alga tossica
alga tossica

Allarme alga tossica anche sulle spiagge di Molfetta e Giovinazzo

Rapidissima la contaminazione delle acque del litorale molfettese

E' allarme alga tossica a Molfetta. Rimane confermato il bollino rosso per Giovinazzo. Le due località balneari più gettonate per i terlizzesi sono a rischio ostreopsis ovata stando ai dati forniti dall'Arpa Puglia.

La concentrazione di Ostreopsis ovata nelle acque dei due paesi limitrofi è molto abbondante (livello massimo), stando all'ultimo monitoraggio effettuato tra il 15 e il 30 luglio.L'Agenzia Regionale per l'Ambiente ha disegnato la geografia della contaminazione e lo ha fatto con una mappa interattiva, per il primo anno consultabile sul suo sito nella sezione dedicata al monitoraggio della Ostreopsis ovata.

Per la prima quindicina di luglio il bollino rosso si concentrava tra Giovinazzo e Torre Canne. Dal 15 al 30 luglio, invece, la presenza dell'alga si è estesa a tutto il litorale barese, incluso Molfetta, dove, in località Prima Cala, la concentrazione è di 236.961 cellule per litro sul fondale e di 24.120 in colonna. Insomma la diffusione è stata rapidissima nella seconda parte del mese appena passato: nei prelievi tra il 1 luglio e il 15 luglio, infatti, Molfetta era ancora "salva", nonostante già in diversi cittadini si erano presentati i classici sintomi dell'alga tossica: in particolare, febbre e problemi respiratori. Per combatterli, l'Ordine dei Medici ricorda ogni anno che è meglio evitare l'assunzione di antibiotici.

La verifica e l'aggiornamento interattivo proseguiranno fino a settembre e saranno potenziati, soprattutto in caso di ulteriore fioritura conclamata. Venti i tratti costieri attenzionati destinati alla balneazione.
  • alga tossica
Altri contenuti a tema
Anche i terlizzesi alle prese con l'alga tossica Anche i terlizzesi alle prese con l'alga tossica Ecco come difendersi
Alga tossica, bollino rosso anche a Bisceglie Alga tossica, bollino rosso anche a Bisceglie Emergenza arriva anche in Salento
Alga Tossica a Molfetta, ecco i consigli dell'ASL Alga Tossica a Molfetta, ecco i consigli dell'ASL Alla Prima Cala concentrazioni oltre i limiti
© 2001-2019 TerlizziViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TerlizziViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.