Trio Petringa Gragnaniello Gallo
Trio Petringa Gragnaniello Gallo
Attualità

Pubblico in visibilio per Enzo Gragnaniello al Sovereto Festival

Contaminazioni culturali per la scuola di musica Omphalos

Del tutto in visibilio il pubblico del Sovereto Festival nell'assistere alla performance del celebre Enzo Gragnaniello, cantautore e chitarrista napoletano, che domenica 31 luglio ha infiammato il borgo medievale con i successi più famosi. Si è conclusa in bellezza la rassegna musicale giunta alla decima edizione che vede nel Maestro Paolo Lepore il suo ideatore.

Per tre giornate di fila, si è registrato un esaurimento dei posti disponibili da seduti con partecipazione totalizzante negli spazi in piedi o sui gradini, pur di godere dello spettacolo offerto dagli artisti. Una bella soddisfazione per il Sindaco Michelangelo De Chirico, «è una manifestazione in grado di regalare serenità alla comunità attraverso l'arte della musica, conferendo visibilità alle eccellenze del territorio».

Accompagnato da un duo di formidabile bravura e notorietà, Piero Gallo al mandolino ed Erasmo Petringa al violoncello, Gragnaniello ha emozionato sulle ali del sogno, coinvolgendo il parterre a cantare i testi e a ripercorrere insieme quei brani che hanno segnato il quotidiano dei presenti.

Non solo il bis, ma finanche il "ter" per "Vasame", un connubio di note e parole struggenti e sentimentali, tali da ingenerare nell'uditorio un profondo carico di pathos e di immedesimazione emotiva. E poi, giusto per citare alcuni titoli, "Indifferentemente" e "Passione" hanno contribuito a suscitare moti interiori e sensazioni vibranti. Acumi di estasi si sono raggiunti con "Cu'mme", brano cantato dalla compianta Mia Martini, punto fermo nella musica italiana quanto a professionalità e spessore umano.

Gragnaniello è una personalità apprezzatissima pei i virtuosismi consolidati nella sua annosa carriera che gli sono valsi la fiducia di numerosi cantanti per aver composto loro musica da brividi, come Adriano Celentano, Andrea Bocelli, Ornella Vanoni e Roberto Murolo.

L'artista è stato omaggiato da Tiziana Veneto, promotrice del progetto "In terra", con una scultura in ceramica del Mingo Tauro, il fiorone caratteristico dell'agro terlizzese, giovinazzese e bitontino, che è candidato ad annoverarsi tra i prodotti IGP (Indicazione Geograficamente Protetta).

La contaminazione culturale e la "world music" sono, invece, al centro dell'Associazione Culturale Omphalos di Terlizzi, la scuola di musica dei fratelli Michele e Benedetta Lusito i quali puntano a formare gli allievi nell'ottica della condivisione e della ricerca di ciò che può entrare in relazione con altre etnie.

La rivisitazione di brani popolari di varie tradizioni ha rappresentato il filo conduttore dell'esibizione articolata in diversi momenti in cui i due docenti Lusito e l'insegnante Leonardo Lospalluti sono stati accompagnati in alcune esecuzioni dai loro allievi dalla età variegata, da bambini a ragazzi ventenni. L'interpretazione musicale si è aperta con un omaggio a Fabrizio De André il quale col suo genio ha contaminato la musica cantautoriale italiana.

"Sensibilizzazione" è, dunque, la parola d'ordine che ispira l'attività formativa di Omphalos, volta a trasmettere il bagaglio conoscitivo di molteplici patrimoni folcloristici: dalla tradizione siciliana a quella campana per valicare i confini e giungere in Sudamerica con "Historia de un amor".

La samba brasiliana, infine, si è rivelata un'esplosione vivace e allegra di energie, frutto del laboratorio "drum circle". Il senso del ritmo è dettato dall'impiego di numerosi strumenti percussivi quali, per esempio, il surdo e i timbales.
10 fotoEnzo Gragnaniello al Sovereto Festival
Gragnaniello e CarlucciOmphalosOmphalosOmphalosPubblicoPubblicoPubblicoSpettacolo GragnanielloTrio di Gragnaniello presentatore Pako CarlucciTrio Petringa Gragnaniello Gallo
  • Omphalos
  • sovereto festival
  • Michele Lusito
  • Enzo Gragnaniello
Altri contenuti a tema
Sovereto Festival, questa sera l'ultimo appuntamento Sovereto Festival, questa sera l'ultimo appuntamento Ospite d'onore Enzo Gragnaniello con il suo trio
Sovereto Festival: grande successo per la prima serata (FOTO) Sovereto Festival: grande successo per la prima serata (FOTO) Oggi secondo appuntamento a partire dalle ore 20:30 con la Banda "G.V. Millico" Città di Terlizzi
Tre giorni di musica e suggestioni per il Sovereto Festival 2022 Tre giorni di musica e suggestioni per il Sovereto Festival 2022 Dal 29 al 31 luglio nella cornice del Borgo di Sovereto: il programma
Tutto pronto per la  decima edizione del Sovereto Festival Tutto pronto per la decima edizione del Sovereto Festival Dal 29 luglio al 31 luglio nel bellissimo borgo con musica e spettacoli
Chiusura col botto per la IX edizione del Sovereto Festival Chiusura col botto per la IX edizione del Sovereto Festival In tantissimi sono accorsi per l'ultima serata della kermesse jazz
Sovereto Festival, a Terlizzi si chiude in bellezza Sovereto Festival, a Terlizzi si chiude in bellezza La Banda Gisonda, Francesca Biancoli e la Jazz Studio Orchestra con Mario Rosini & Ronnie Jones protagonisti dell'ultimo appuntamento
Sovereto Festival, a Terlizzi la terza serata tutta al femminile Sovereto Festival, a Terlizzi la terza serata tutta al femminile Dopo gli ottimi riscontri dei primi due appuntamenti, oggi tocca a tre meravigliose donne. Si parte alle 21.15
Altre tre chicche nella seconda serata del Sovereto Festival (LE FOTO) Altre tre chicche nella seconda serata del Sovereto Festival (LE FOTO) Peppe Barra incanta il pubblico. E stasera c'è il terzo appuntamento tutto al femminile
© 2001-2022 TerlizziViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TerlizziViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.