Spesa
Spesa
Attualità

Terzo bando "Buono Amico": i voucher spesa accreditati online sul "cloud"

Tutte le informazioni utili per accedere alla misura

Dopo oltre tre mesi dall'inizio dell'emergenza coronavirus a Terlizzi va avanti il progetto di solidarietà alimentare denominato "Buono Amico" e destinato alle famiglie in difficoltà economica. L'Amministrazione comunale guidata dal sindaco Ninni Gemmato ha approvato il terzo avviso pubblico per la distribuzione di buoni spesa digitali.


COSÌ FRABCESCO BARIONE
Il meccanismo è sempre lo stesso e si può svolgere anche online: «I richiedenti fanno domanda direttamente su internet (www.buonoamico.tsinnovation.it) senza recarsi presso gli uffici e, una volta completata l'istruttoria, i buoni spesa vengono accreditati direttamente su un 'borsellino' elettronico associato alla codice fiscale», spiega il consigliere comunale Francesco Barione, delegato ai Servizi Sociali.
«È un sistema innovativo, ecosostenibile, moderno, veloce e soprattutto sicuro che ha dato ottimi risultati sin dal primo momento. I cittadini beneficiari non devono far altro che recarsi presso i negozi convenzionati, esibire il proprio codice fiscale ed acquistare beni di prima necessità. Attraverso dei messaggi sullo smartphone saranno aggiornati sul credito residuo».

CHI PUÒ RICHIEDERLI
Ai buoni spesa di "Buono Amico" possono accedere tutte le persone singole o i nuclei familiari che si trovino in condizioni di difficoltà economica a causa dell'emergenza epidemiologica. Confermati i requisiti di accesso contenuti nel precedente avviso pubblico. E' obbligatorio allegare alla domanda l'estratto conto relativo al mese di maggio con saldo e movimenti di conto corrente effettuati nello stesso mese.
Riceveranno i buoni spesa tutti i soggetti che dichiarano di aver ricevuto nel mese di maggio un'entrata inferiore a 599,99 euro e di avere sui conti correnti della famiglia una disponibilità complessiva non superiore a 6mila euro (3 mila euro nel caso di persone singole) certificata appunto con l'estratto conto dell'istituto bancario allegato alla domanda. I nuclei familiari con figli piccoli riceveranno ulteriori 50 euro per ciascun minori di età 0-3 anni. Non solo: per i nuclei familiari che vivono in un'abitazione in locazione con un canone mensile maggiore di 250 euro (con contratto registrato) sarà erogato un bonus ulteriore di 100 euro.

QUANTO SI RICEVERÀ​
I buoni saranno versati nella misura di 100 euro quando si tratti di singolo individuo; 200 euro per nuclei con due componenti familiari; 300 euro per tre componenti; 400 euro per quattro componenti e 500 euro per cinque o più componenti.

COME INVIARE LA DOMANDA E LE SCADENZE
Le domande per i buoni alimentari si possono effettuare anche on-line, stando comodamente a casa e collegandosi al link www.buonoamico.tsinnovation.it. Gli interessati potranno presentare domanda anche a mezzo posta elettronica inviando tutto all'indirizzo: emergenzacovid@comune.terlizzi.ba.it oppure a mezzo posta elettronica certificata all'indirizzo protocollo@pec.comune.terlizzi.ba.it
Solo in caso di indisponibilità dei suddetti strumenti, la domanda può essere presentata all'ufficio Protocollo del Comune di Terlizzi, sito in piazza IV Novembre.
Le domande dovranno essere presentate entro il prossimo 24 giugno.
Per ogni ulteriore informazione, gli interessati potranno contattare gli Uffici comunali esclusivamente dalle ore 09.00 alle ore 12.00 ai numeri: 080.3542086-080.3542089 o via email all'indirizzo: emergenzacovid@comune.terlizzi.ba.it
  • Francesco Barione
  • Buono Amico
Altri contenuti a tema
1 Vaccinazioni, Barione: «Anziani costretti ad andare fuori. Altro schiaffo di Emiliano ai terlizzesi» Vaccinazioni, Barione: «Anziani costretti ad andare fuori. Altro schiaffo di Emiliano ai terlizzesi» Il Consigliere delegato ai Servizi sociali duro dopo lo spostamento delle attività vaccinali fuori Terlizzi
Vaccinazione di massa: Barione spiega la scelta dell'Amministrazione comunale di Terlizzi Vaccinazione di massa: Barione spiega la scelta dell'Amministrazione comunale di Terlizzi Una nota del Consigliere delegato ai Servizi Sociali per sottolineare l'importanza dell'individuazione del PalaFiori come hub per la campagna
"Buono Amico": riaperto nuovamente il bando per ricevere il contributo dal Comune di Terlizzi "Buono Amico": riaperto nuovamente il bando per ricevere il contributo dal Comune di Terlizzi Per presentare la domanda c'è tempo fino alle ore 12 del 2 aprile 2021
Il Comune di Terlizzi aderisce ad un progetto per combattere la povertà educativa Il Comune di Terlizzi aderisce ad un progetto per combattere la povertà educativa Sul bando 500mila euro per contrastare un fenomeno mai sopito e che desta preoccupazione soprattutto in periodo pandemico
"Buono Amico": riaperto il bando per ricevere il contributo dal Comune di Terlizzi "Buono Amico": riaperto il bando per ricevere il contributo dal Comune di Terlizzi Per presentare la domanda c'è tempo fino alle ore 12.00 del 26 febbraio 2021
Dog sitter per le famiglie in quarantena o positive al Covid-19 Dog sitter per le famiglie in quarantena o positive al Covid-19 Il servizio offerto dai volontari dell'ANPANA
2 "Buono Amico": si possono presentare le domande per ottenere il contributo "Buono Amico": si possono presentare le domande per ottenere il contributo Per presentarle c'è tempo fino al 15 gennaio alle ore 12.00
1 Il campo sportivo come centro tamponi drive-through: ieri nuovo sopralluogo Il campo sportivo come centro tamponi drive-through: ieri nuovo sopralluogo Gemmato: «Sinergia totale con l'Ordine dei Medici»
© 2001-2021 TerlizziViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TerlizziViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.