L'intervento della Metronotte s.r.l.
L'intervento della Metronotte s.r.l.
Cronaca

Beccati a rubare olive sulla Terlizzi-Molfetta, fuggono prima dell'arrivo della Metronotte

L'intervento delle guardie giurate in un fondo agricolo sulla strada provinciale 112. Indagano i Carabinieri

Nella giornata di ieri, il personale dell'istituto di vigilanza Metronotte s.r.l. ha sventato un furto di olive all'interno di un fondo agricolo lungo la strada provinciale 112 fra Terlizzi e Molfetta, riuscendo a recuperare la refurtiva e le attrezzature impiegate.

I vigiliantes dell'istituto di vigilanza di Ruvo di Puglia, già presenti in zona, impiegati nell'ambito del servizio preventivamente predisposto per prevenire i furti nelle aree rurali, sono intervenuti immediatamente per scongiurare la consumazione del reato. Giunti sul posto i ladri erano appena scappati via, ma le guardie giurate da un accurato sopralluogo hanno rinvenuto, oltre alla refurtiva, le attrezzature impiegate per la raccolta delle olive, ed un'auto.

Sul posto sono intervenuti i Carabinieri della Tenenza di Terlizzi: tutto il materiale rinvenuto è stato sottoposto a sequestro. I controlli proseguiranno «nell'ambito dei servizi coordinati dal Comando Provinciale di Bari - spiegano i Carabinieri - finalizzati al contrasto dei reati predatori che si consumano prevalentemente nelle zone isolate ed in danno di fondi agricoli, dove tra l'altro, proprio in questi giorni, in alcune aree, è già iniziata la campagna olivicola».

Intanto, al termine di questo furto sventato dalla Metronotte s.r.l., le olive sono state restituite al legittimo proprietario, al quale è stato così evitato il danno della perdita dei frutti, mentre proseguono le indagini dei militari dell'Arma per identificare i ladri riusciti a fuggire nei campi.
  • furti olive
  • Metronotte Terlizzi
Altri contenuti a tema
Tagliano la rete di una villa, ma vengono subito scoperti e fuggono via Tagliano la rete di una villa, ma vengono subito scoperti e fuggono via Ladri in azione ieri sera in contrada Pozzo Schettino. L'allarme ha condotto sulle loro orme i vigilanti della Metronotte
Tentano di rubare una motozappa, messi in fuga prima di concludere il colpo Tentano di rubare una motozappa, messi in fuga prima di concludere il colpo Il tentativo, ieri, all'interno di fondo agricolo. Ladri messi in fuga dalla Metronotte, le indagini affidate ai Carabinieri
L'auto parcheggiata ha qualcosa che non va: era stata rubata L'auto parcheggiata ha qualcosa che non va: era stata rubata La Fiat Punto è stata recuperata dalla Metronotte. Sul posto anche i Carabinieri
Tagliano i cavi, ma arriva la Metronotte. Ladri a mani vuote Tagliano i cavi, ma arriva la Metronotte. Ladri a mani vuote L'episodio nella notte fra lunedì e martedì scorso, sul posto anche i Carabinieri
Tentato furto al distributore, ladri messi in fuga dalla Metronotte Tentato furto al distributore, ladri messi in fuga dalla Metronotte Assalto alla cassa automatica dell'area di servizio, ma il colpo non è andato a buon fine
Furto sventato all'Emporio Amato, decisivo l'intervento della Metronotte Furto sventato all'Emporio Amato, decisivo l'intervento della Metronotte Sono fuggiti a mani vuote i malfattori che hanno tentato di svaligiare il punto vendita di Terlizzi
Sventato furto di pesche: i ladri fuggono all'arrivo della Metronotte Sventato furto di pesche: i ladri fuggono all'arrivo della Metronotte È accaduto ieri pomeriggio. Sull'accaduto indagano i Carabinieri della Stazione di Ruvo di Puglia
Ladri in azione alla Tamoil: due furti sventati dalla Metronotte Ladri in azione alla Tamoil: due furti sventati dalla Metronotte L'impianto d'allarme ha allertato le pattuglie, dei fatti sono stati informati i Carabinieri della locale Tenenza
© 2001-2020 TerlizziViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TerlizziViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.