metronotte motrice
metronotte motrice
Cronaca

Metronotte ancora in azione, recuperato la motrice di un autotreno rubato

Blitz sulla Ruvo-Altamura dopo aver evitato lo speronamento da parte dei malviventi

Ancora un'operazione di prevenzione e e sicurezza condotta brillantemente dalla Metronotte Ruvo di Puglia impegnate nella consueta attività di controllo delle utenze. E' successo ieri sera intorno alle ore 20,30 strada provinciale 151 tra Ruvo e Altamura. Le pattuglie dei vigilante hanno notato la motrice di un Tir Renault, nuovissimo (che poi si sarebbe appreso avere meno di tre mesi di vita) seguito da un'Audi A6 sospetta con targhe posticce, che a velocità sostenuta si dirigeva sulla detta provinciale in direzione Altamura.

Insospettiti dal fatto che l'Audi procedeva a strettissimo contatto con la motrice, i vigilantes della Metronotte coordinate dal titolare di Istituto Pasquale Scaringella, hanno seguito il convoglio per cercare di capire cosa stesse succedendo. Nel frattempo si sono accorti che avvicinandosi all'Audi in corsa ogni tipo di comunicazione, sia via radio che via cellulare, diventava impossibile. E' quindi apparso chiarissimo che uno dei due mezzi aveva attivo un apparecchio Jammer che blocca tutti i segnali radio e telefonici, usata anche per annullare i segnali degli antifurto satellitari.

La pattuglia si è quindi distanziata dal convoglio, dissimulando momentaneamente la loro attenzione, continuando però a seguirlo a distanza, per recuperare segnale radio e telefonico e informare di quanto stava accadendo i Carabinieri. Nel frattempo è stato richiesto il rinforzo da parte di altre pattuglie di vigilantes, al fine di tentare di recuperare il mezzo.

I malviventi, quando si sono visti braccati da diverse vetture della Metronotte, hanno iniziato ad accelerare l'andatura e a mettere in atto una serie di manovre pericolosissime. Hanno tentato più volte di speronare e di danneggiare i mezzi della Metronotte, senza comunque riuscirci. I vigilantes hanno insistito nell'inseguimento. L'Audi si è dileguata subito, mentre la motrice, dopo aver percorso diversi viali di campagna, ad un tratto ha svoltato in un oliveto, dove il malvivente alla guida ha abbandonato il camion ancora in moto, dileguandosi a piedi nelle campagne.

Un agente Metronotte è riuscito a salire sul mezzo ancora in corsa e ad azionare i freni, riuscendo ad arrestarlo prima che si danneggiasse schiantandosi su qualche albero. Il mezzo, si è poi appreso, era oggetto di una rapina avvenuta poco prima nella zona industriale di Bari. Secondo quanto riferito dai proprietari, rintracciati dai carabinieri, la motrice trainava un appendice carica di pneumatici, quando è stata assaltata dai malviventi, appendice che non è stata ancora ritrovata, ma che si presume possa essere stata nascosta in qualche capannone o trainata chissà dove da un'altra motrice. Sia il mezzo recuperato, che il jammer sono stati sottoposti a sequestro per lo svolgimento delle indagini.
Metronotte - Blitz sulla Ruvo-AltamuraMetronotte - Blitz sulla Ruvo-AltamuraMetronotte - Blitz sulla Ruvo-AltamuraMetronotte - Blitz sulla Ruvo-AltamuraMetronotte - Blitz sulla Ruvo-AltamuraMetronotte - Blitz sulla Ruvo-AltamuraMetronotte - Blitz sulla Ruvo-AltamuraMetronotte - Blitz sulla Ruvo-AltamuraMetronotte - Blitz sulla Ruvo-Altamura
  • metronotte
  • ruvo
  • altamura
  • provinciale
  • motrice rubata
Altri contenuti a tema
Sventato maxi furto di mezzi pesanti in una azienda di Terlizzi Sventato maxi furto di mezzi pesanti in una azienda di Terlizzi Gli uomini della Metronotte riescono a individuare i malintenzionati
Furto in azienda agricola fallito grazie a intervento della Metronotte Furto in azienda agricola fallito grazie a intervento della Metronotte Prodotti fitofarmaci l'obiettivo dei ladri. Indagano i Carabinieri
In campagna su una Fiat Uno rubata, denunciati due stranieri In campagna su una Fiat Uno rubata, denunciati due stranieri Provvidenziale l'ntervento delle guardie giurate della Metronotte s.r.l.
Tentano di rubare auto, fermati dalle guardie della Metronotte Tentano di rubare auto, fermati dalle guardie della Metronotte Operazioni di rilievo condotte dai Carabinieri della locale Tenenza
A due giornata dalla promozione diretta, il Terlizzi Calcio ci crede A due giornata dalla promozione diretta, il Terlizzi Calcio ci crede Oggi la partita trasmessa in diretta Facebook
Oltre un migliaio di tifosi allo stadio: Terlizzi-Altamura, partita da vertigini Oltre un migliaio di tifosi allo stadio: Terlizzi-Altamura, partita da vertigini I rossoblu di casa possono sorpassare la capolista Altamura
1 Terlizzi brucia: ancora incendi in contrada Pozzo Soldano Terlizzi brucia: ancora incendi in contrada Pozzo Soldano Sul posto i vigili del fuoco avvertiti dalla Metronotte
Tentano di forzare la cassa automatica della stazione carburante, messi in fuga dalla Metronotte Tentano di forzare la cassa automatica della stazione carburante, messi in fuga dalla Metronotte I malviventi sono riusciti a fuggire
© 2001-2022 TerlizziViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TerlizziViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.