violenza donne
violenza donne
Politica

D'Amato: «In Consiglio comunale si dedichi tempo a chi combatte la violenza sulle donne»

La proposta di Città Civile è stata inviata dal Consigliere al presidente Ruggiero

«Proponiamo al Consiglio Comunale che in vista del prossimo 25 novembre - Giornata Internazionale Contro la Violenza sulle Donne - si dedichi il tempo necessario per ascoltare chi combatte ogni giorno questa piaga, come fanno le Forze dell'Ordine, i Centri Antiviolenza, gli Enti del Terzo Settore e le associazioni di volontariato. Tutti quei soggetti che si impegnano quotidianamente per difendere le donne, da una violenza domestica che non solo non accenna a diminuire, ma che si è ulteriormente acuita con la pandemia e con l'isolamento domiciliare».

Il Consigliere Vito D'amato ha indirizzato la richiesta al Presidente del Consiglio comunale di Terlizzi, Mario Ruggiero.

«Proponiamo un'iniziativa - raccontano da Città Civile - dedicata a sensibilizzare la popolazione sul delicato tema della violenza sulle donne. Vorremmo che l'Amministrazione Comunale e i Servizi Sociali Professionali del Comune di Terlizzi avviassero un concreto processo di dialogo e confronto con la nostra Comunità.
Negli ultimi anni - spiegano - questa giornata ha catalizzato un'attenzione sempre maggiore, viste le preoccupanti statistiche che denunciano l'aumento di episodi di violenza sulle donne, principalmente tra le mura domestiche. Per questo motivo organismi come Amnesty International sostengono la causa e durante questa giornata organizzano eventi e manifestazioni a sostegno delle donne vittime di soprusi».

Quindi la proposta concreta sul come realizzare un momento importante di informazione e riflessione collettiva con il coordinamento delle istituzioni, che renderebbero solenne il tutto: «L'incontro, che potrebbe svilupparsi esclusivamente on line a causa della pandemia, potrebbe rappresentare un primo passo per rafforzare la lotta contro la violenza sulle donne sul territorio, promuovendo la prevenzione nei confronti di episodi che non dovrebbero più accadere».
  • Città Civile
  • Vito D'Amato
  • violenza sulle donne
Altri contenuti a tema
Città Civile Terlizzi: «Sì alla politica dell'ascolto e dell'incontro» Città Civile Terlizzi: «Sì alla politica dell'ascolto e dell'incontro» Il movimento civico aderisce all'appello di ANPI e Libera per l'unità delle forze democratiche e antifasciste
Telecamere di videosorveglianza rimosse dalla Torre Normanna di Terlizzi Telecamere di videosorveglianza rimosse dalla Torre Normanna di Terlizzi Attacchi erano giunti agli amministratori dal Consigliere Michelangelo De Chirico e da Città Civile
1 Bagarre sullo stato del Palazzo comunale di Terlizzi: Città Civile controreplica agli amministratori Bagarre sullo stato del Palazzo comunale di Terlizzi: Città Civile controreplica agli amministratori Nuova piccata nota del movimento civico dopo la risposta dell'Amministrazione
1 L'Amministrazione comunale di Terlizzi: «Fatto grave intrusione nel cantiere di Palazzo di Città» L'Amministrazione comunale di Terlizzi: «Fatto grave intrusione nel cantiere di Palazzo di Città» La replica alle accuse di Città Civile
1 Immagini shock dalla Casa comunale di Terlizzi. Città Civile s'indigna Immagini shock dalla Casa comunale di Terlizzi. Città Civile s'indigna Una nota e foto per raccontare l'abbandono dello storico stabile
Rifiuti radioattivi nel Parco dell'Alta Murgia: Città Civile Terlizzi prende posizione Rifiuti radioattivi nel Parco dell'Alta Murgia: Città Civile Terlizzi prende posizione Dal movimento civico: «Non saremo mai a favore dello stoccaggio»
Assunzioni al Comune di Terlizzi, Città Civile: «Quanta fretta!» Assunzioni al Comune di Terlizzi, Città Civile: «Quanta fretta!» Una nota del movimento civico solleva dubbi sulla procedura
Roberto Lusito: «Con orgoglio e un po' di timore subentrerò  a Vito D'amato in Consiglio comunale» Roberto Lusito: «Con orgoglio e un po' di timore subentrerò a Vito D'amato in Consiglio comunale» Prossimamente l'ufficializzazione del passaggio di consegne
© 2001-2021 TerlizziViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TerlizziViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.