La Ford Puma recuperata dalle Guardie Campestri
La Ford Puma recuperata dalle Guardie Campestri
Cronaca

Trovate due auto cannibalizzate nelle campagne di Terlizzi

Sono stati rinvenuti dalle Guardie Campestri: i veicoli, rubati a Bari e Giovinazzo, erano stati smembrati nelle parti vitali

Due autovetture, entrambe di provenienza furtiva, sono state recuperate dalle Guardie Campestri. I mezzi sono stati abbandonati nelle campagne di Terlizzi dopo essere stati smembrati nelle parti vitali nel giro di una notte, molto probabilmente per alimentare il sempre redditizio mercato clandestino dei pezzi di ricambio.

Nel primo caso, i vigilantes, nel più vasto programma di interventi messi a punto dai vertici del Consorzio di viale delle Mimose per rendere sempre più sicure le nostre aree rurali, hanno proceduto al recupero di una Ford Puma risultata rubata a Giovinazzo e cannibalizzata, rinvenuta alla luce del sole in un appezzamento di terra in località Rocchitello. Stessa sorte, sempre nella medesima località rurale, è toccata ad un'altra vettura, una Mercedes rubata a Bari, ritrovata smontata.

Nel primo episodio è arrivata la Polizia Locale «affinché procedesse - dicono dal Consorzio - alla rimozione dell'auto, salvaguardando gli ulivi secolari presenti vicino al mezzo», mentre nel secondo, per i rilievi e le successive indagini, sono stati allertati i Carabinieri. Casi, purtroppo, tutt'altro che isolati, una vera piaga del territorio: le auto vengono rubate in base alla esatta richiesta che giunge dei pezzi, portate in campagna e smontate pezzo pezzo perché non ne rimanga traccia.

Un fenomeno sempre in fermento che, secondo gli inquirenti, vede coinvolte vere organizzazioni criminali al cui interno opera una "squadra operativa" dedita al furto del mezzo, la "squadra dei tagliatori" che seziona le auto e una "piattaforma logistica" col compito di ripulire i pezzi nei circuiti dei demolitori compiacenti.
  • Guardie Campestri Terlizzi
  • Furti auto Terlizzi
Altri contenuti a tema
I ladri si fanno largo a picconate. Furto sventato a Terlizzi I ladri si fanno largo a picconate. Furto sventato a Terlizzi Hanno assaltato un'abitazione, ma sono stati costretti alla fuga dall'arrivo delle Guardie Campestri
Furti di mezzi agricoli: ritrovata a Terlizzi la cisterna di un trattore rubato Furti di mezzi agricoli: ritrovata a Terlizzi la cisterna di un trattore rubato L'hanno scoperta le Guardie Campestri, era stata rubata a Molfetta. Indagano i Carabinieri, episodi simili a Giovinazzo
Furto d'auto sventato dalla Metronotte, recuperata una Kia Sportage Furto d'auto sventato dalla Metronotte, recuperata una Kia Sportage I ladri, poi fuggiti a bordo di una Seat, avevano già rotto il blocco di accensione. Sul posto anche i Carabinieri
Due mezzi rubati e abbandonati ritrovati dalle Guardie Campestri Due mezzi rubati e abbandonati ritrovati dalle Guardie Campestri La scoperta giovedì scorso. Il furgone era integro, l'auto completamente smontata. Indagini in corso
Trattore rubato rinvenuto dalle Guardie Campestri in contrada Pozzo Lioy Trattore rubato rinvenuto dalle Guardie Campestri in contrada Pozzo Lioy Sul posto anche i Carabinieri. Verosimilmente, il mezzo era stato nascosto in attesa di mettere in pratica il "cavallo di ritorno"
La Guardie Campestri di Terlizzi chiedono una convenzione con il Comune La Guardie Campestri di Terlizzi chiedono una convenzione con il Comune L'appello ai tre candidati sindaco
Recuperate due auto rubate. Una è stata ritrovata carbonizzata Recuperate due auto rubate. Una è stata ritrovata carbonizzata In due episodi il personale della Metronotte ha rinvenuto una Ford Fusion e una Fiat 500
Ingresso forzato: ladri in fuga all'arrivo delle Guardie Campestri Ingresso forzato: ladri in fuga all'arrivo delle Guardie Campestri Tentato furto in una villetta ed in un pozzo artesiano nelle contrade Conca d'Oro e Verdone
© 2001-2022 TerlizziViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TerlizziViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.