Progetto impianto biogas
Progetto impianto biogas
Politica

Impianto biogas, le opposizioni chiedono Consiglio comunale monotematico

Protocollata la richiesta. Il 25 gennaio conferenza di servizi in Regione Puglia

Resta uno dei temi caldi della politica cittadina terlizzese ed il dibattito si fa sempre più incandescente.

Nelle scorse ore i consiglieri di opposizione Michelangelo De Chirico, Mariangela Galliani, Michele Grassi, Roberto Lusito, Gaetano Minutillo, Nicolò Morrone, Giampaolo Sigrisi e Giuseppe Volpe hanno protocollato una richiesta scritta ufficiale di Consiglio comunale monotematico sulla realizzazione dell'impianto a biomasse in agro di Terlizzi.

Il progetto di Sorgenia è avversato dagli oppositori e dalle oppositrici cittadine poiché insisterebbe a pochi passi dalla via Appia-Traiana, patrimonio storico e paesaggistico di inestimabile valore.

«Per il giorno 25 gennaio - rimarcano gli otto consiglieri di minoranza - la Regione Puglia ha convocato la seconda Conferenza di Servizi finalizzata alla discussione per il rilascio della Autorizzazione Unica relativa alla realizzazione dell'impianto di digestione anaerobica proposta da Sorgenia Bio Power Srl in agro terlizzese.
Sono mesi (da Aprile 2021) che proviamo a discutere di questo argomento nella massima assise cittadina
- rimarcano - e a far approvare una delibera di consiglio, da noi proposta, per esprimere una posizione chiara sull'argomento ma la maggioranza di Gemmato continua a rinviare.
Di cosa hanno paura?
Riteniamo che la "gestione del territorio" -
è l'affondo - sia una competenza specifica del Consiglio Comunale, pertanto lunedì 10 gennaio abbiamo protocollato una richiesta di consiglio comunale monotematico, con carattere d'urgenza».

Le prossime giornate saranno cruciali sul tema: da una parte l'amministrazione comunale, che non si è mai espressa davvero in un senso o in un altro, e le associazioni di agricoltori che si sono dette favorevoli, dall'altra movimenti civici, partiti ed associazioni che invece avversano questa soluzione apertamente. Ed ai tavoli sovracomunali non ci si potrà più nascondere, entrando nel vivo del tema. Il tempo passa ed i cittadini di Terlizzi vogliono conoscere il loro destino, qualunque esso sia.
  • opposizioni
  • Impianto biogas
Altri contenuti a tema
Impianto biogas, Comune di Terlizzi: «No a guerra fra tifoserie» Impianto biogas, Comune di Terlizzi: «No a guerra fra tifoserie» La posizione dell'ente alla vigilia della conferenza di servizi di quest'oggi
Conferenza servizi su impianto biogas, Legambiente Terlizzi c'è Conferenza servizi su impianto biogas, Legambiente Terlizzi c'è Saranno presenti alla discussione in Regione Puglia ingegneri, agronomi, archeologi e legali legati all'associazione
Impianto biogas, maggioranza dà ok. Opposizioni in rivolta Impianto biogas, maggioranza dà ok. Opposizioni in rivolta Otto consiglieri di minoranza contrari al progetto Sorgenia
Impianto biogas: assolutamente favorevole la cooperativa "Agricoltura e Progresso" Impianto biogas: assolutamente favorevole la cooperativa "Agricoltura e Progresso" Numerosi i vantaggi che potrebbero derivare dall'utilizzo di sottoprodotti agricoli
Questione impianto biogas: gli interrogativi di Mariangela Galliani Questione impianto biogas: gli interrogativi di Mariangela Galliani La consigliera indipendente ricostruisce la vicenda e pone domande alla vigilia di un Consiglio comunale importante
OTB favorevole all'impianto di biogas a Terlizzi. Lettera aperta alle istituzioni OTB favorevole all'impianto di biogas a Terlizzi. Lettera aperta alle istituzioni Anche l'altra campana fa sentire forte la sua voce ed invita politica ed amministratori ad una riflessione attenta
Puliamo Terlizzi alla Conferenza di Servizi sull'impianto biogas Puliamo Terlizzi alla Conferenza di Servizi sull'impianto biogas L'associazione ribadisce la sua contrarietà al progetto in quell'area pregna di storia
Impianto biogas, Grassi chiede trasparenza all'amministrazione comunale di Terlizzi Impianto biogas, Grassi chiede trasparenza all'amministrazione comunale di Terlizzi Il 25 gennaio convocata nuova conferenza dalla Regione Puglia
© 2001-2022 TerlizziViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TerlizziViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.