IMG
IMG
Cronaca

PalaFiori trasformato in autorimessa

Scarsa diligenza di alcuni utenti e maleducazione non aiutano la convivenza in un momento buio per la nazione

La foto che vi proponiamo è stata scattata da un lettore venerdì 6 marzo nel PalaFiori. Un motociclo era "parcheggiato" all'interno della struttura.

Un'immagine che stride con le norme di igiene e sicurezza che dovrebbero essere rispettate in una struttura dove si fa sport, in particolar modo ai tempi della diffusione del contagio da Coronavirus. Il motociclo non doveva essere in alcun modo all'interno del palasport e, secondo quanto raccolto dalla nostra redazione, vi sarebbe stato anche un alterco tra un dirigente di una società e i gestori, quando questi ultimi avevano invitato il proprietario a portarlo fuori. Il tutto mentre si allenava una squadra giovanile di volley ed alla presenza di alcuni genitori.

Non conosciamo i termini della discussione, ma possiamo immaginarli. L'invito che rivolgiamo a tutti è pertanto a rispettare un decalogo di semplici norme comportamentali per rendere migliore la convivenza tra società, staff ed atleti all'interno dell'impianto e soprattutto, in questo periodo buio per la nostra nazione, a tenere alta la guardia sull'igiene e la salvaguardia del luogo. Tutti insieme.

Agli amministratori comunali, tuttavia, il compito di vigilare e di prendere posizione su eventuali trasgressioni.


Di seguito riportiamo il regolamento del 'PalaFiori' e ricordiamo che la struttura è attualmente chiusa per l'emergenza coronavirus.

1 Non mangiare e non consumare alcolici e bevande gasate nello spogliatoio e sul campo.
2 Ricordarsi di spegnere le luci ogni qualvolta gli spogliatoi o altri locali della struttura.
3 Contare il proprio materiale (palloni, cinesini, ecc.) ad inizio e al termine dell'allenamento.
4 Utilizzare nella struttura scarpe da parquet.
5 Sulla superfice di gioco possono sostare solo i tesserati dello spazio di competenza.
6 I genitori e i parenti in attesa di informazioni o altro sono pregati di sostare nella zona della reception.
7 Lasciare il campo al termine del proprio orario.
8 Si è tenuti a lasciare gli spogliatoi ordinati e a depositare la spazzatura negli appositi cestini (carta, fazzoletti, assorbenti, eccetera).
9 All'attrezzatura della struttura canestri ed altro devono mettere mani solo gli incaricati.
10 Vietato introdurre cicli, monopattini e motocicli.
  • PalaFiori
Altri contenuti a tema
Azionato da vandali l'allarme antincendio del 'PalaFiori' Azionato da vandali l'allarme antincendio del 'PalaFiori' I residenti della zona hanno allertato la Polizia Locale. Situazione ristabilita nella mattinata di ieri
Torneremo presto a raccontare di sport e ad esaltarci insieme Torneremo presto a raccontare di sport e ad esaltarci insieme Sensazioni, emozioni e silenzi dalla quarantena
Coronavirus, l'attività sportiva prosegue a porte chiuse Coronavirus, l'attività sportiva prosegue a porte chiuse Il mondo dello sport non si ferma e sotto indicazioni del Consiglio dei Ministri continua la stagione senza pubblico e seguendo stringenti direttive
Bufera sul PalaFiori, Città Civile: «un vero affare per gli amici degli amici» Bufera sul PalaFiori, Città Civile: «un vero affare per gli amici degli amici» Il movimento civico attacca l'Amministrazione per la gestione della struttura sportiva
Il Futsal Terlizzi ne fa tredici alla Vigor Barletta ed apre ufficialmente la caccia alle zone altissime Il Futsal Terlizzi ne fa tredici alla Vigor Barletta ed apre ufficialmente la caccia alle zone altissime I ragazzi di mister Nicola Allegretta vincono 13-3 contro la Vigor e centrano la settima vittoria di fila
Lo scorso fine settimana racconta di belle vittorie, ma la copertina è della serie D di volley Lo scorso fine settimana racconta di belle vittorie, ma la copertina è della serie D di volley Tre successi su tre a livello di prime squadre, delusioni e gioie dai settori giovanili
La Doni Bomboniere batte il Manfredonia 3-1 e riapre il campionato La Doni Bomboniere batte il Manfredonia 3-1 e riapre il campionato I rossoblù superano i sipontini, la capolista Castellana cade a Cassano e per la promozione è corsa a cinque
Il Futsal Terlizzi suona la quinta Il Futsal Terlizzi suona la quinta I rossoblù espugnano il campo dell'Azetium Rutigliano con il punteggio di 6-4 e mettono in cascina quindici punti in cinque gare
© 2001-2020 TerlizziViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TerlizziViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.