I Carabinieri
I Carabinieri
Cronaca

Controlli a tappeto dei Carabinieri, scattano due arresti e quattro denunce

Posti di blocco e perquisizioni in tutto il territorio: fermato e arrestato un 24enne con 8 grammi di marijuana

Posti di blocco e perquisizioni in tutto il territorio di competenza da parte dei Carabinieri della Compagnia di Molfetta che ieri hanno tratto in arresto 2 persone e deferito altre 4, oltre ad elevare sanzioni per la violazione del codice della strada e per la violazione delle disposizioni anti Covid-19.

Nella giornata di ieri, infatti, i militari diretti dal capitano Francesco Iodice, col supporto dei colleghi della Squadrone Eliportato Cacciatori di Puglia e del Nucleo Cinofili di Modugno, hanno svolto uno specifico servizio straordinario di controllo del territorio, finalizzato al contrasto e repressione dei reati contro il patrimonio e lo spaccio di sostanze stupefacenti, nonché di soggetti sottoposti a misure di sicurezza e di prevenzione.

A Terlizzi, a cadere nella rete dei controlli, è stato un 24enne, sorpreso a cedere una dose di marjuana ad un altro soggetto, segnalato alla Prefettura di Bari quale assuntore. Immediatamente bloccato e perquisito il giovane è stato trovato in possesso di altri 8 grammi di marjuana già suddivisa in dosi e pronta ad essere venduta. Il ragazzo è stato sottoposto agli arresti domiciliari a disposizione dell'Autorità Giudiziaria di Trani.

Poco dopo, a Molfetta, sono scattate le manette anche per un 19enne molfettese, che a seguito di una lite in corso Umberto, all'arrivo dei militari della Sezione Radiomobile giunti per sedare gli animi e riportare la calma, ha trasferito la sua rabbia sui Carabinieri intervenuti sul posto assieme a ben due volanti della Polizia Locale. I militari, alla fine, sono riusciti ad accompagnarlo in caserma per cercare ancora una volta di riportarlo alla calma.

Presso la caserma il giovane ha continuato ha continuato ad opporre resistenza e a oltraggiare i militari, è stato arrestato e sottoposto agli arresti domiciliari a disposizione dell'Autorità Giudiziaria di Trani. Sono state eseguite inoltre diverse perquisizioni alla ricerca di armi e droga durante le quali i militari della Tenenza di Terlizzi hanno denunciato un 37enne per resistenza a pubblico ufficiale, un 54enne per furto di energia elettrica.

Nei guai è finito anche un 49enne poiché sorpreso con un coltello e una piccola ascia all'interno della propria auto. Durante il servizio sono state elevate svariate contravvenzioni al codice della strada e due sanzioni per il mancato rispetto della normativa anti Covid-19.
  • Arresti Terlizzi
  • Carabinieri Terlizzi
Altri contenuti a tema
Terlizzi in agricoltura: furti in campagna, la risposta del Consorzio Terlizzi in agricoltura: furti in campagna, la risposta del Consorzio Scuotitori nel mirino, gli agricoltori chiedono aiuto. Forze dell'ordine al lavoro, ma molti preferiscono non denunciare
Rubò attrezzi agricoli, riconosciuto dai Carabinieri: arrestato un 54enne Rubò attrezzi agricoli, riconosciuto dai Carabinieri: arrestato un 54enne L'uomo, di Terlizzi, è finito in carcere: prima il furto di un'auto a Bisceglie, poi il raid a Molfetta. Recuperata la refurtiva
Da anni scippava anziani, colpi anche a Terlizzi: arrestato un 51enne Da anni scippava anziani, colpi anche a Terlizzi: arrestato un 51enne L'uomo, di Barletta, è stato fermato all'alba dai Carabinieri: a lui vengono attribuiti almeno 12 scippi e rapine
Non solo ladri di olive, anche clandestini: denunciati ed espulsi Non solo ladri di olive, anche clandestini: denunciati ed espulsi Due uomini, di nazionalità albanese, sono stati sorpresi dalle Guardie Campestri. Dovranno lasciare il territorio nazionale
Ladri nella notte all'Half Moom Cafè: via fondo cassa e alcolici Ladri nella notte all'Half Moom Cafè: via fondo cassa e alcolici Sono entrati per svuotare la cassa e già che c’erano si sono presi anche qualcosa da bere
1 Data alle fiamme un'auto rubata. Una coppia intossicata dal fumo Data alle fiamme un'auto rubata. Una coppia intossicata dal fumo Il rogo in via Bernardi, sul posto Vigili del Fuoco, 118 e Carabinieri: la Fiat Punto era stata rubata a Giovinazzo
Armi e droga nascosti in cucina: assolta una coppia di Terlizzi Armi e droga nascosti in cucina: assolta una coppia di Terlizzi Si tratta di un 39enne e di una 48enne arrestati nel 2016. Il legale: «Valuteremo la richiesta di ingiusta detenzione»
Le strappa dal collo la collana, fermato da un carabiniere libero dal servizio Le strappa dal collo la collana, fermato da un carabiniere libero dal servizio Lo scippatore, appena 16 anni, originario di Bitonto, è stato arrestato e posto ai domiciliari. Recuperata la refurtiva
© 2001-2020 TerlizziViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TerlizziViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.