L'olio d'oliva
L'olio d'oliva

Il Governo si dimentica dell'olio della terra di Bari

La protesta del consigliere regionale Stea

"Fronte comune, tra parlamentari, presidenti di Regione, assessori, consiglieri regionali. Il Sud deve fare muro contro il Ceta, accordo scellerato tra Europa e Canada che tutela quattro olii di oliva Dop Veneti, dimenticando – temo dolosamente dimenticando – l'olio Dop della Terra di Bari". E' quanto in una nota denuncia il consigliere regionale pugliese, Gianni Stea, chiamando in causa direttamente il presidente Michele Emiliano e l'assessore Leo Di Gioia.

"A pochi giorni dal discorso tutto centrato sulle politiche per il Sud - dichiara il consigliere regionale Stea - con il quale il premier Paolo Gentiloni ha inaugurato sabato scorso la Fiera del Levante, possiamo dire di aver visto giusto: parole al vento, parole di circostanza. Ed ecco immediata l'ennesima tegola che va a penalizzare il nostro olio d'oliva, uno dei migliori prodotti a livello mondiale per proprietà organolettiche. L'ennesimo scellerato accordo commerciale che fa temere l'esistenza di un vero e proprio disegno ai danni della nostra economia agroalimentare, già piegata dalla colata di olio d'oliva preveniente dalla Tunisia. L'ennesima beffa che si aggiunge al danno per gli olivicoltori. A questo punto credo necessaria e legittima un'azione congiunta che veda in prima fila la Regione Puglia. Ricordo che il settore, in particolare nel Salento, deve già fare i conti con la gravissima infestazione del batterio della Xylella fastidiosa e con le conseguenze di un'azione di contrasto al momento inesistente"
  • olio
  • Gianni Stea
Altri contenuti a tema
Terlizzi Popolare ringrazia l'assessore Stea per l'accordo trovato sui rifiuti Terlizzi Popolare ringrazia l'assessore Stea per l'accordo trovato sui rifiuti Per la lista dell'assessore Tesoro, l'intesa andrà a vantaggio dei contribuenti
L'allarme di Rifondazione Comunista: campagne deserte, è crisi per il settore olivicolo L'allarme di Rifondazione Comunista: campagne deserte, è crisi per il settore olivicolo La proposta: Terlizzi si faccia capofila della cooperazione intercomunale
Terlizzi pensa a una sagra dedicata all'olio di oliva Terlizzi pensa a una sagra dedicata all'olio di oliva Un evento per dar man forte a un settore che quest'anno affronterà un'annata difficile
Crollo del 50% della campagna olearia Crollo del 50% della campagna olearia Grave crisi per il settore agricolo del nordbarese
Produzione di olio in ginocchio a causa delle gelate di inizio anno Produzione di olio in ginocchio a causa delle gelate di inizio anno A Terlizzi si attende di discutere di questi argomenti in Consiglio comunale
1 Non solo incendio: l'altra notte su via Bisceglia anche un tentato furto di olio Non solo incendio: l'altra notte su via Bisceglia anche un tentato furto di olio I carabinieri indagano: i ladri non sono riusciti a portare via molto
1 Olio Extravergine d’Oliva: oro in bottiglia Olio Extravergine d’Oliva: oro in bottiglia Il tipo di olio più adatto alle nostre tavole
1 Olio, bene la produzione: +35% rispetto allo scorso anno Olio, bene la produzione: +35% rispetto allo scorso anno A Terlizzi resi noti i prezzi medi per il conferimento del prodotto
© 2001-2021 TerlizziViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TerlizziViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.