presidente dell'Archeoclub d'Italia sede di Bari, che si concentrerà sull'argomento "Terre da Plasmare"; lo storico Luigi Palmiotti, presidente dell'Archeoclub d'Italia sede di Bisceglie, nonché direttore del museo etnografico "F. Pleoranzo di Bisceglie", il quale farà il punto su "I busti e i vasi istoriati di produzione terlizzese nelle dimore storiche di Bisceglie"; Antonio Pistillo, "Ambasciatore dei "Saperi e dei sapori Italia&Friends-Puglia" che si focalizzerà sulla trattazione di "Arte e cultura di un Paese straordinario chiamato Italia"; infine, Donato Emar Laborante, presidente dell'associazione "Ferula Ferita" Cantastorie approfondirà pragmaticamente l'aspetto "Le mani nella creazione".

«Tutto nasce da gesti primordiali apotropaici e di superstizione ad esorcizzare forze occulte ritenute portatrici di influenze per lo più negative» è la spiegazione ulteriore fornita da Giuseppe Vallarelli che è lieto di accogliere relatori e parterre in un suggestivo spazio in pietra locale all'interno di un palazzo padronale di fine Settecento in stile neoclassico.

L'appuntamento è previsto per le ore 16.00 e si protrarrà fino alle ore 18.30 circa: si potrà accedere solo previa prenotazione obbligatoria. Modererà il tavolo Pina Catino, presidente del "Club per l'Unesco" di Bisceglie.
  • Giuseppe Vallarelli
Altri contenuti a tema
«Rilegare l’arte all’umano»: il messaggio delle opere in terracotta di Giuseppe Vallarelli «Rilegare l’arte all’umano»: il messaggio delle opere in terracotta di Giuseppe Vallarelli L'esposizione artistica è visitabile nel laboratorio "Decorarte"
© 2001-2021 TerlizziViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TerlizziViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.