Dott Domenico Cives
Dott Domenico Cives
In ricordo di Don Tonino

Cives, la sua testimonianza: «siamo due rette parallele, che si incontreranno all’infinito»

Il medico curante di don Tonino racconta gli ultimi istanti di vita terrena

E' Mimmo Cives, medico curante di don Tonino, a raccontarci gli ultimi istanti della sua vita terrena.

E' una testimonianza emozionante, coinvolgente, il racconto di un grande amico che fa comprendere ancora una volta la grandezza di questo uomo, che sino all'ultimo pensava agli altri.

Non dimentichiamo che don Tonino, presidente di "Pax Christi", con 550 costruttori di pace, nonostante la sua malattia, ha fortemente voluto andare nella martoriata Sarajevo, "una carovana di folli", come la definiva lui stesso, di quel viaggio disse: «ce ne siamo tornati con una grande tristezza perché le ferite rimangono. Siamo andati lì a deporre un segno di pace, ma chissà quando attecchirà».

Quel segno di pace poi nelle terre dei Balcani ha attecchito, ma ben altre guerre su altri fronti si sono aperte.

Un Vescovo rivoluzionario per quei tempi, non molto ben visto dalla sua Chiesa, eppure ha lasciato un segno grande nella Diocesi di Molfetta e non solo. Le sue parole profetiche hanno varcato i confini del tempo, leggendole oggi, quelle parole di oltre venticinque anni fa, sono di un'attualità estrema.

La forza del percorso terreno, come ci dice Cives, «don Tonino l'ha trovata nella preghiera».

Tanti gli aneddoti che Mimmo Cives descrive, dal loro primo incontro, agli ultimi istanti di vita, senza dimenticare i suoi insegnamenti e le sue parole.
  • don Tonino Bello
  • Dott. Domenico Cives
Altri contenuti a tema
"L'eredità da vivere. Sfide ai laici nel magistero di don Tonino Bello”. Se ne parla in un convegno "L'eredità da vivere. Sfide ai laici nel magistero di don Tonino Bello”. Se ne parla in un convegno L'evento è promosso dalla Consulta della Aggregazioni Laicali
La Diocesi unita nel ricordo di don Tonino Bello La Diocesi unita nel ricordo di don Tonino Bello Celebrazioni ed un convegno per il 28° anniversario dalla sua morte
 “La carezza di Dio. Lettera a Giuseppe”. Edizione speciale del libro di don Tonino Bello  “La carezza di Dio. Lettera a Giuseppe”. Edizione speciale del libro di don Tonino Bello L'introduzione della nuova edizione curata da Mons. Cornacchia
La Diocesi di Molfetta-Ruvo-Giovinazzo-Terlizzi bandisce il primo Premio letterario "don Tonino Bello" La Diocesi di Molfetta-Ruvo-Giovinazzo-Terlizzi bandisce il primo Premio letterario "don Tonino Bello" Tutte le info per iscriversi entro la scadenza del 31 gennaio 2021
Le attività dell'associazione "Il cammino di don Tonino" proseguono on line Le attività dell'associazione "Il cammino di don Tonino" proseguono on line È possibile iscriversi a una community e a breve sarà lanciato un concorso grafico
Sabato la benedizione della pietra d'inciampo per ricordare l'incendio del Carro del 1991 Sabato la benedizione della pietra d'inciampo per ricordare l'incendio del Carro del 1991 Cerimonia dinnanzi alla chiesa di Santa Maria della Stella
Don Tonino sempre più vicino alla beatificazione Don Tonino sempre più vicino alla beatificazione Lo ha annunciato Mons. Cornacchia durante la messa che ha ordinato sacerdote don Luigi Ziccolella
Messa in diretta telematica per ricordare don Tonino Bello Messa in diretta telematica per ricordare don Tonino Bello A 27 anni dalla scomparsa, celebrazione eucaristica di Mons. Cornacchia dalla Basilica della Madonna dei Martiri
© 2001-2021 TerlizziViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TerlizziViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.