Fabrizio Moro a Terlizzi in piazza
Fabrizio Moro a Terlizzi in piazza
Attualità

Fabrizio Moro infiamma piazza Cavour

Il lunedì della Festa Maggiore di grande spessore musicale

Un concerto performante. Fabrizio Moro ha inaugurato il suo tour nel Sud Italia con un'esibizione energica e vigorosa, catturando l'entusiasmo di una piazza Cavour colma di fan terlizzesi, di paesi limitrofi e di altre regioni meridionali.

Il lunedì della Festa Maggiore ha segnato un'altra tappa importante per il Comitato Feste Patronali Maria SS. di Sovereto, coadiuvato da Pasquale De Leo, componente dello stesso Comitato e responsabile eventi di PDL Comunicazioni & Marketing, riuscendo a realizzare nell'arco di pochi mesi dei festeggiamenti complessi sotto molteplici aspetti organizzativi, conseguendo risultati più che soddisfacenti.

Moro, quarantasette anni, ha sin da subito governato il palco con maestria e padronanza interpretando i suoi testi in continuo movimento, coinvolgendo gli spettatori in maniera adrenalinica. Braccia alzate, palloncini, canti a squarciagola: l'artista romano ha trasmesso il suo affetto per la platea con baci volanti dedicando "Il senso di ogni cosa" al piccolo Antonio, un bimbo di appena qualche mese in un passeggino tra le prime file.

Versi pregni di significato ispirati agli ideali della libertà e della giustizia, capoversi densi di poesia all'insegna dell'amore genitoriale e passionale accompagnati dalla musica di una band affiatata e professionale. Moro si è affermato negli anni con sacrificio e impegno, trasmettendo attraverso l'arte lo spaccato da cui proviene, le difficoltà che ha dovuto affrontare, il riscatto e infine il successo.

Tra brani nuovi di contestazione sociale e un repertorio già consolidato, Moro è apprezzatissimo dai suoi ammiratori, raccogliendo un consenso femminile e maschile. Il suo approccio è umile e affabile, determinato e combattivo. Dietro ogni suo gesto si leggono la fatica e gli sforzi della vita quotidiana.

Sulle note di "Alessandra è sempre più bella", "Portami via", "Pensa", "Non mi avete fatto niente", "Figli di Nessuno", "L'eternità", "Pace", giusto per citarne alcuni, posti a sedere e in piedi hanno intonato le parole in un'atmosfera calorosa e di unità.

Moro non si è sottratto nemmeno al bis con un paio di pezzi, rendendo felici i presenti, giovani e adulti. Due ore di concerto intense, scatenate, emozionanti. Il cantante di tanto in tanto ha pure brindato simbolicamente con un calice di vino alla ritrovata serenità dopo due anni di fermo.

Un "animale da palcoscenico" a tutti gli effetti con livelli vocali maturati nel tempo con esercizio costante, in grado di comunicare al meglio le potenzialità espressive. Ha lasciato velocemente Terlizzi intorno a mezzanotte da star ormai affermata e sulla cresta dell'onda.
8 fotoFabrizio Moro in concerto a Terlizzi
Fabrizio MoroFabrizio MoroFabrizio MoroFabrizio Moro a Terlizzi in piazzapiazza Cavour pubblico Fabrizio MoropubblicopubblicoLuigi De Bartolo con Fabrizio Moro
  • festa maggiore
  • Madonna di Sovereto
  • comitato feste patronali
  • Comitato Maria SS. di Sovereto
  • Fabrizio Moro
Altri contenuti a tema
Il bilancio finale del Comitato Feste Patronali sulla Festa Maggiore 2022 Il bilancio finale del Comitato Feste Patronali sulla Festa Maggiore 2022 Intervista conclusiva al presidente D'Aniello, alla vicepresidente de Scisciolo e all'economo Dell'aquila
Enzo Sforza: il pittore protagonista del Comitato Feste Patronali Enzo Sforza: il pittore protagonista del Comitato Feste Patronali Suoi i disegni stilizzati della Madonna di Sovereto, del Carro Trionfale e del logo Festa Maggiore
Bilancio positivo per la mostra sul Mingo Tauro di Tiziana Veneto Bilancio positivo per la mostra sul Mingo Tauro di Tiziana Veneto "La Capasagira" è il prossimo progetto sulla collezione di ceramica
Prosegue il workshop "Costruiamo 'insieme il Carro" Prosegue il workshop "Costruiamo 'insieme il Carro" Gli iscritti potranno visionare le operazioni di smontaggio della macchina da festa
Straordinaria partecipazione per il ritorno del Carro al Lamione Straordinaria partecipazione per il ritorno del Carro al Lamione La struttura sarà smontata dalla ditta Marinelli
Terlizzi Experience: domani sera si chiude la mostra sul Mingo Tauro Terlizzi Experience: domani sera si chiude la mostra sul Mingo Tauro Ore 19 in Pinacoteca De Napoli
Estratti i numeri vincenti della Lotteria Festa Maggiore 2022 Estratti i numeri vincenti della Lotteria Festa Maggiore 2022 I dieci premi possono essere ritirati entro 45 giorni
Chiusura Festa Maggiore: ritorno del Carro al Lamione e sagra della carne alla brace Chiusura Festa Maggiore: ritorno del Carro al Lamione e sagra della carne alla brace Lo spostamento della macchina è previsto alle ore 19.00
© 2001-2022 TerlizziViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TerlizziViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.