La Fiat Punto incendiata in località Pozzo Rosso
La Fiat Punto incendiata in località Pozzo Rosso
Cronaca

Rubata e poi incendiata una Fiat Punto

A ritrovare l'auto, avvolta dalle fiamme, la Polizia Locale. Sul posto i Vigili del Fuoco

Hanno dapprima rubato l'autovettura (il furto, alcuni giorni fa, è stato compiuto a Ruvo di Puglia, ndr) e poi l'hanno incendiata. È di origine dolosa il rogo che, nella mattinata di ieri, ha completamento distrutto una Fiat Punto di provenienza furtiva data alle fiamme nell'agro terlizzese, lungo la strada vicinale Pozzo Rosso.

La Polizia Locale, nel corso dei quotidiani servizi di controllo del territorio, ha notato un'autovettura completamente avvolta dalla fiamme. Gli uomini del Comando hanno allertato la sala operativa dei Vigili del Fuoco e in pochi minuti, dal Distaccamento di Molfetta, una squadra s'è recata sul posto per spegnere l'incendio senza però riuscire a salvare l'auto. Spento l'incendio, che non ha danneggiato alcun albero, si è cominciato a lavorare su questo caso strano.

Attraverso i dati della targa si è riusciti a scoprire qualcosa sull'autovettura, una Fiat Punto risultata rubata a Ruvo di Puglia. Le indagini per verificare se in questi ultimi giorni la stessa auto sia stata impiegata per commettere qualche crimine e data alle fiamme per distruggere ogni traccia sono appena iniziate. Gli agenti, insomma, stanno cercando di capire cosa sia successo dal momento del furto sino all'incendio. Se l'auto rappresenta un cavallo di ritorno fallito, ad esempio.

Indagini sono in corso da parte della Polizia Locale, alla ricerca di ogni elemento utile per cercare di risalire agli autori del furto e dell'incendio, per fare luce sulla vicenda e per capire chi e perché abbia rubato l'auto a Ruvo di Puglia, per poi abbandonarla in campagna, a Terlizzi, e darla completamente alle fiamme.
  • Furti auto Terlizzi
  • Polizia Locale Terlizzi
Altri contenuti a tema
Controlli serrati anche a Pasquetta a Terlizzi. Qualche violazione solo a Sovereto Controlli serrati anche a Pasquetta a Terlizzi. Qualche violazione solo a Sovereto La nostra galleria fotografica per raccontarvi un pomeriggio del Lunedì dell'Angelo differente
Visite ai parenti: Ninni Gemmato chiarisce la sua ordinanza Visite ai parenti: Ninni Gemmato chiarisce la sua ordinanza Tante le domande dei cittadini sugli spostamenti possibili
1 Controlli serrati previsti a Terlizzi nei giorni di Pasqua e Pasquetta Controlli serrati previsti a Terlizzi nei giorni di Pasqua e Pasquetta L'impegno della Polizia Locale e delle associazioni delle Armi
Parte per la prima volta a Terlizzi il controllo elettronico della velocità Parte per la prima volta a Terlizzi il controllo elettronico della velocità Il servizio partirà da quest'oggi, 17 marzo, sulla provinciale 231
Controlli sulle vie del sesso, scatta la retata: denunciati in due Controlli sulle vie del sesso, scatta la retata: denunciati in due Operazione della Polizia Locale dopo il rogo di un camper. Deferiti un 59enne ed una 42enne
Accompagnava una prostituta al "lavoro": arrestata una 56enne Accompagnava una prostituta al "lavoro": arrestata una 56enne A bordo della propria auto, trasportava una donna in un casolare lungo la 231. È stata bloccata dalla Polizia Locale
Polizia Locale: autovelox mobile in funzione nel Comune di Terlizzi Polizia Locale: autovelox mobile in funzione nel Comune di Terlizzi Inizieranno da mercoledì 17 marzo i primi rilevamenti con il sistema mobile presidiato
Polizia Locale, il Comandante Antonio Modugno a tempo pieno a Terlizzi Polizia Locale, il Comandante Antonio Modugno a tempo pieno a Terlizzi Dal ieri ha lasciato definitivamente Massafra
© 2001-2021 TerlizziViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TerlizziViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.