Le telecamere della Polizia Locale
Le telecamere della Polizia Locale
Cronaca

Da Brescia a Molfetta violando le norme anti Coronavirus, denunciati

Sono sette operai originari di Molfetta e Terlizzi: due sono stati fermati dalla Polizia Locale, gli altri cinque dai Carabinieri

Violazione dell'articolo 1 del decreto dell'11 marzo 2020 e dell'ordinanza del 22 marzo emessa dai Ministeri della Salute e dell'Interno: sono questi i reati imputati a sette operai, sei originari di Molfetta e uno di Terlizzi, denunciati dalla Polizia Locale in collaborazione con i Carabinieri.

La contestazione è quella di essersi spostati dal Comune in cui si trovavano, Brescia, in violazione del decreto del governo sull'emergenza Coronavirus che vieta gli spostamenti tra città. «È stato un intervento importante svolto dalla Polizia Locale che - rimarca l'assessore al ramo Antonio Ancona - oltre al pattugliamento in città sta operando attivamente con il sistema di videosorveglianza che sta dimostrando la sua utilità. I controlli saranno potenziati nelle prossime ore».

Fondamentali sono state le telecamere comunali, costantemente monitorate dalla Polizia locale. In particolare, ad insospettire gli agenti, che hanno effettuato le indagini del caso, è stata la presenza lungo via Terlizzi, verso via Falcone, di due uomini che con borsoni, trolley e mascherine sul volto, percorrevano a piedi i pochi chilometri dal casello autostradale alla città. I due sono stati immediatamente intercettati, bloccati e denunciati in stato di libertà.

Le successive indagini hanno consentito di identificare gli altri cinque colleghi (quattro originari di Molfetta e uno di Terlizzi) che viaggiavano con loro, rintracciati invece dai Carabinieri. Tutti avevano viaggiato nello stesso mezzo: oltre alla denuncia, a tutti è stato ricordato l'obbligo di auto-isolamento per 14 giorni.
Carico il lettore video...
  • polizia locale
Altri contenuti a tema
Agricoltore derubato di auto e carrello per attrezzi in campagna Agricoltore derubato di auto e carrello per attrezzi in campagna Brutta avventura, domenica scorsa, par un sessantenne di Terlizzi
Coronavirus: controlli della Polizia Locale sugli ingressi in città (FOTO) Coronavirus: controlli della Polizia Locale sugli ingressi in città (FOTO) Gli agenti impegnati in vari punti nevralgici per far rispettare le misure imposte dal Governo in tema di prevenzione del Coronavirus
Nessun caso positivo al Coronavirus a Terlizzi Nessun caso positivo al Coronavirus a Terlizzi Rientrato da Rimini quattro giorni fa, un uomo da subito in auto-quarantena nella propria abitazione aveva qualche linea di febbre
Coronavirus, controlli della Polizia Locale nelle abitazioni di chi è tornato a Terlizzi dal Nord Coronavirus, controlli della Polizia Locale nelle abitazioni di chi è tornato a Terlizzi dal Nord Gemmato: «Stiamo lavorando su tutti i fronti per rispettare e far rispettare le disposizioni del Governo e della Regione Puglia»
1 Porta a porta, controlli della Polizia Locale dei mastelli Porta a porta, controlli della Polizia Locale dei mastelli Sotto osservazione il conferimento della frazione organica
Derubava prostitute dopo rapporti: arrestato terlizzese Derubava prostitute dopo rapporti: arrestato terlizzese L'operazione condotta dalla Polizia Locale. E l'Assessore Allegretti si congratula
Di Capua confermato Comandante congiunto di Terlizzi e Molfetta fino ad aprile Di Capua confermato Comandante congiunto di Terlizzi e Molfetta fino ad aprile Lo ha stabilito una determinazione dirigenziale dell'Amministrazione molfettese
Molestie nei confronti di un disabile nella periferia di Terlizzi Molestie nei confronti di un disabile nella periferia di Terlizzi Bloccato un cittadino extracomunitario dalla Polizia Locale: l'uomo è stato denunciato
© 2001-2020 TerlizziViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TerlizziViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.