IMG WA
IMG WA
Attualità

A Terlizzi una maratona di lettura del romanzo “Un dettaglio minore”

L’evento ha avuto luogo nella libreria “Un Panda sulla Luna”

Nel corso della serata di ieri, giovedì 30 novembre, nella cornice della libreria "Un Panda sulla Luna" (corso Dante 17), ha avuto luogo a Terlizzi una maratona di lettura del romanzo "Un dettaglio minore" dell'autrice palestinese Adania Shibli, pubblicato in Italia da La nave di Teseo nel 2021.

Unica tappa pugliese, insieme a Conversano, di un progetto itinerante internazionale dal titolo "La letteratura non è un dettaglio minore", promosso da "Sesamo - Società per gli Studi sul Medio Oriente" dell'Università di Torino e ospitato in molte città italiane ed estere come Roma, Milano, Lisbona, Berlino.

L'iniziativa è stata organizzata dal gruppo di ricerca interuniversitario S/Murare il Mediterraneo, con il patrocinio del Comune di Terlizzi e dell'Archivio di Genere.

Nel corso della serata alcuni brani del libro sono stati letti dai componenti del gruppo di ricerca S/Murare Paola Zaccaria, Luigi Cazzato, Lorena Carbonara e Gianpaolo Altamura, insieme agli studenti palestinesi Selina Darbasani e Balsam Asfur. Il reading è stato introdotto da un intervento musicale a cura di Giovannangelo De Gennaro, Fabrizio Piepoli e Giuseppe Volpe.

Nata in Palestina, Adania Shibili è autrice di romanzi, racconti, opere teatrali e saggi ed è impegnata nella ricerca accademica e nell'insegnamento. Nel 2001 e 2003 le è stato conferito il premio Qattan Young Writer's Award-Palestine. In Italia sono usciti il suo romanzo "Sensi" (Argo, 2007) e la raccolta di racconti "Pallidi segni di quiete" (Argo, 2014). Pubblicato nel 2017, il suo ultimo libro, "Un dettaglio minore", è stato finalista al National Book Award 2020 e all'International Booker Prize 2021.

La maratona di lettura è stata avviata in collaborazione con una rete di associazioni in seguito alla decisione della Fiera del Libro di Francoforte di annullare la cerimonia di consegna del prestigioso premio letterario LiBeraturpreis alla scrittrice palestinese. Adania Shibli avrebbe dovuto essere premiata il 20 ottobre nel corso della manifestazione editoriale per la sua capacità di "creare un'opera d'arte molto precisa dal punto di vista formale e linguistico che racconta il potere dei confini e cosa comportano le guerre per le persone". Il 14 ottobre, tuttavia, a pochi giorni dalla strage al rave di Sderot e dall'inizio dei bombardamenti israeliani nella striscia di Gaza, la direzione della Fiera francofortese ha annullato l'evento facendo appello alla necessità di "rendere le voci ebraiche e israeliane particolarmente visibili" e "creare ulteriore spazio oltre agli eventi già programmati".

Alla base della decisione vi sono le numerose polemiche suscitate in questi mesi dai contenuti del libro (profondamente politico e profondamente letterario), che narra la storia vera di una ragazza palestinese stuprata e uccisa da un gruppo di soldati israeliani nel 1949 e, con un salto temporale ai giorni nostri, le indagini compiute da una ricercatrice palestinese indipendente per ricostruire l'accaduto. La vicenda, come si legge nella seconda di copertina, è ambientata "un anno dopo la guerra che i palestinesi chiamano Nakba, la catastrofe – che ebbe come conseguenza l'esodo e l'espulsione di oltre 700.000 persone – e che gli israeliani celebrano come la Guerra d'indipendenza".

A margine dell'evento, la redazione di TerlizziViva ha sentito Gianpaolo Altamura, ricercatore in letteratura italiana contemporanea dell'Università degli Studi "Aldo Moro" di Bari e componente di S/Murare il Mediterraneo, il gruppo di ricerca accademico che ha organizzato l'iniziativa «la questione palestinese è uno degli specchi della nostra civiltà. Il fatto che un libro come quello della Shibli non abbia potuto essere presentato alla fiera e che la stessa scrittrice non abbia potuto ritirare un premio già assegnato solo per questioni di opportunità politica è un precedente molto grave. Con la nostra iniziativa stiamo cercando di rimettere al centro del dibattito le idee, le testimonianze, i punti di vista che non sono contemplati dalle narrazioni ufficiali. Questa maratona di lettura ha l'obiettivo di sensibilizzare il pubblico alle sofferenze, alle costrizioni, alle miserie in cui vive un popolo come quello palestinese, che da troppo tempo subisce forme microscopiche e macroscopiche di apartheid, per giunta nella terra che chiama "casa"», sono state le sue parole conclusive.
5 fotoMaratona di lettura di "Un dettaglio minore"-Un panda sulla luna
Maratona di lettura di "Un dettaglio minore"-Un panda sulla lunaMaratona di lettura di "Un dettaglio minore"-Un panda sulla lunaMaratona di lettura di "Un dettaglio minore"-Un panda sulla lunaMaratona di lettura di "Un dettaglio minore"-Un panda sulla lunaMaratona di lettura di "Un dettaglio minore"-Un panda sulla luna
  • Un Panda sulla Luna
Altri contenuti a tema
Aldo Pagano a Terlizzi ospite di Un Panda sulla Luna Aldo Pagano a Terlizzi ospite di Un Panda sulla Luna Nuovo romanzo per l'autore palermitano
Rita Lopez presenta a Terlizzi "La vita sognata" Rita Lopez presenta a Terlizzi "La vita sognata" Appuntamento alle 18.30 lunedì 29 gennaio
Parte la rassegna "Bigodini – un libro per capello" Parte la rassegna "Bigodini – un libro per capello" Ospite di Un Panda sulla Luna la giornalista e scrittrice Anna Puricella
Daniele Mencarelli a Terlizzi ospite di Un Panda sulla Luna Daniele Mencarelli a Terlizzi ospite di Un Panda sulla Luna Sarà presentato il suo ultimo libro, "Fame d'aria"
"Equinozio d'Autore", doppio appuntamento nel fine settimana di Terlizzi "Equinozio d'Autore", doppio appuntamento nel fine settimana di Terlizzi La rassegna di narrativa si concluderà tra Pinacoteca De Napoli e largo Galliani
Ana Estrela questa sera a Terlizzi Ana Estrela questa sera a Terlizzi Sarà presentato il suo libro "Ethnic cook, sapori e storie del mondo"
Lea Cosentino a Terlizzi per presentare il suo libro "Tutta la verità" Lea Cosentino a Terlizzi per presentare il suo libro "Tutta la verità" L'evento è organizzato dall'associazione culturale Un Panda sulla Luna
Licia Giaquinto presenta il suo "Cuori di nebbia" a Terlizzi Licia Giaquinto presenta il suo "Cuori di nebbia" a Terlizzi Appuntamento giovedì 8 giugno
© 2001-2024 TerlizziViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TerlizziViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.