L'incidente stradale avvenuto sulla strada provinciale 234
L'incidente stradale avvenuto sulla strada provinciale 234
Cronaca

Schianto sulla "Rivoluzione", non ce l'ha fatta una 60enne di Terlizzi

Si tratta di Anna Brucoli: è deceduta a causa delle ferite riportate nell'impatto sulla strada provinciale 234

Si aggrava il bilancio dello spaventoso incidente stradale verificatosi nel pomeriggio di Ferragosto nei pressi della lingua d'asfalto denominata "Rivoluzione" nel quale erano rimaste ferite 4 persone di Terlizzi ed altrettante di Minervino Murge.

Una donna di 60 anni di Terlizzi, Anna Brucoli, è deceduta a causa delle gravi ferite riportate nell'impatto. L'incidente si era verificato lungo la strada provinciale 234 che collega Corato a Castel del Monte, all'ingresso della nota azienda vitivinicola Torrevento. Due autovetture, una Chevrolet Aveo proveniente da Sansanello in direzione Corato e una Fiat Croma proveniente da Bari e diretta verso Castel del Monte, si scontrarono in maniera violenta.

Addirittura otto le persone coinvolte: la violenza dell'impatto distrusse le due autovetture e scaraventò alcuni passeggeri fuori dal mezzo. Immediato l'intervento di tre pattuglie della Vigilanza Giurata che portarono i primi soccorsi agli 8 feriti. Sul posto, oltre a varie ambulanze del 118, intervennero rapidamente le volanti del Commissariato di Pubblica Sicurezza di Corato e gli agenti della Polizia Locale.

I feriti furono trasportati negli ospedali più vicini, alcuni in codice rosso. Le condizioni della donna apparvero subito gravi: Anna Brucoli si è spenta il 18 agosto, mentre la notizia della tragedia ha fatto il giro della città. Numerosi messaggi di cordoglio sono stati pubblicati sulla propria bacheca Facebook.
  • Incidenti Terlizzi
Altri contenuti a tema
Auto fuori strada sulla Terlizzi-Mariotto. Conducente fugge Auto fuori strada sulla Terlizzi-Mariotto. Conducente fugge Una Opel Zafira è finita contro un muretto a secco. Dopo l'incidente il conducente si è dato alla fuga
Schianto sulla Terlizzi-Molfetta: auto contro il muro. In coma una bambina di 8 anni Schianto sulla Terlizzi-Molfetta: auto contro il muro. In coma una bambina di 8 anni Il sinistro alle ore 22.30. Coinvolte due auto, sul posto 118 e Carabinieri: la piccola è stata trasportata al Policlinico di Bari
Botti, zero feriti. Ciclista investito da un'auto: trasportato al Policlinico Botti, zero feriti. Ciclista investito da un'auto: trasportato al Policlinico Ha riportato un politrauma ed è stato trasportato a Bari in codice rosso. Sul posto anche i Carabinieri
Perde il controllo dell'auto e finisce contro un muretto a secco sulla Terlizzi-Molfetta Perde il controllo dell'auto e finisce contro un muretto a secco sulla Terlizzi-Molfetta Nel sinistro coinvolta una donna. Sul posto i sanitari del 118, i Vigili del Fuoco e i Carabinieri
Incidente stradale sulla Terlizzi-Mariotto: auto fuori strada, un ferito Incidente stradale sulla Terlizzi-Mariotto: auto fuori strada, un ferito Ferito il conducente del mezzo, che è riuscito ad uscire dall'abitacolo. Sul posto gli operatori del 118 e i Carabinieri
Incidente sulla Corato-Castel del Monte. 8 feriti, 4 sono di Terlizzi Incidente sulla Corato-Castel del Monte. 8 feriti, 4 sono di Terlizzi Violento scontro tra due auto sulla strada provinciale 234: otto persone coinvolte, i più gravi ricoverati in codice rosso
Incidente auto-moto in via Giovinazzo, centauro a terra Incidente auto-moto in via Giovinazzo, centauro a terra L'impatto ieri sera, coinvolte una Ford C-Max ed una Kawasaki. Sul posto i sanitari del 118 e la Polizia Locale
Guard rail perfora l'abitacolo di un furgone fra Ruvo e Palombaio, miracolato il conducente Guard rail perfora l'abitacolo di un furgone fra Ruvo e Palombaio, miracolato il conducente Un Fiat Doblò ha perso il controllo sbandando a destra ed è stato letteralmente infilzato dal guard rail
© 2001-2020 TerlizziViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TerlizziViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.