I Consiglieri d'opposizione
I Consiglieri d'opposizione
Politica

Ultimo Consiglio comunale, le opposizioni scrivono al Prefetto

Contestata la regolarità dell'assise svoltasi con la sola maggioranza presente

I Consiglieri comunali di opposizione hanno scritto, in data 24 ottobre, al Prefetto di Bari, Marilisa Magno, per metterla al corrente di quanto accaduto a Terlizzi il 18 ottobre scorso.

Le opposizioni cittadine lamentano la convocazione "illegittima" del Consiglio comunale, avvenuta, a loro dire, con procedure sostanzialmente irrituali. La loro assenza, va precisato, era stata abbondantemente annunciata in una conferenza stampa in cui lamentavano ciò che era accaduto nella Commissione Affari Istituzionali del 15 ottobre scorso. In quella circostanza, infatti, era stato deciso in un primo momento ed all'unanimità dei presenti per una convocazione dell'assise cittadina per il 21 ottobre, decisione poi cambiata con la sola maggioranza presente, dopo una convocazione "a minuti" della stessa Commissione.

Inoltre dalle opposizioni fanno sapere che il Consiglio comunale del 18 ottobre non ha avuto inizio alle 15.00, così come da programma, ma alle 16.40, contravvenendo alle norme fissate nel Regolamento all'articolo 50 comma 1 e 2, che prevede espressamente l'appello nominale entro 15 minuti dall'orario della convocazione da parte del Segretario Generale.

I Consiglieri di opposizione, nella missiva inviata al Prefetto, sottolineano altresì come al primo punto all'ordine del giorno sia stato trattato un argomento proposto da loro stessi sulla condotta di un Assessore e sulle contromisure da prendere. In quella circostanza, ravvisano nella lettera, avrebbe dovuto essere il primo firmatario della richiesta di discussione ad argomentare, cosa che non è ovviamente avvenuta, con il Consigliere Francesco Barione che l'avrebbe fatta sua e con il Sindaco Ninni Gemmato che, secondo quanto scrivono gli oppositori, avrebbe presentato una mozione che di fatto svuotava di contenuti la mozione stessa.

Successivamente - si legge ancora nell'atto - «anche per il secondo argomento "Richiesta di convocazione [...] per discutere sulla mozione in tema di condotta del Sindaco e della Giunta" è avvenuta la stessa situazione precedente di illegittimità».

Il Consiglio era poi stato sospeso alle 17.20 per soli dieci minuti senza «alcun voto di approvazione dell'aula» ed era ripreso alle 18.29 dopo un'ora e nove minuti.

Per queste ragioni i Consiglieri di opposizioni hanno sottoposto formalmente al Prefetto la missiva «circa le diverse ulteriori irregolarità» chiedendo un riscontro in tempi brevi ed un «apposito incontro in Prefettura al fine di consentire di esporre ulteriori ragioni, ormai diventate fortemente sostenibili».
  • consiglio comunale
  • opposizioni
Altri contenuti a tema
Le opposizioni chiedono a Gemmato un ruolo più attivo nell'emergenza da Coronavirus Le opposizioni chiedono a Gemmato un ruolo più attivo nell'emergenza da Coronavirus Vogliono essere tenute al corrente di quanto accade e riunirsi in videoconferenza nella commissione Affari Istituzionali
Situazione del Campo sportivo: i Consiglieri di opposizione interrogano l'Amministrazione Situazione del Campo sportivo: i Consiglieri di opposizione interrogano l'Amministrazione Da qualche settimana sarebbero disattivate anche le utenze
Questo pomeriggio il Consiglio comunale nella Sala Conferenze dell’Ufficio Servizi Sociali Questo pomeriggio il Consiglio comunale nella Sala Conferenze dell’Ufficio Servizi Sociali All'ordine del giorno il regolamento per la concessione della cittadinanza onoraria e l'istituzione di una Commissione d’inchiesta sui roghi tossici
Le opposizioni chiedono un Consiglio comunale monotematico sulla centrale a biomasse Le opposizioni chiedono un Consiglio comunale monotematico sulla centrale a biomasse La richiesta protocollata il 4 gennaio scorso
Piano Urbanistico Generale, le opposizioni chiedono la discussione in Consiglio comunale Piano Urbanistico Generale, le opposizioni chiedono la discussione in Consiglio comunale Protocollata lunedì la richiesta di inserimento all'ordine del giorno
Seduta Consiglio comunale sciolta per l'assenza di Emiliano: è bagarre tra maggioranza ed opposizione Seduta Consiglio comunale sciolta per l'assenza di Emiliano: è bagarre tra maggioranza ed opposizione Gemmato ribadisce il suo punto di vista. Sdegno per la decisione da parte della minoranza
I Consiglieri di opposizione ai terlizzesi: «Sempre e solo dalla vostra parte» I Consiglieri di opposizione ai terlizzesi: «Sempre e solo dalla vostra parte» La lettera aperta in risposta a quella del sindaco dopo l'ondata di maltempo che si è abbattuta sulla città
Attacco turco ai curdi, le opposizioni per un documento di condanna in Consiglio comunale Attacco turco ai curdi, le opposizioni per un documento di condanna in Consiglio comunale La richiesta di inserimento nell'ordine del giorno della prossima assise
© 2001-2020 TerlizziViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TerlizziViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.