Assembramenti in piazza Cavour
Assembramenti in piazza Cavour
Cronaca

Assembramenti in pieno centro: così Terlizzi si fa del male da sola

Capodanno in cui gruppi di giovani hanno sostato con mascherina abbassata e non hanno rispettato il distanziamento

Primo dell'anno con diverse trasgressioni e pochi controlli a Terlizzi.

Nella mattinata di ieri, infatti, abbiamo immortalato gruppi di giovani in pieno centro, in piazza Cavour (situazione diffusa anche in altre zone), che non rispettavano il distanziamento di almeno un metro, ma soprattutto non indossavano correttamente le mascherine, calate sotto il mento.

La premessa d'obbligo in questi casi è che trattandosi del 1° gennaio e di una bella giornata, qualcuno abbia voluto fare due passi, ma la collocazione dell'intera nazione in zona rossa non consente questo se non per necessità, motivi sanitari o lavorativi. E ieri chi si intratteneva in quella zona, nella tarda mattinata, era lì contro ogni regola imposta dal Decreto Legge.

Un comportamento che non è solo "trasgressivo" verso quanto stabilito dallo Stato, ma è anche e soprattutto pericoloso per chi lo mette in essere e per gli altri che sono congiunti con queste persone. Molti, moltissimi giovani non hanno compreso la gravità di quanto sta accadendo ancora oggi, dopo oltre 9 mesi di sofferenze. Ed il virus continua a circolare spesso in ambito familiare (conosciamo tante storie di questo tipo in tutte le città del nostro network), a volte mietendo vittime anche tra le persone non in avanti con l'età.

È ora di prenderne coscienza, nessuno è al riparo dal morbo fin quando non vi sarà una vaccinazione a tappeto. Non sono consentiti più rilassamenti come quelli visti l'estate scorsa. Una terza ondata sarebbe terribile da affrontare.
  • Coronavirus Terlizzi
  • Zona rossa
Altri contenuti a tema
Coronavirus: aumentano i ricoverati in terapia intensiva in Puglia Coronavirus: aumentano i ricoverati in terapia intensiva in Puglia Ieri registrati 32 decessi, 401 nuovi contagi e 1057 guariti
Tremila morti in Puglia per il Covid-19 Tremila morti in Puglia per il Covid-19 Ieri è risalita la percentuale dei tamponi positivi e sono state registrate 485 guarigioni
Coronavirus: in Puglia 11 morti e 944 guariti nelle ultime ore Coronavirus: in Puglia 11 morti e 944 guariti nelle ultime ore I nuovi casi registrati sono stati il 9,90% del campione totale dei tamponi effettuati
Coronavirus Puglia: nelle ultime ore il 10,29% dei tamponi risultati positivi Coronavirus Puglia: nelle ultime ore il 10,29% dei tamponi risultati positivi Ieri registrati altri 31 morti. Situazione non aggiornata a Terlizzi
Coronavirus: oltre 55.000 i guariti pugliesi. Ieri 26 decessi e 1275 nuovi contagiati Coronavirus: oltre 55.000 i guariti pugliesi. Ieri 26 decessi e 1275 nuovi contagiati A Terlizzi sono 254 gli attualmente positivi
Covid in Puglia: 26 decessi e 1159 nuovi contagiati nelle ultime ore. Ma i guariti sono più di 53.000 Covid in Puglia: 26 decessi e 1159 nuovi contagiati nelle ultime ore. Ma i guariti sono più di 53.000 Aumentano le persone in terapia intensiva: sono 148
Diminuiscono gli attualmente positivi al Covid a Terlizzi. In Puglia aumentano i guariti e scendono gli altri parametri Diminuiscono gli attualmente positivi al Covid a Terlizzi. In Puglia aumentano i guariti e scendono gli altri parametri Ieri 16 decessi, 850 nuovi casi e 1.155 guarigioni in regione
In Puglia sono 403 i nuovi contagiati e 985 i guariti. Ieri altri 26 decessi In Puglia sono 403 i nuovi contagiati e 985 i guariti. Ieri altri 26 decessi Non ci sono stati aggiornamenti comunali sull'evoluzione epidemiologica a Terlizzi
© 2001-2021 TerlizziViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TerlizziViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.