città civile
città civile
Politica

Bagarre sullo stato del Palazzo comunale di Terlizzi: Città Civile controreplica agli amministratori

Nuova piccata nota del movimento civico dopo la risposta dell'Amministrazione

È bagarre sullo stato del Palazzo comunale.
Città Civile aveva denunciato (qui il link) l'abbandono di molte stanze, comprese la sala consiliare e così l'Amministrazione comunale aveva replicato in serata, asserendo che si trattasse di un fatto grave l'intrusione in quello stabile con un cantiere in corso (leggi qui). Ma Città non ci sta è controreplica ancora una volta.

«Gli amministratori nostrani - scrivono - denunciano l'intrusione (che stando alla polvere in vista non sarebbe neppure recente) in ambienti interdetti per lavori in corso. Non una parola sullo stato dei luoghi e lo stato di abbandono apparente. Anzi, precisano che non risultano esserci danni.

Se ci sono state intrusioni
- asseriscono dal gruppo rappresentato in Consiglio comunale da Roberto Lusito - saremo a fianco dell'ente nell'accertamento delle responsabilità. A questo proposito, da giorni un battente della finestra del municipio è sempre aperto, malgrado le intemperie e abbiamo informato i Vigili Urbani. Ci auguriamo una replica da parte della società titolare dei lavori».

«Il punto è tuttavia un altro -
insistono -: un "buon padre" di famiglia lascerebbe una stanza così importante senza protezione alcuna se vi è un cantiere come è stato ammesso? Si tratta poi della stanza del sindaco, all'interno della quale ci sono, e sono evidenti anche nella foto, emblemi dello stato (la foto del Presidente, la fascia tricolore, ecc.) che il codice penale tutela contro il "vilipendio". C'è da aggiungere che i lavori risalgono - insistono da Città Civile - a due anni fa. Possibile che da allora a nessuno di lor signori è venuto in mente di mettere in sicurezza gli arredi e gli emblemi così importanti? Ancora una volta, questa Amministrazione è arrivata in ritardo rispetto alle proprie responsabilità», è la chiusa dura.

La nostra redazione, conscia del ruolo che ricopre e per completezza di informazione, lascerà all'Amministrazione comunale un'ultima replica su un tema assai sentito a Terlizzi. Dopo, il dibattito dovrà spostarsi inevitabilmente sul piano prettamente politico e cercare soluzioni condivise nelle opportune sedi.
  • Città Civile
  • Palazzo di Città
Altri contenuti a tema
Condizioni di Palazzo di Città, Gemmato: «Aula consiliare messa a soqquadro da ignoti» Condizioni di Palazzo di Città, Gemmato: «Aula consiliare messa a soqquadro da ignoti» Il Sindaco venerdì prossimo incontrerà i rappresentanti delle aziende appaltatarie
Situazione nel Palazzo di Città di Terlizzi: se ne è occupata anche Rai 3 Situazione nel Palazzo di Città di Terlizzi: se ne è occupata anche Rai 3 Ieri in onda il servizio della Testata Giornalistica regionale della Puglia con le posizioni di Ninni Gemmato e Giuseppe Volpe
Città Civile Terlizzi: «Sì alla politica dell'ascolto e dell'incontro» Città Civile Terlizzi: «Sì alla politica dell'ascolto e dell'incontro» Il movimento civico aderisce all'appello di ANPI e Libera per l'unità delle forze democratiche e antifasciste
Telecamere di videosorveglianza rimosse dalla Torre Normanna di Terlizzi Telecamere di videosorveglianza rimosse dalla Torre Normanna di Terlizzi Attacchi erano giunti agli amministratori dal Consigliere Michelangelo De Chirico e da Città Civile
La Corrente Terlizzi ricostruisce la vicenda di Palazzo di Città La Corrente Terlizzi ricostruisce la vicenda di Palazzo di Città Le precisazioni del movimento di opposizione nel mezzo della bagarre politica
1 L'Amministrazione comunale di Terlizzi: «Fatto grave intrusione nel cantiere di Palazzo di Città» L'Amministrazione comunale di Terlizzi: «Fatto grave intrusione nel cantiere di Palazzo di Città» La replica alle accuse di Città Civile
1 Immagini shock dalla Casa comunale di Terlizzi. Città Civile s'indigna Immagini shock dalla Casa comunale di Terlizzi. Città Civile s'indigna Una nota e foto per raccontare l'abbandono dello storico stabile
Gli oppositori agli amministratori: «Hanno sfrattato i cittadini dalla casa comunale per far posto ai piccioni!» Gli oppositori agli amministratori: «Hanno sfrattato i cittadini dalla casa comunale per far posto ai piccioni!» Duro post social sulla situazione di Palazzo di Città
© 2001-2021 TerlizziViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TerlizziViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.