Lo sportello medico popolare di Molfetta. <span>Foto MolfettaViva</span>
Lo sportello medico popolare di Molfetta. Foto MolfettaViva
Vita di città

Uno sportello medico popolare gratuito anche a Terlizzi

A promuovere l'iniziativa l'associazione culturale La Garra

«La Repubblica tutela la salute come fondamentale diritto dell'individuo e interesse della collettività, e garantisce cure gratuite agli indigenti».

A richiamare l'articolo 32 della nostra Costituzione repubblicana è La Garra, sempre più impegnata nel costruire un ponte tra le istituzioni e la gente.

Questa sera, nella sede di Corso Dante 26, a partire dalle ore 19.00, sarà inaugurato lo sportello medico popolare gratuito alla presenza del dottor Salvatore Drago, referente per quello molfettese (in foto).

«L'obiettivo - spiegano dall'associazione - è quello di fare da tramite tra i cittadini e il mondo della sanità, favorendo l'accesso a visite ed esami, fornendo aiuto per i servizi di prenotazione ed esenzione ticket e indirizzando verso studi medici e specialisti aderenti al progetto. A seguire, saremo a disposizione ogni venerdì, dalle 18 alle 20, per informare e supportare la cittadinanza, contribuendo a garantire il diritto alla salute, spesso trascurato perché considerato costoso e/o di difficile accesso».

Un'iniziativa lodevole, che sta già riscuotendo il consenso della cittadinanza terlizzese.
  • La Garra
  • Sportello medico popolare gratuito
Altri contenuti a tema
Martedì a La Garra incontro sulle elezioni europee Martedì a La Garra incontro sulle elezioni europee Tra gli ospiti il prof. Isidoro Mortellaro e il giudice Nicola Colaianni
Questa sera inaugurazione della sede de "La Garra" Questa sera inaugurazione della sede de "La Garra" Il party di apertura comincia alle ore 18
© 2001-2019 TerlizziViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TerlizziViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.