Matteo Messina Denaro
Matteo Messina Denaro
Cronaca

Scacco al boss: arrestato Matteo Messina Denaro dopo 30 anni di latitanza

Era in una clinica privata di Palermo

È stato arrestato dal Raggruppamento Operativo Speciale dei Carabinieri, in una clinica privata di Palermo, Matteo Messina Denaro, l'ultimo dei padrini.

Era latitante da 30 anni ed era braccato da tempo. Si trovava nel bar di una clinica privata del capoluogo regionale siciliano per un trattamento chemioterapico. Era braccato dagli inquirenti da tempo e aveva goduto, evidentemente, di una rete d'appoggio notevole.

L'inchiesta è stata coordinata dal procuratore di Palermo, Maurizio de Lucia, e dal procuratore aggiunto Paolo Guido. Il boss arrestato è stato quindi scortato verso la Stazione dei Carabinieri di San Lorenzo. Si chiude dopo 30 anni di latitanza la partita tra Stato e mafia.

«Una grande vittoria dello Stato che dimostra di non arrendersi di fronte alla mafia - ha commentato la presidente del Consiglio Giorgia Meloni - All'indomani dell'anniversario dell'arresto di Totò Riina, un altro capo della criminalità organizzata viene assicurato alla giustizia».
  • Matteo Messina Denaro
Altri contenuti a tema
Arresto Messina Denaro, il grazie del sindaco di Terlizzi Arresto Messina Denaro, il grazie del sindaco di Terlizzi De Chirico: «Atto di giustizia per famiglie che hanno pianto l’assurda scomparsa dei loro cari»
© 2001-2023 TerlizziViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TerlizziViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.