Elisa Barucchieri
Elisa Barucchieri
Eventi e cultura

"Dannati Jazzisti": musica e danza domani sera al Mat

Tra gli artisti ci sarà Elisa Barucchieri

«Nel bel mezzo del cammin di pandemia, i jazzisti si ritrovarono in un lockdown oscuro in cui piazze e teatri erano smarriti…». Questo l'incipit della "suggestione" che ha dato vita a "Dannati Jazzisti": cameo dantesco versione 2.0, ideato e diretto da Emma Ceglie, per divulgare il linguaggio del jazz attraverso l'interazione fra le arti.

L'evento, che andrà in scena martedì 17 Maggio, alle ore 20.00, all'interno del teatro del MAT-laboratorio urbano a Terlizzi, è stato organizzato dall'Associazione Culturale Musicale "Nel Gioco del Jazz" in sinergia con il Comune di Terlizzi ed è altresì sostenuto da ANCE - Confindustria Bari e Bat, Pro Loco Terlizzi e UNPLI Puglia.

Il progetto vede coinvolte eccellenze del mondo dell'arte i cui talenti in osmosi daranno vita a una particolare visione della conica bolgia infernale.

A incarnare la metafora, liberamente ispirata alla Divina Commedia, ci sarà il maestro Roberto Ottaviano, compositore e docente di musica jazz al Conservatorio Niccolò Piccinni di Bari, riferimento autorevole nel panorama jazzistico nazionale. Con lui saranno presenti altri esponenti di spicco come Alberto Parmegiani, Giuseppe Bassi e Giovanni Sciasciamacchia.

La performance del quartetto s'imbastirà con le danze della straordinaria coreografa e ballerina Elisa Barucchieri e con le terzine declamate a memoria dal brillante attore, sceneggiatore e regista teatrale, Andrea Gattinoni.

Dunque, il gota del jazz pugliese, insieme alla fondatrice della Res Extensa Dance Company e all'apprezzato dantista, darà vita a uno spettacolo che si preannuncia emozionalmente intenso.

In occasione del settecentesimo anniversario della morte del Sommo Poeta, celebrato lo scorso anno, l'autrice del progetto immagina un decimo girone popolato da virtuosi del jazz.

«Una visione ispirata dai "deliranti assoli" di cui i jazzisti sono straordinariamente capaci - dichiara Emma Ceglie - ma anche dalla difficile quotidianità vissuta dal mondo dell'arte nella fase clou della pandemia. Pertanto, la multidisciplinarità diventa elemento chiave per generare attenzione verso il jazz, linguaggio la cui cifra stilistica è espressione di valori etico-sociali imprescindibili per il tempo in cui viviamo».

Lo spettacolo sarà introdotto dal Maestro Vito Liturri, autore e docente di composizione presso il Conservatorio Niccolò Piccinni di Bari.

L'ingresso è libero.
5 fotoDannati Jazzisti
Andrea GattinoniVito LiturriElisa BarucchieriEmma CeglieRoberto Ottaviano
  • Pro Loco
  • Jazz
  • Mat- Laboratorio Urbano
  • Elisa Barucchieri
  • Pro Loco Unpli
Altri contenuti a tema
Il sindacalista Yvan Sagnet questa sera al Mat di Terlizzi Il sindacalista Yvan Sagnet questa sera al Mat di Terlizzi Quarto appuntamento di "Legami Primari"
Questa sera don Angelo Cassano al Mat di Terlizzi Questa sera don Angelo Cassano al Mat di Terlizzi Il referente regionale di Libera porterà la sua testimonianza
Il Procuratore capo di Trani Renato Nitti questa sera al MAT di Terlizzi Il Procuratore capo di Trani Renato Nitti questa sera al MAT di Terlizzi Il magistrato ospite del format "Legami primari"
La Pro Loco di Terlizzi ricorda il prof. Antonio Lisi La Pro Loco di Terlizzi ricorda il prof. Antonio Lisi Domani mattina si terranno la conferenza in Pinacoteca e lo scoprimento di una lapide
"Legami primari": il camp estivo del Mat dal 20 giugno al 10 luglio "Legami primari": il camp estivo del Mat dal 20 giugno al 10 luglio Iscrizioni aperte fino al 13 giugno
"Un caffè col Policoro": incontro con la Caritas diocesana al MAT di Terlizzi "Un caffè col Policoro": incontro con la Caritas diocesana al MAT di Terlizzi Martedì 31 maggio alle 17.30
"Visionaria": al Mat di Terlizzi un dibattito sulla necessità di una comunità creativa "Visionaria": al Mat di Terlizzi un dibattito sulla necessità di una comunità creativa Appuntamento lunedì 23 maggio alle 19.00
Parte la stagione estiva del MAT di Terlizzi Parte la stagione estiva del MAT di Terlizzi "Ne facciamo di tutti i colori" è lo slogan adottato per un cartellone variegato
© 2001-2022 TerlizziViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TerlizziViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.