L'intervento del 118 e dei Carabinieri
L'intervento del 118 e dei Carabinieri
Cronaca

Lo trovano ferito nella villa comunale di Terlizzi. «Sono caduto»

Un uomo è stato soccorso ieri sera dal 118 e portato al pronto soccorso dell'ospedale di Molfetta. Si indaga

I soccorritori del 118 l'hanno trovato steso nella villa comunale di Terlizzi, in viale Roma. Aveva il volto tumefatto. Lui, residente in paese, ha raccontato di essere «caduto», ma non ha aggiunto altri particolari. Una vicenda ancora avvolta dal mistero che i Carabinieri, giunti sul posto con la Polizia Locale, dovranno chiarire.

L'allarme è scattato ieri sera, intorno alle ore 21.30. Qualcuno avrebbe visto l'uomo, volto conosciuto alle forze dell'ordine e che probabilmente aveva alzato un po' troppo il gomito, ferito e steso nella villa comunale. Il ferito perdeva molto sangue e così è stato chiesto l'intervento del personale del 118, arrivato sul posto con una volante della Polizia Locale, già in zona nell'ambito degli ordinari controlli cittadini: l'uomo, volto tumefatto e occhi lucidi, è stato sottoposto alle prime cure.

Il ferito, sotto shock, è stato caricato sull'autolettiga che è partita a sirene spiegate verso il pronto soccorso dell'ospedale don Tonino Bello di Molfetta. L'uomo, in evidente stato confusionale, avrebbe raccontato agli operatori sanitari, e poi ai Carabinieri della locale Tenenza, di essere «caduto». La causa del ferimento non è stata chiarita con esattezza - non è neanche da escludere che sia stato aggredito da qualcuno - perché il ferito, a causa della lesione in viso, sembrava confuso.

L'uomo non ha denunciato, ma ha 90 giorni per farlo: in caso contrario, gli inquirenti, con la legge Cartabia, non possono più agire d'ufficio, ma soltanto dopo una querela. E qualora i presunti aggressori venissero pure identificati non potrebbero essere indagati per la mancanza di condizione di procedibilità senza querela.
  • Carabinieri Terlizzi
Altri contenuti a tema
Neonata di Terlizzi morta a Corato, ieri l'autopsia. Serviranno altri esami Neonata di Terlizzi morta a Corato, ieri l'autopsia. Serviranno altri esami L'esame autoptico si è svolto a Bari. Ma sarà necessario attendere gli esiti degli esami di laboratorio per stabilire le cause del decesso
Morte in culla a Terlizzi, la Procura avvia un'indagine. Martedì l'autopsia Morte in culla a Terlizzi, la Procura avvia un'indagine. Martedì l'autopsia L’esito delle analisi chiarirà le cause del decesso, anche se non si esclude che la piccola possa essere stata soffocata da un rigurgito successivo alla poppata
Neonata di sei giorni muore a Corato: era originaria di Terlizzi Neonata di sei giorni muore a Corato: era originaria di Terlizzi La Procura di Trani ha disposto il sequestro della salma come atto dovuto. Il decesso forse per cause naturali
«Il nostro sistema funziona quando i cittadini si rivolgono alle forze dell’ordine» «Il nostro sistema funziona quando i cittadini si rivolgono alle forze dell’ordine» Così Michelangelo De Chirico a seguito di un tentativo di furto sventato dai Carabinieri
Encomio alla Compagnia dei Carabinieri di Molfetta Encomio alla Compagnia dei Carabinieri di Molfetta Ieri la cerimonia alla presenza del sindaco Tommaso Minervini e del comandante provinciale Francesco de Marchis
Recuperati due camion rubati: erano nascosti nell'agro di Terlizzi Recuperati due camion rubati: erano nascosti nell'agro di Terlizzi Due autocarri, di cui uno con gru idraulica, sono stati ritrovati ieri dalle Guardie Campestri
Accompagnò il complice per una rapina, arrestato un 57enne di Terlizzi Accompagnò il complice per una rapina, arrestato un 57enne di Terlizzi Il fatto è successo a Bisceglie il 15 aprile 2022. L'uomo, già noto alle forze dell'ordine, è finito nel carcere di Trani
Incendio a Terlizzi, s’indaga su un individuo ripreso dalle telecamere Incendio a Terlizzi, s’indaga su un individuo ripreso dalle telecamere Gli occhi elettronici di via delle Mimose hanno immortalato una persona dar fuoco ad una Mercedes e ad un Fiat Doblò
© 2001-2024 TerlizziViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TerlizziViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.