parlamento
parlamento
Politica

Contratto di Governo, Gemmato: "E' scomparsa la parola “Sud”

"Lo sviluppo del Meridione non deve passare solo attraverso i 17 miliardi di euro che si vogliono investire per il reddito di cittadinanza”

"Le speranze per il Sud tradite dal contratto di Di Maio e Salvini: nell'elaborato è scomparsa la parola "Sud", a dispetto dei proclami a cui i cittadini meridionali hanno assistito in campagna elettorale e a cui hanno dato fiducia col voto, portando tanto al M5S quanto alla Lega i numeri che li hanno poi condotti ad occuparsi dei temi caldi del Paese. Bene ha fatto dunque Giorgia Meloni a sollecitare più attenzione e a sostenere che lo sviluppo del meridione non può e non deve passare solo attraverso i 17 miliardi di euro che si vogliono investire per il reddito di cittadinanza". Lo afferma il deputato di Fratelli d'Italia Marcello Gemmato.

"Il 14 ottobre scorso in Puglia, con gli altri dirigenti di Fratelli d'Italia da sempre attenti alle tematiche meridionali, abbiamo organizzato il dibattito "Visto da Sud" -sottoposto poi all'attenzione del presidente nazionale Giorgia Meloni ed inserito nel programma elettorale di Fratelli d'Italia-, nel quale abbiamo rilanciato il nuovo patto per l'Italia: unità e sovranità nazionale; universalità dei diritti in tema di Sanità, Infrastrutture, Trasporti (abbiamo la realtà ferroviaria del binario unico che rende affannosi i collegamenti per tratte anche di breve percorrenza), Welfare, Istruzione e Lavoro (chi nasce al Sud deve avere gli stessi diritti di chi nasce al Nord), e abbiamo proposto una nuova stagione culturale chiamata "Operazione Bellezza", mirante alla valorizzazione dell'impareggiabile patrimonio storico e culturale delle regioni del Sud. L'Italia da anni attende riforme per tornare a funzionare come Nazione; i confini nazionali includeranno sempre un Sud e un Nord ma, ad oggi, nel documento di chi si candida a governare il Paese, non si trova alcuna proposta che ponga fine all'annosa questione meridionale che, anche col trascorrere del tempo e con il cambiamento dell'assetto sociale, economico e culturale italiano, assume sempre più i contorni di una criticità ingestibile".
  • Marcello Gemmato
  • governo
Altri contenuti a tema
Autismo, accolto come raccomandazione proposta di Marcello Gemmato Autismo, accolto come raccomandazione proposta di Marcello Gemmato Il parlamentare terlizzese proponeva un incremento economico del Fondo per l'Autismo
Migranti, in parlamento passa la proposta Gemmato Migranti, in parlamento passa la proposta Gemmato Un migrante non deve costare allo Stato più dell'assegno sociale
Gelate e rimborsi agli agricoltori: in Parlamento un emendamento firmato Gemmato e De Carlo Gelate e rimborsi agli agricoltori: in Parlamento un emendamento firmato Gemmato e De Carlo Primi firmatari sono gli on. Gemmato e De Carlo
Marcello Gemmato: «Dai Cinque attacco al diritto all'informazione» Marcello Gemmato: «Dai Cinque attacco al diritto all'informazione» «Ai giornalisti, cronisti, redattori va la nostra solidarietà e l'invito a non farsi scalfire da ingiustificati attacchi di chi usa il giustizialismo a fini di comodo»
L'on. Marcello Gemmato nel direttivo nazionale di Fratelli d'Italia con delega al Mezzogiorno L'on. Marcello Gemmato nel direttivo nazionale di Fratelli d'Italia con delega al Mezzogiorno Erio Congedo coordinatore regionale di Fretelli d'Italia
Rissa tra migranti, l'on. Marcello Gemmato: «Al Prefetto chiederò che sia garantita la sicurezza dei nostri concittadini» Rissa tra migranti, l'on. Marcello Gemmato: «Al Prefetto chiederò che sia garantita la sicurezza dei nostri concittadini» Fratelli d'Italia elogia il tempestivo intervento delle forze dell'ordine
#OpenCamera, un viaggio nelle istituzioni #OpenCamera, un viaggio nelle istituzioni Grande partecipazione per l'iniziativa voluta dall'on. Marcello Gemmato
Venerdì 19 a Ruvo terzo appuntamento con #Opencamera e l'On. Gemmato Venerdì 19 a Ruvo terzo appuntamento con #Opencamera e l'On. Gemmato Intruduzione dell'Avv. Francesco Scarongella
© 2001-2019 TerlizziViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TerlizziViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.