source serr
source serr
attualità

Rifiuti pericolosi: il Comune fa scuola nelle scuole

Successo per le iniziative della Settimana Europea per la Riduzione dei Rifiuti

Ha avuto un grande successo l'edizione 2018 della Settimana Europea per la Riduzione dei Rifiuti, iniziativa nazionale ed europea alla quale anche il Comune di Terlizzi ha aderito.
Tema scelto per questa edizione sono stati i rifiuti pericolosi. L'iniziativa, partita il 19 novembre per promuovere la realizzazione di azioni di sensibilizzazione sulla sostenibilità e sulla corretta gestione dei rifiuti, si è conclusa a conclusione di una bella serie di lezioni a tema nelle scuole della città tenute dagli esperti del settore Ambiente della polizia locale.

"Bolle verdi" si chiama così il progetto messo in campo dal Comune di Terlizzi insieme con la Polizia Locale, le scuole primarie San Giovanni Bosco e Don Pietro Pappagallo, l'associazione Anpana con Filomena Urbano, i Laboratori Tanè e con la collaborazione del maestro Enzo Sforza.

Coinvolte nel progetto tutte le terze e quarte classi delle scuole primarie di Terlizzi, dopo un lungo lavoro, durato settimane, durante le quali le insegnati Concetta D'Orfeo, Tonia Mastrorilli, Teresa Suriano, hanno stilato un calendario ricco di iniziative per i piccoli artisti. Cinquecento i bambini coinvolti, 200 ore di laboratori, per trasformare il rifiuto (prodotto) in qualcosa di bello.

Le lezioni di educazione ambientale a cura del maresciallo Nino La Tegola hanno visto coinvolte le quinte delle scuole primarie terlizzesi. Per tutta la settimana fino a sabato 24 novembre all'interno delle scuole si sono svolti i laboratori a cura di Giuseppe Cantatore, Arianna Tempesta e Marco De Leo con i laboratori Tanè hanno realizzato un sapone e e relativo packaging ottenuti esclusivamente da rifiuti e materiale di scarto di lavorazione quali l'olio esausto di frittura e riiuti difficilmente differenziabili come il tetrapack e altri materiali compositi . Infine il maestro Enzo Sforza sta effettuato laboratori realizzando la scarpa di San Nicola in tetrapak è rifinita con il cartoncino proveniente da guantiere di dolci.
13 fotoRifiuti pericolosi, il Comune fa lezione a scuola
Settimana  europea per la riduzione dei rifiuti 2019seed bombSettimana  europea per la riduzione dei rifiuti 2019Settimana  europea per la riduzione dei rifiuti 2019Settimana  europea per la riduzione dei rifiuti 2019Settimana  europea per la riduzione dei rifiuti 2019Settimana  europea per la riduzione dei rifiuti 2019Settimana  europea per la riduzione dei rifiuti 2019Settimana  europea per la riduzione dei rifiuti 2019Settimana  europea per la riduzione dei rifiuti 2019Settimana  europea per la riduzione dei rifiuti 2019Settimana  europea per la riduzione dei rifiuti 2019Settimana  europea per la riduzione dei rifiuti 2019
  • rifiuti
Altri contenuti a tema
Salvarore Mastrorillo (Asipu), ecco perché aumenta la Tassa Rifiuti Salvarore Mastrorillo (Asipu), ecco perché aumenta la Tassa Rifiuti «Le tariffe di smaltimento sono affidate al mercato che fa il brutto e il cattivo tempo»
Rifiuti Zero, il Consiglio regionale dice "no" Rifiuti Zero, il Consiglio regionale dice "no" La proposta del M5S sostenuta solo da Damscelli e da Blasi
Rifiuti al mercato dei fiori, Asipu sotto accusa Rifiuti al mercato dei fiori, Asipu sotto accusa La denuncia di Puliamo Terlizzi
Rifiuti nel bidone sbagliato: beccato dalle telecamere Rifiuti nel bidone sbagliato: beccato dalle telecamere Un video pubblicato dall'associazione Puliamo Terlizzi
Terlizzi Popolare ringrazia l'assessore Stea per l'accordo trovato sui rifiuti Terlizzi Popolare ringrazia l'assessore Stea per l'accordo trovato sui rifiuti Per la lista dell'assessore Tesoro, l'intesa andrà a vantaggio dei contribuenti
Rifiuti e amianto, la preoccupazione di Puliamo Terlizzi Rifiuti e amianto, la preoccupazione di Puliamo Terlizzi Sacchi contenenti frammenti di amianto in contrada Sant’Antonio
La Regione aumenta l'Ecotassa e aumenta anche la tassa rifiuti, il grido di allarme dei sindaci La Regione aumenta l'Ecotassa e aumenta anche la tassa rifiuti, il grido di allarme dei sindaci Dura presa di posizione da parte dell'Anci
Quale futuro per la Samb? Terlizzi dice no allo scioglimento Quale futuro per la Samb? Terlizzi dice no allo scioglimento Attualmente la società è nelle mani del liquidatore, l'avv. Nicola Roberto Toscano
© 2001-2019 TerlizziViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TerlizziViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.