La scuola
La scuola "San Giovanni Bosco"
Politica

Interdizione padiglione 3 "San Giovanni Bosco": Volpe presenta interrogazione

Il provvedimento è stato preso il 6 ottobre scorso

Nella giornata di giovedì 7 ottobre, il consigliere comunale de La Corrente, Giuseppe Volpe, ha depositato una interrogazione con richiesta di risposta in aula sulla interdizione del padiglione n. 3 della Scuola primaria "San Giovanni Bosco".

LA VICENDA
Il 6 ottobre scorso - si apprende dall'atto - «a seguito di segnalazioni da parte del personale Ata, il Dirigente scolastico del II cd "San Giovanni Bosco" ha effettuato dei sopralluoghi nel padiglione 3 dello stesso istituto, riscontrando la presenza di evidenti fessurazioni nella parete». Per questi motivi, la dirigenza, «sentiti anche il RSPP d'istituto ing. Labombarda e il Dirigente tecnico ing. Piscitelli, con apposita comunicazione interna, ha disposto l'interdizione dell'accesso e l'uso del padiglione 3 della sede di via Millico 13, come misura precauzionale e cautelativa, nelle more di verifiche strutturali più puntuali».
Volpe ha segnalato anche come all'interno di quell'immobile si trovino aule adibite a laboratori, che sono fondamentali per l'attività didattica.

LA RICHIESTA DI VOLPE
Per queste motivazioni, l'esponente delle opposizioni ha inteso chiedere all'Amministrazione: «Se e quando sono state effettuate le ultime verifiche strutturali dell'edificio scolastico ed in particolare del padiglione n. 3; quali provvedimenti, ed entro quali tempi, intende adottare il sindaco in qualità di responsabile del controllo e della vigilanza dei corretti adempimenti in materia di sicurezza delle scuole di proprietà comunale, per mettere subito in sicurezza il padiglione e rendere gli spazi nuovamente fruibili da parte dell'utenza scolastica; a quando risalgono gli ultimi lavori di messa in sicurezza del padiglione 3, con quale procedura e con quali esiti» essi si sono svolti.

Domande pressanti che si spera possano avere risposta in tempi congrui, con l'auspicio che la pubblica amministrazione metta in essere in queste settimane tutte le azioni possibili per il rientro degli alunni, in massima sicurezza, in un'ala dell'istituto di fondamentale importanza per l'attività didattica.
  • Giuseppe Volpe
Altri contenuti a tema
Lotta al racket e all'usura: Terlizzi celebra l'ex procuratore Giuseppe Volpe Lotta al racket e all'usura: Terlizzi celebra l'ex procuratore Giuseppe Volpe In magistratura dal 1976, è stato nominato capo della Procura di Bari nel 2014. Il sindaco De Chirico: «Una storia positiva»
Lotta al racket ed all'usura, a Terlizzi premiato l'ex procuratore Volpe Lotta al racket ed all'usura, a Terlizzi premiato l'ex procuratore Volpe L'appuntamento è fissato per il 17 novembre all'interno della Pinacoteca "Michele De Napoli"
Volpe su voto: «A sinistra fallimento della regia Letta» Volpe su voto: «A sinistra fallimento della regia Letta» L'analisi amara del consigliere comunale de La Corrente
Volpe su mensa scolastica: «Venga assicurata continuità» Volpe su mensa scolastica: «Venga assicurata continuità» Oggi presidio dei lavoratori della Capital davanti agli uffici comunali al mercato dei fiori
Edilizia residenziale pubblica, Terlizzi buca ancora l'appuntamento Edilizia residenziale pubblica, Terlizzi buca ancora l'appuntamento Volpe, Sigrisi e Lusito attaccano l'Amministrazione comunale
L'ex Procuratore Capo Giuseppe Volpe spiega l'evoluzione delle mafie in Puglia L'ex Procuratore Capo Giuseppe Volpe spiega l'evoluzione delle mafie in Puglia Prima intervista ai protagonisti del Festival per la Legalità
DDL Zan, approvato dal Consiglio comunale di Terlizzi odg di sostegno DDL Zan, approvato dal Consiglio comunale di Terlizzi odg di sostegno A presentarlo i Consiglieri Marilisa Tricarico e Giuseppe Volpe
Negata  a Patrick Zaki la cittadinanza onoraria di Terlizzi Negata a Patrick Zaki la cittadinanza onoraria di Terlizzi La maggioranza ha impedito la votazione della mozione di Giuseppe Volpe
© 2001-2022 TerlizziViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TerlizziViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.