luca mazzone
luca mazzone
Altri sport

Luca Mazzone, un terlizzese a Rio

Il campione sarà protagonista delle Paralimpiadi di Rio 2016

Terlizzi dal 14 al 16 settembre si concentrerà sulle Paralimpiadi di Rio 2016 e tiferà per l'orgoglio terlizzese Luca Mazzone che nella specialità dell'handbike, andrà a caccia della medaglia olimpica.

Quella di Rio per il campionissimo terlizzese, che ha conquistato due argenti a Sidney 2000, per poi sfiorare la medaglia ad Atene 2004 e Pechino 2008; sarà la quarta olimpiade. Quarta Olimpiade ma in una disciplina divers, visto che nelle prime tre edizioni del terzo millennio delle Paralimpiadi, il quarantacinquenne terlizzese ha partecipato nel nuoto. Dopo il ritiro dal nuoto annunciato proprio all'indomani delle olimpiadi di Pechino, nel 2011 ha scoperto l'handbike e ai Giochi paralimpici brasiliani si presenta con il soprannome di cannibale del paraciclismo avendo conquistato otto titoli mondiali e un titolo di vice campione iridato tra il 2013 e il 2015, nelle prove in linea a cronometro e nella staffetta mista nella categoria H1 e H2.

L'olimpionico terlizzese durante il collegiale pre olimpico della nazionale di paraciclismo che si sta tenendo a Rovere (L'Aquila) ha concesso un'intervista a TerlizziViva, raccontando i suoi sacrifici e le sue emozioni: «Da Rio mi aspetto di fare bene. Spero che la tanta fatica, il tanto impegno e la tanta dedizione per questo sport porti i risultati cercati. Se poi qualcuno si è allenato come me e mi batte in gara, vorrà dire che sarà stato più forte, e non mi resterà che congratularmi con lui. Perché il fascino dello sport e confrontarsi in gara».

Alla domanda cosa c'è nel tuo futuro dopo Rio, Luca risponde: «Io continuerò a gareggiare sino a quando il fisico me lo permetterà, la mente è ancora giovane, ma nello sport è sempre il fisico che comanda. Io vivo stagione stagione dopo stagione la mia avventura sportiva senza alcun pronostico sul tramonto della mia carriera. Nel 2008 dopo le olimpiadi di Pechino deluso decisi di lasciare il nuoto e l'attività agonistica. Successivamente tutto quello che è successo dal 2011 in poi, ho scoperto l'handbike, è stato tutto meraviglioso. Gli otto titoli mondiali, le amicizie, i tifosi chi mi ha sostenuto nel mio progetto. Tutto fantastico».

Salutandoci, Luca emozionato ci chiede di poter fare alcuni ringraziamenti: «Vorrei ringraziare tutte le persone e gli amici che tifano per me e che stanno chiedendo informazioni sulle date e gli orari delle mie gare olimpiche. Un grazie immenso a chi ha sostenuto il mio sogno olimpico ovvero: Barile Flowers Service, Triride, Ortopedia Orthogea, Quickie, Confezioni Roberika, e il negozio di biciclette Sgagnamanuber».

Gli appuntamenti con le gare, del campionissimo nato a Terlizzi il 3 maggio 1971, sono fissati con la cronometro che si terrà nel pomeriggio italiano (ore 17.00) mattinata brasiliana (ore 11.00) di mercoledì 14 settembre. Mentre la gara in linea vedrà il suo start alle ore 15.00 italiane di giovedì 15. Il trittico olimpico di Mazzone si concluderà venerdì 16 alle ore 18.00 sempre italiane, con il team realy. Gli orari e le date li conoscete. Non prendete impegni perché in quella tre giorni dobbiamo sostenere il nostro orgoglio Luca Mazzone, che potrebbe scrivere pagine indelebili di storia terlizzese, oltre che dello sport italiano.
  • Terlizzi
  • luca mazzone
  • paralimpiadi
  • rio
Altri contenuti a tema
Massima onorificienza sportiva per Luca Mazzone Massima onorificienza sportiva per Luca Mazzone Questa mattina il Collare d'Oro per l'atleta terlizzese
I buoni vincono sui cattivi: ripristinato il gruppo Facebook "Mezz 'O Borg" I buoni vincono sui cattivi: ripristinato il gruppo Facebook "Mezz 'O Borg" La piazza virtuale era stata attaccata dagli hacker
Rissa tra migranti: in carcere i cinque africani fermati ieri Rissa tra migranti: in carcere i cinque africani fermati ieri Le indagini dei Carabinieri proseguiranno per accertare ulteriori responsabilità
"A Casa di Vito", una casa per i malati oncologici "A Casa di Vito", una casa per i malati oncologici Sabato prossimo l'inaugurazione
Un volto di Terlizzi sulla copertina de "L'Espresso" Un volto di Terlizzi sulla copertina de "L'Espresso" Protesta contro un sistema razzista e arrogante
Rosa de Palo, la giovane terlizzese con la passione della pirografia Rosa de Palo, la giovane terlizzese con la passione della pirografia Si tratta di una tecnica che consente di scrivere col fuoco sul legno
Stanotte il trattamento antiparassitario, ecco cosa fare Stanotte il trattamento antiparassitario, ecco cosa fare Comunicate le misure di prevenzione da adottare
Luca Mazzone primo al campionato italiano di ciclismo Luca Mazzone primo al campionato italiano di ciclismo Taglia per primo il traguardo nella prova di MH2
© 2001-2019 TerlizziViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TerlizziViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.