I Carabinieri
I Carabinieri
Cronaca

Minacciano con un coltello il barista, poi aggrediscono i Carabinieri

Arrestati due albanesi nel cuore della Festa maggiore

Dovranno rispondere delle accuse di estorsione, danneggiamento, resistenza e minaccia a pubblico ufficiale, i due albanesi arrestati ieri sera dai Carabinieri della Tenenza di Terlizzi proprio nel bel mezzo della festa patronale.

I due - probabilmente dopo aver alzato un po' troppo il gomito con l'alcol - hanno prima minacciato con un coltello il barista del bar Clock e poi aggredito i militari della Tenenza dei Carabinieri di Terlizzi nel frattempo intervenuti.

Il fatto è accaduto tra le ore 22.00 e le ore 23.00 mentre era in corso la tradizionale processione del Carro per le vie della città. I due cittadini di origine albanesi si sono presentati nell'esercizio che si trova in piazza Cavour proprio sotto la torre dell'orologio chiedendo ripetutamente da bere senza pagare. Alla fine, di fronte al diniego del titolare, ne è scaturita la violenta aggressione armata con tanto di coltello puntato al collo dell'esercente.

A dare l'allarme ai militari alcuni avventori che hanno assistito alla scena. Tuttavia, alla vista dei Carabinieri della Tenenza di Terlizzi invece che calmarsi i due uomini hanno dato ulteriormente in escandescenza inveendo contro i militari e prendendo a calci e pugni una delle loro vetture.

Nel tentativo di fermarli è scoppiata una colluttazione tra militari e malviventi. Sul posto sono intervenuti a rinforzo anche il comandante Valter Crugliano (che nel frattempo era in processione dietro il Carro insieme con il sindaco, il vescovo e le altre autorità militari) e altri militari della locale tenenza che in quel momento si trovavano di scorta alla processione.

I due albanesi sono stati fermati e arrestati. Per loro si sono aperte le porte del carcere di Trani.
  • carabinieri
Altri contenuti a tema
La criminalità barese puntava al Mercato dei Fiori: il Comune si costituisce parte civile La criminalità barese puntava al Mercato dei Fiori: il Comune si costituisce parte civile Iniziato oggi il processo "Pandora"
Intrusione nella scuola di viale Indipendenza, trovate tracce di sangue Intrusione nella scuola di viale Indipendenza, trovate tracce di sangue Il dirigente scolastico ha sporto denuncia ai Carabinieri
Commerciante ferita dopo aver scoperto banconota falsa Commerciante ferita dopo aver scoperto banconota falsa Sul posto polizia locale e carabinieri
90 grammi di hashish in casa, arrestato un 47enne 90 grammi di hashish in casa, arrestato un 47enne Operazione dei Carabinieri: nell'abitazione dell'uomo rinvenuti anche 330 euro. Disposti i domiciliari
Ladri in una villa, fuggono via alla vista delle guardie giurate Ladri in una villa, fuggono via alla vista delle guardie giurate Intervento di Vigilanza Apulia
Auto in fiamme nella notte nel centro storico. Il rogo in via Cialdini Auto in fiamme nella notte nel centro storico. Il rogo in via Cialdini Prezioso l'intervento dei Vigili del Fuoco. Distrutta una Fiat Punto, danneggiata una Renault Scenic
Tentato furto alla scuola "Gesmundo", preso ladro in bicicletta Tentato furto alla scuola "Gesmundo", preso ladro in bicicletta Intervento dei carabinieri e della Vigilanza Apulia
I Dello Russo-Ficco rifornivano di droga il Salento I Dello Russo-Ficco rifornivano di droga il Salento Quattro i terlizzesi coinvolti: Michela De Ruvo, Giambattista De Sario, Roberto Dello Russo e Paolo Ficco
© 2001-2019 TerlizziViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TerlizziViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.