Branco
Branco
Cronaca

Li riprende perché si assembrano: sputi e insulti ad una donna a Terlizzi

Aveva invitato i ragazzi ad utilizzare le mascherine e a mantenere il distanziamento

Derisa e umiliata da adolescenti insolenti e maleducati. È lo spiacevole episodio vissuto da una giovane mamma terlizzese che lo scorso venerdì, 12 marzo, ha tentato invano di richiamare all'ordine un gruppetto di ragazzi e ragazze che bivaccavano, intorno alle ore 20, nei pressi dell'area giochi di viale Aldo Moro (destinata peraltro a bimbi, ndr), nei pressi della chiesa della Stella.

In tutto sei, di età compresa tra i tredici e i quindici anni, i giovanissimi si erano riuniti sprezzanti delle regole, privi di mascherine. Uno di loro fumava, un'altra era a stretto contato con un suo amico.

Vedendo la scena, la nostra concittadina, che di mestiere fa l'insegnante della scuola primaria e che ha a cuore il rispetto delle regole, li ha redarguiti sull'impiego dei dispositivi di protezione e il mantenimento delle distanze per la salvaguardia di se stessi e del prossimo.

Il branco si è sentito punto nel vivo e ha reagito bruscamente, con sputi, offese e scherni.

«Uno mi ha sputato contro, una mi ha volgarmente detto di farmi i fatti miei, un'altra (e non ho capito il riferimento) ha detto che la mamma della sua amica è ricca e i ricchi si curano dal COVID», sono le parole costernate della maestra, «Mi hanno presa in giro e mandata via in modo brusco».

Sempre più spesso si assiste a disavventure di siffatta portata in cui i più piccoli irragionevolmente non solo non percepiscono il pericolo che corrono ma con tracotanza bullizzano gli adulti.

«Ora, non tutti i ragazzi sono così idioti, lo so bene e non ne faccio una questione di categoria, ma di tipi così purtroppo ce ne sono molti», osserva amaramente la nostra compaesana che, però, non si arrende nella sua opera di sensibilizzazione, da vera formatrice ed educatrice qual è: «Io continuo a provarci, se serve mi prendo gli insulti, ma non smetto. Prima o poi capiranno, qualcuno capirà, che la vita è un dono e va tutelato, che è importante rispettare le norme, che bisogna ricordare che non siamo soli al mondo», è la sua chiusa del tutto condivisibile.
  • Coronavirus Terlizzi
  • Branco Terlizzi
Altri contenuti a tema
Covid, a Terlizzi 271 positivi. In Puglia registrati ieri 39 decessi e 1294 guarigioni Covid, a Terlizzi 271 positivi. In Puglia registrati ieri 39 decessi e 1294 guarigioni Diminuiscono i posti letto occupati nei reparti dedicati
Coronavirus Puglia, cala la percentuale di positivi su tamponi. Ieri registrati altri 54 morti Coronavirus Puglia, cala la percentuale di positivi su tamponi. Ieri registrati altri 54 morti I guariti sono stati 1079
Scende nuovamente il numero degli attualmente positivi a Terlizzi Scende nuovamente il numero degli attualmente positivi a Terlizzi Diminuiscono anche le persone in quarantena fiduciaria
Coronavirus, 39 decessi e 815 nuovi casi in Puglia Coronavirus, 39 decessi e 815 nuovi casi in Puglia I guariti nelle ultime ore sono stati 1247
Coronavirus, in Puglia attualmente 52mila contagiati Coronavirus, in Puglia attualmente 52mila contagiati 1359 nuovi casi e 15 decessi registrati nelle ultime ore
Il virus fa un'altra vittima a Terlizzi Il virus fa un'altra vittima a Terlizzi Il contagio non si arresta in città
Undicesima vittima a Terlizzi. Superati i 51mila attualmente positivi al Covid-19 in Puglia Undicesima vittima a Terlizzi. Superati i 51mila attualmente positivi al Covid-19 in Puglia Sono 1804 i nuovi contagi, 31 i decessi e 1262 le guarigioni
Covid Puglia: 48 morti e 1451 guariti in Puglia nelle ultime ore Covid Puglia: 48 morti e 1451 guariti in Puglia nelle ultime ore I nuovi contagiati sono 1791
© 2001-2021 TerlizziViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TerlizziViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.