Raccolta plastica
Raccolta plastica
Politica

La Corrente organizza il "Terlizzi Plastic Free" sul consumo della plastica

L'appuntamento si terrà il prossimo mercoledì

Per mercoledì prossimo 17 aprile, La Corrente organizza il "Terlizzi Plastic Free", un incontro dedicato al consumo della plastica e all'analisi di pratiche sostenibili per disincentivarne l'utilizzo. «A Terlizzi la plastica dispersa o bruciata nel territorio, nonostante il porta a porta, si aggira tra le 260 e 340 tonnellate l'anno. Dove va a finire questa plastica, che impatto ha sull'ecosistema e sulla nostra vita?», l'interrogativo posto dal movimento politico in una nota di presentazione dell'iniziativa.

Tale evento segue alla mozione presentata nel mese di marzo dal consigliere d'opposizione Giuseppe Volpe, appellandosi all'impegno di tutti per rendere Terlizzi libera dalla plastica. Nel corso della serata interverranno oltre a Giuseppe Volpe, anche Gaia Zero, esponente dell'associazione scientifico-culturale senza fini di lucro "Abap", Massimo Blonda del Centro Nazionale delle Ricerche di Bari e Nicola Carmineo dell'Università degli Studi di Bari Aldo Moro".

L'appuntamento si terrà presso la sede de La Corrente in via Amedeo 13 a partire dalle 19.30.
  • La Corrente Terlizzi
Altri contenuti a tema
Borracce in alluminio realizzate da La Corrente Borracce in alluminio realizzate da La Corrente Continua la campagna "Terlizzi Plastic Free"
La Corrente: «Tavolo con sindaci e forze dell'ordine per la sicurezza stradale e la raccolta rifiuti» La Corrente: «Tavolo con sindaci e forze dell'ordine per la sicurezza stradale e la raccolta rifiuti» Il partito denuncia i pericoli sulle strade e l'inquinamento di costa e agro
© 2001-2019 TerlizziViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TerlizziViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.