Nicolò D'Orfeo alla presidenza Coldiretti Terlizzi
Nicolò D'Orfeo alla presidenza Coldiretti Terlizzi
Attualità

Invasione di pappagalli verdi a Terlizzi, razzia di frutta e mandorle

Gli agricoltori lanciano l'allarme

La presenza crescente nelle campagne del barese di pappagalli, sta causando seri danni ai raccolti di frutta e mandorle, sollevando preoccupazione tra gli agricoltori locali. Si tratta di "Parrocchetti Monaci", della specie Myiopsitta monachus Boddaert, uccelli evidentemente capaci di infrangere anche abilmente, i gusci legnosi delle mandorle e consumare in generale i frutti o lasciarli danneggiati sugli alberi.

«Le campagne - spiega in una nota Coldiretti Puglia, che ha chiesto alla Regione di intervenire con un piano di contenimento – sono divenute l'Eldorado di frutta e mandorle per i pappagalli che evidentemente si sono adattati perfettamente al microclima pugliese. Si sono moltiplicate le segnalazioni da parte degli agricoltori colpiti dalla presenza sempre più evidente di stormi di pappagalli.
La razzia di frutta e mandorle è stata rilevata nelle campagne di Bari, Bisceglie, Giovinazzo, Molfetta, Palese, Santo Spirito, Bitonto, Bitetto, Palo del Colle, Binetto, Grumo Appula, fino a spingersi sull'Alta Murgia»
, è stato l'allarme lanciato da Coldiretti Puglia.

A tal proposito è di queste ore, una richiesta di audizione urgente che è stata inoltrata dal consigliere regionale di Fratelli d'Italia, Michele Picaro, al presidente della IV Commissione agricoltura, per discutere del problema legato ai recenti danni causati dalla presenza di pappagalli nelle campagne del barese.

«In tale contesto, gli agricoltori non hanno strumenti per arginare la presenza eccessiva e in progressivo aumento di suddetti pappagalli», è stato il suo commento.
La questione ha allertato anche i produttori terlizzesi, proprietari oltretutto di appezzamenti di terra ubicati nei luoghi colpiti dall'invasione.

«La fauna selvatica sta diventando una piaga sociale che pesa sull'economia del comparto agricolo, che è sempre più spesso vede vanificati gli sforzi degli imprenditori agricoli che al momento della raccolta si trovano di fronte a bere e proprie razzie che potremmo definire eventi calamitosi di cui le istituzioni devono farsi carico con azioni risarcitorie finché non si trova il modo per poter attivare un programma di controllo della proliferazione di questa specie che mette a rischio anche altre forme di fauna oltre alle produzioni agricole», è stato il commento alla redazione di TerlizziViva del presidente Coldiretti Terlizzi , Nicolò D'Orfeo.

L'auspicio è quello che non si abbassi mai la guardia, da quello che in Puglia riveste senza dubbio un ruolo premiante nel contesto territoriale, economico, sociale: l'agricoltura.

  • Coldiretti Puglia
  • Pappagalli verdi Terlizzi
Altri contenuti a tema
1 Grano, recupero di altri 10 euro a tonnellata Grano, recupero di altri 10 euro a tonnellata Da Coldiretti contrasto alla proposta UE di introdurre dazi per quello dalla Russia
Made in Italy sotto attacco, anche gli agricoltori di Terlizzi al Brennero Made in Italy sotto attacco, anche gli agricoltori di Terlizzi al Brennero Tantissimi i produttori che accorreranno dalla Puglia per la manifestazione indetta da Coldiretti
In Puglia 4 famiglie su 10 preferiscono i dolci fatti in casa In Puglia 4 famiglie su 10 preferiscono i dolci fatti in casa Dai taralli glassati pasquali all’agnello di pasta di mandorla, fino alle puddhriche leccesi e alle scarcelle baresi
Crisi Medioriente, a rischio 270milioni di esportazioni di pomodori pugliesi Crisi Medioriente, a rischio 270milioni di esportazioni di pomodori pugliesi I costi dei container stanno avendo aumenti vertiginosi che si riflettono sulla competitività del prodotto sui mercati esteri
Crisi internazionale, Coldiretti Puglia lancia allarme su concimi e costi nei campi Crisi internazionale, Coldiretti Puglia lancia allarme su concimi e costi nei campi Ostacoli all'importazione dall’Asia di fertilizzanti per un valore di circa 200 milioni
Scirocco e siccità: -60% produzione di carciofi. In Puglia invasione dall'Egitto Scirocco e siccità: -60% produzione di carciofi. In Puglia invasione dall'Egitto L'analisi dettagliata di Coldiretti
La pioggia salva Terlizzi dalla siccità. Ma sale il rischio gelo La pioggia salva Terlizzi dalla siccità. Ma sale il rischio gelo L'analisi di Coldiretti
Per Capodanno i pugliesi hanno speso 160mln per la tavola Per Capodanno i pugliesi hanno speso 160mln per la tavola L'analisi dettagliata di Coldiretti
© 2001-2024 TerlizziViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TerlizziViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.