don tonino Bello approda in Biblioteca, ventidue anni dopo la sua scomparsa
don tonino Bello approda in Biblioteca, ventidue anni dopo la sua scomparsa
Eventi e cultura

"L'eredità da vivere. Sfide ai laici nel magistero di don Tonino Bello”. Se ne parla in un convegno

L'evento è promosso dalla Consulta della Aggregazioni Laicali

Di seguito un comunicato della Diocesi di Molfetta-Ruvo-Giovinazzo-Terlizzi sul convegno "L'eredità da vivere. Sfide ai laici nel magistero di don Tonino Bello".



A quasi trent'anni dalla morte di don Tonino, dopo un momento storico che difficilmente dimenticheremo, ci ritroviamo come comunità ecclesiale a riflettere sui suoi insegnamenti, su quanto ancora parlano alla nostra realtà odierna, costringendoci a ragionare su quali strade percorrere dentro questa porzione di Chiesa, di territorio e di Storia.

Ce lo chiediamo soprattutto come laicato cristiano, sempre in bilico sul crinale tra l'esperienza del servizio ecclesiale e quella della vita quotidiana, caratterizzata da quella ricca, faticosa complessità che ogni giorno ci costringe a trovare modi, parole, azioni capaci di dare ragione della nostra fede. Altro piano di riflessione è il senso della memoria dei dieci anni di pastorale di don Tonino tra noi, perché non sia ricordo nostalgico, ma spina nel fianco, nella carne viva della nostra esistenza, che sproni alla testimonianza. Una memoria che forse oggi richiede un impegno non più solo personale ma anche comunitario, cioè pensato, elaborato, sperimentato insieme, per essere più incisivo ed efficace.

Sono questi i nodi che affronteremo nel convegno "L'eredità da vivere. Sfide ai laici nel magistero di don Tonino Bello", promosso dalla Consulta delle Aggregazioni laicali, con la riflessione di Sergio Tanzarella, Professore Ordinario di Storia della Chiesa presso l'Università Meridionale di Napoli.

Il convegno sarà celebrato on line sui canali di comunicazione diocesani il 22 aprile alle 19.30. Link diretto https://www.youtube.com/watch?v=XdrC3_30d3Q
  • don Tonino Bello
Altri contenuti a tema
Don Tonino Venerabile, Gemmato: «Notizia bellissima. Punto di riferimento spirituale per la nostra comunità» Don Tonino Venerabile, Gemmato: «Notizia bellissima. Punto di riferimento spirituale per la nostra comunità» Volpe: «La sua venerabilità a noi già chiara dalla radicalità dei suoi gesti»
È storia della Chiesa locale: don Tonino Bello è Venerabile È storia della Chiesa locale: don Tonino Bello è Venerabile Il Papa ha firmato questa mattina il decreto
La Diocesi unita nel ricordo di don Tonino Bello La Diocesi unita nel ricordo di don Tonino Bello Celebrazioni ed un convegno per il 28° anniversario dalla sua morte
 “La carezza di Dio. Lettera a Giuseppe”. Edizione speciale del libro di don Tonino Bello  “La carezza di Dio. Lettera a Giuseppe”. Edizione speciale del libro di don Tonino Bello L'introduzione della nuova edizione curata da Mons. Cornacchia
La Diocesi di Molfetta-Ruvo-Giovinazzo-Terlizzi bandisce il primo Premio letterario "don Tonino Bello" La Diocesi di Molfetta-Ruvo-Giovinazzo-Terlizzi bandisce il primo Premio letterario "don Tonino Bello" Tutte le info per iscriversi entro la scadenza del 31 gennaio 2021
Le attività dell'associazione "Il cammino di don Tonino" proseguono on line Le attività dell'associazione "Il cammino di don Tonino" proseguono on line È possibile iscriversi a una community e a breve sarà lanciato un concorso grafico
Sabato la benedizione della pietra d'inciampo per ricordare l'incendio del Carro del 1991 Sabato la benedizione della pietra d'inciampo per ricordare l'incendio del Carro del 1991 Cerimonia dinnanzi alla chiesa di Santa Maria della Stella
Don Tonino sempre più vicino alla beatificazione Don Tonino sempre più vicino alla beatificazione Lo ha annunciato Mons. Cornacchia durante la messa che ha ordinato sacerdote don Luigi Ziccolella
© 2001-2021 TerlizziViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TerlizziViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.